Motore di ricerca in

Lista Pace

...

Articoli correlati

  • Gabriele Del Grande è stato liberato

    Gabriele Del Grande è stato liberato

    25 aprile 2017
  • Free Gabriele Del Grande

    Free Gabriele Del Grande

    Il documentarista italiano è detenuto in Turchia da giorni (così come altri 150 giornalisti), non può nominare un avvocato e non è accusato di nulla. Il regista ha iniziato uno sciopero della fame per denunciare quel che gli sta accadendo, il 2 maggio manifestazione a Roma per la sua liberazione e la libertà di informazione
    18 aprile 2017
  • Ministro degli Esteri turco: Il PKK vuole rendere i Curdi atei
    Turchia, Curdi, Kurdistan, Islam, PKK

    Ministro degli Esteri turco: Il PKK vuole rendere i Curdi atei

    Traduzione dell'articolo di www.kurdistan24.net sulle ultime dichiarazioni del Ministro degli Esteri turco a proposito del conflitto in corso in Kurdistan.
    14 settembre 2016 - Antonio Caso
  • Tra Turchia e NATO, minaccia nucleare in crescita?
    "Lezioni da Hiroshima e Nagasaki ai leader mondiali", il documento da IPPNW

    Tra Turchia e NATO, minaccia nucleare in crescita?

    Dal fallito golpe in Turchia alla nuova "Guerra Fredda" tra USA e Russia e passando per le dichiarazioni del nuovo Primo Ministro britannico. Un documento lanciato da IPPNW e da divulgare e segnalare alle agenzie di stampa in occasione dell'"Hiroshima Day"
    6 agosto 2016 - Roberto Del Bianco

Calderoli: una vergogna per l'Europa democratica e dei diritti

24 dicembre 2004 - Nicola Vallinoto

Le dichiarazioni del ministro Roberto Calderoli sull'inizio delle trattative per l'ingresso della Turchia nell'Unione europea, oltre a essere false, sono di stampo razzista e rappresentano un pericolo per l'Italia e per l'Europa.

Le affermazioni di Calderoli fomentano l'odio e il fondamentalismo da ogni parte esso provenga, oltrechè rappresentare una vergogna per l'Italia e per l'Europa.

L'Europa può costituire un'alternativa al modello americano di governo del mondo basato sull'unilateralismo e sull'egemonia del più forte a patto che si apra al dialogo, al confronto, al rispetto e all'integrazione delle diverse culture.

L'Europa dei diritti e della democrazia non ha confini.

Note:

TURCHIA: CALDEROLI SPIEGA IL 'NO' ALL'INGRESSO NELLA UE

http://www.agi.it/news.pl?doc=200412232049-1217-RT1-CRO-0-NF20&page=0&id=agionline.europa

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)