Kimbau

Dal sito

  • Sociale
    Appello:

    Egregio Presidente della Repubblica fermi l'ecatombe in corso nel Mediterraneo - di Peppe Sini

    E' il governo italiano, che da un anno sta facendo di tutto per impedire che i naufraghi siano soccorsi e recati in salvo nel nostro paese, il primo responsabile della mattanza di esseri umani nel Mediterraneo: potrebbe salvarli tutti, e invece decide di farli morire
    20 maggio 2019 - Laura Tussi
  • Migranti

    Migrazioni. Il primo dovere delle istituzioni è rispettare la realtà

    In un paese come l'Italia in cui il rapporto tra percezione e realtà è distorto, criminalizzare comportamenti solidali è un grave pericolo e richiede una ferma contrapposizione.
    19 maggio 2019 - Lidia Giannotti
  • Conflitti
    Violando la convenzione di Vienna (“inviolabilità delle ambasciate”)

    Trump fa arrestare i pacifisti arroccati da un mese nell'ambasciata venezuelana a Washington

    Ieri, mercoledì, i pacifisti – tutti statunitensi contrari al tentato golpe USA nel Venezuela – avevano vinto contro Trump tre volte, con delle belle giocate. Oggi, giovedì, invece, ha vinto la prepotenza. E il disprezzo della legalità.
    16 maggio 2019 - Patrick Boylan
  • Taranto Sociale
    "Cade un carroponte", lo denuncia il sindacato Usb

    "Ennesimo incidente all'ILVA"

    "Nei primi cinque mesi di gestione Arcelor Mittal - dichiara il coordinatore Usb Taranto, Francesco Rizzo - si sono verificati una serie di incidenti strutturali che si potevano evitare e che non hanno avuto conseguenze gravi con coinvolgimento dei lavoratori solo per pura fortuna e casualità"
    16 maggio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Ragionando sul libro di Marco Bentivogli "Contrordine compagni"

    Quarta rivoluzione industriale e sostenibilità ambientale

    Se i cittadini diventano attivi, possono diventare anche consumatori critici ed esigenti, utilizzando la cultura per richiedere nuovi prodotti e nuovi servizi di qualità finalizzati a migliorare la qualità della vita. Il ruolo dei docenti per una scuola che formi alla sostenibilità ambientale
    16 maggio 2019 - Alessandro Marescotti

Forum: Lasciaci un messaggio

18 ottobre 2007

piccola grande donna

Autore: agata privacy

Oggi la dottoressa Castellani ha tenuto una conferenza al Liceo classico Giannone di Caserta e devo ammettere che non ne ho mai seguito uno così interessante..Più che altro è stata sconvolgente perchè noi giovani non ci rendiamo davvero conto di come possano esistere luoghi così travagliati nel mondo. Guardare un telegiornale che elenca il numero di vittime uccise ogni giorno non è così penetrante,efficace, come sentire racconti di persone che hanno vissuto certe situazione e, nel caso della dottoressa, sperimentato sul proprio corpo tanto dolore e sofferenza..
Penso, però, che la dottoressa nonostante tutto è una persona felice,sicuramente più di tutti noi che ricerchiamo la felicità nelle cose materiali..Poter salvare vite umane, o almeno cercare di salvarle, è la cosa più grande che l'uomo possa fare!!Ritengo, inoltre, che questa donna così piccola sia una persona estremamente grande, sia perchè ha il coraggio di rischiare la propria vita tra malattie e guerre, sia perchè ha la forza di andare avanti nonostante abbia incontrato molte difficoltà sul suo cammino. La speranza e la voglia di realizzare i propri obiettivi possono essere forze estremamente potenti se utilizzate per giusti fini.
Le faccio i miei complimenti e la ringrazio, perchè attraverso la sua testimonianza ho preso alcune decisioni per il mio futuro, anche se non so se avrò la capabietà giusta per raggiungere i miei scopi!!

Dal sito

  • Sociale
    Appello:

    Egregio Presidente della Repubblica fermi l'ecatombe in corso nel Mediterraneo - di Peppe Sini

    E' il governo italiano, che da un anno sta facendo di tutto per impedire che i naufraghi siano soccorsi e recati in salvo nel nostro paese, il primo responsabile della mattanza di esseri umani nel Mediterraneo: potrebbe salvarli tutti, e invece decide di farli morire
    20 maggio 2019 - Laura Tussi
  • Migranti

    Migrazioni. Il primo dovere delle istituzioni è rispettare la realtà

    In un paese come l'Italia in cui il rapporto tra percezione e realtà è distorto, criminalizzare comportamenti solidali è un grave pericolo e richiede una ferma contrapposizione.
    19 maggio 2019 - Lidia Giannotti
  • Conflitti
    Violando la convenzione di Vienna (“inviolabilità delle ambasciate”)

    Trump fa arrestare i pacifisti arroccati da un mese nell'ambasciata venezuelana a Washington

    Ieri, mercoledì, i pacifisti – tutti statunitensi contrari al tentato golpe USA nel Venezuela – avevano vinto contro Trump tre volte, con delle belle giocate. Oggi, giovedì, invece, ha vinto la prepotenza. E il disprezzo della legalità.
    16 maggio 2019 - Patrick Boylan
  • Taranto Sociale
    "Cade un carroponte", lo denuncia il sindacato Usb

    "Ennesimo incidente all'ILVA"

    "Nei primi cinque mesi di gestione Arcelor Mittal - dichiara il coordinatore Usb Taranto, Francesco Rizzo - si sono verificati una serie di incidenti strutturali che si potevano evitare e che non hanno avuto conseguenze gravi con coinvolgimento dei lavoratori solo per pura fortuna e casualità"
    16 maggio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Ragionando sul libro di Marco Bentivogli "Contrordine compagni"

    Quarta rivoluzione industriale e sostenibilità ambientale

    Se i cittadini diventano attivi, possono diventare anche consumatori critici ed esigenti, utilizzando la cultura per richiedere nuovi prodotti e nuovi servizi di qualità finalizzati a migliorare la qualità della vita. Il ruolo dei docenti per una scuola che formi alla sostenibilità ambientale
    16 maggio 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.20 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)