MediaWatch

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Segnalazione dal libro "Controinformazione" di Massimo Venezioni

Master in Giornalismo investigativo

Trascrivo due righe su un'iniziativa di inizio anno dell'Università di Urbino e riporto un'affermazione di Giovanni Maria Bellu su cos'è informazione
21 novembre 2006 - Leopoldo Bruno

Master in Giornalismo investigativo

Per chi non la possiede, segnalo questa informazione.
L’Università di Urbino ha varato all’inizio del 2006 il primo master in Giornalismo investigativo.
Nella scheda di presentazione si legge:
“Cos’è il giornalismo investigativo e quali tecniche, strumenti intellettuali e documenti prevede? E’ questa la domanda alla quale tenta di dare una risposta il master in Giornalismo investigativo promosso dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Urbino. Il master nasce con l’ambizione di contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo orientato all’analisi, accurata e documentata, delle dinamiche sociali e politiche. L’inflazione dei profili ordinari della professione giornalistica rendono il master particolarmente indicato sia per laureati alla ricerca di specializzazioni meno affollate sia per professionisti del settore in cerca di una qualificazione formativa di alto livello.”
Su cosa è informazione e informazione d’inchiesta, dice Giovanni Maria Bellu: “ Nessun giornalista può definirsi neutrale dal momento che questo mestiere si fa perché si pensa che l’informazione che si produce debba avere anche degli effetti nella società in cui si vive. Nel momento in cui esiste una società così desensibilizzata rispetto ai valori etici, chi vuole fare il giornalista deve partecipare alla ricostruzione dell’etica pubblica. Per questo la neutralità non esiste e chi dice di essere neutrale secondo me è un vigliacco, uno che si sta nascondendo. Oggi non si può non prendere posizione.”

21/11/6 – Leopoldo BRUNO

Nota:
l’informazione sul Master e l’affermazione di Giovanni Maria Bellu sono qui state ricopiate dal libro di Massimo Veneziani “Controinformazione: stampa alternativa e giornalismo d’inchiesta dagli anni Sessanta a oggi” edito da Castelvecchi, settembre 2006, pagg. 160 e 164.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)