Bush: la ricerca delle armi di distruzione in Iraq è finita

14 gennaio 2005
Fonte: THE BOSTON GLOBE, Stati Uniti
http://www.boston.com

L'amministrazione statunitense ha ammesso che la ricerca
delle armi di distruzione di massa in Iraq si è conclusa
senza risultati. Dopo quasi due anni di guerra, gli Stati
Uniti non sono riusciti a trovare i depositi di armi
addotti come pretesto per rovesciare Saddam Hussein. Ma il
portavoce della Casa Bianca, Scott McClellan, ha dichiarato
che il presidente George W. Bush non considera un errore
l'invasione dell'Iraq.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)