Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Un'iniziativa di speranza nel dramma della distruzione

Al Parlamento Europeo l'olio extra vergine della Palestina

24 gennaio 2009
Associazione per la Pace

Sarà distribuito in tutte le mense e ristoranti del Parlamento Europeo sia a Bruxelles che a Strasburgo, l'olio d'oliva prodotto nei Territori Occupati Palestinesi e rigorosamente Fair Trade. Da tempo il PE su iniziativa di un gruppo di Parlamentari Europei usa prodotti del Fair Trade, ma è la prima volta per un prodotto palestinese.

"Vuole essere anche un gesto simbolico- ha dichiarato Luisa Morgantini, Vice Presidente del Parlamento Europeo e promotrice dell'iniziativa- ma sarà nello stesso tempo un sostegno importante alle cooperative di contadine e contadini palestinesi che continuano a coltivare, ad amare e a difendere le proprie terre minacciate ed espropriate dalla violenza dell'occupazione militare israeliana, dal muro d'annessione coloniale che avanza sradicando alberi, demolendo case e sottraendo terra coltivata ai contadini. D'ora in avanti pranzare alla mensa o nel ristorante del Parlamento UE sarà per me e per molti altri un'emozione ed un gesto di solidarietà, nel vedere l'etichetta della Palestina su un prodotto che per la sua bontà è un inno al gusto e al commercio equo solidale".

L'olio di oliva extravergine è prodotto dal Parc - The Palestinian Agricultural Relief Committees- distribuito da Oxfam e riporta nell'etichetta il sito www.palestinianfairtrade.ps/english.php Palestinian Fair Trade Department (FTD).

Note: Per informazioni:
Luisa Morgantini 00 39 348 39 21 465 e Ufficio 0039 06 69 95 02 17
luisa.morgantini@europarl.europa.eu
www.luisamorgantini.net;

Articoli correlati

  • Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio
    Palestina
    Intervista a Egidia Beretta madre di Vittorio Arrigoni - Vik Utopia

    Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio

    “Questo figlio perduto, ma vivo come forse non lo è stato mai, che, come il seme che nella terra marcisce e muore, darà frutti rigogliosi"
    10 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • L’attivismo per la Palestina
    Palestina
    Un popolo distrutto dallo strapotere di un governo occupante e criminale

    L’attivismo per la Palestina

    Gaza vive ancora grazie a questo Mosaico di Pace attivista e alle tante associazioni filopalestinesi che spendono e dedicano la vita a una causa nobile come è la sopravvivenza ed esistenza del popolo palestinese e di tutti i popoli del mondo, nel filo rosso dell’amore per l’umanità intera
    2 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Come i Palestinesi vedono la guerra siriana
    Palestina
    I Palestinesi sono ora convinti che la loro causa non sia una priorità dell’opposizione siriana

    Come i Palestinesi vedono la guerra siriana

    Un sondaggio del settembre 2012 rilevò che quasi l’80% degli intervistati in Cisgiordania e Gaza sostenevano i manifestanti e l’opposizione siriana. Ma nel corso degli anni, quando la rivolta siriana si trasformò in un sanguinoso conflitto settario, le posizioni iniziarono a cambiare.
    Adnan Abu Amer
  • Salute e diritti umani a Gaza: una vergogna mondiale
    Palestina
    Palestina- Gaza

    Salute e diritti umani a Gaza: una vergogna mondiale

    10 dicembre 2019 - Richard Falk
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)