AIFO: Gli African Footprint International di nuovo in Italia

Ritorna la tournée dei danzatori ghanesi, nell'ambito della 53ma Giornata mondiale dei malati di lebbra. Tutte le tappe dal 19 al 31 gennaio
20 gennaio 2006

AIFO – Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau organizza

ORME D’AFRICA
la tournée dei danzatori e percussionisti ghanesi
AFRICAN FOOTPRINT INTERNATIONAL

African Footprint International è un énsemble di percussionisti e danzatori che esegue danze tradizionali di contenuto educativo, composto in parte da artisti con sordità.
Suonare e danzare insieme è il modo scelto da African Footprint per dimostrare che disabilità non vuol dire inabilità e per valorizzare le abilità di tante persone dotate di talento artistico. Le danze che vengono eseguite sono tratte da cerimonie popolari che rivestono grande importanza nella vita sociale delle popolazioni del Ghana. Alcune di esse si riallacciano alla storia e rappresentano il momento della liberazione dalla prigionia del popolo dei Volta, altre rappresentano scene di vita sociale ed hanno un valore educativo negli ambiti del rispetto dei diritti delle donne e delle persone con disabilità, del rispetto dell’ambiente, dell’educazione sanitaria. Alcune di esse, infine, sono tratte dai riti di passaggio che caratterizzano il “cerchio della vita” di ogni persona nella comunità, dalla nascita, all’ingresso nella vita adulta, al matrimonio, fino alla morte.
African Footprint si è esibito in più occasioni, oltre che in Africa, in Olanda, Danimarca e Francia con vasto successo di pubblico e di critica artistica. Il gruppo è in Italia per la seconda volta, dopo la tournée del gennaio 2005, organizzata dall'AIFO per la 52a Giornata mondiale dei malati di lebbra.

La tournée prevede le seguenti tappe in Italia:

Genova 19 gennaio, ore 21.00 Teatro della Gioventù
Vallecrosia (IM) 20 gennaio, ore 20.45 Cinema Teatro don Bosco
Garessio (CN) 21 gennaio, ore 20.30 Sala Polivalente Casa dell'Amicizia
Brindisi 24 gennaio, ore 9.00 Cinema Teatro Impero
Francavilla Fontana (BR) 24 gennaio, ore 20.00 Cinema Teatro Italia
Ostuni (BR) 25 gennaio, ore 19.00 Cinema Teatro Roma
Roma 27 gennaio, ore 20.30 Teatro G.B.Morgagni
Bologna 31 gennaio, ore 20.00 Teatro dell'Antoniano

Note: Per informazioni: Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau - Via Borselli, 4-6
40135 - BOLOGNA - Tel. 0514393211 - Fax 051434046 - www.aifo.itfederica.dona@aifo.it

Articoli correlati

  • Giornata internazionale dell'Africa
    Pace
    L'Italia cessi di rifornire di armi chi ogni giorno in Africa commette stragi

    Giornata internazionale dell'Africa

    L'Africa ci parla, ci interroga, ci indica i nostri comuni doveri, e primo fra tutti il dovere di condividere il bene ed i beni fra tutti gli esseri umani, tutti ugualmente appartenenti all'unica umana famiglia, tutti ugualmente abitanti di quest'unico mondo vivente.
    24 maggio 2020 - Peppe Sini
  • Schede
    Breve scheda

    Raoul Follereau (1903- 1977)

    Fu promotore di un movimento di solidarietà con le vittime della lebbra e di lotta contro la lebbra. Incontrò i lebbrosi, li aiutò e per tutta la vita denunciò l'indifferenza nei confronti della loro condizione. Invitò i potenti della terra a convertire le spese militari per aiutare chi soffre
    Peppe Sini
  • Varese: progetto di assistenza sanitaria per immigrati
    Migranti
    L’ambulatorio è nato dall'impegno di un gruppo di volontari

    Varese: progetto di assistenza sanitaria per immigrati

    Sanità di Frontiera (SDF) è frutto di un' iniziativa autonoma di un  gruppo di volontari che, quando nel 2009 fu definito il "reato di clandestinità", immediatamente sorse dal nulla, sull'onda del forte sdegno provocato da questa aberrazione giuridica
    25 febbraio 2020 - Sanità di Frontiera
  • Eugenio Melandri, una vita per la Pace e gli ultimi
    Pace

    Eugenio Melandri, una vita per la Pace e gli ultimi

    Un ricordo a poche ore dalla scomparsa terrena
    27 ottobre 2019 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)