Un calcio alla violenza: la partita della Nazionale Religiosi per l'AIFO

Sabato 8 settembre, a Tuoro sul Trasimeno, una conferenza con Ilario Castagner e Fabrizio Ravanelli precederà la partita a favore dell'AIFO, nel ricordo di Emanuele Petri
3 settembre 2007

"Un Calcio alla violenza" è lo slogan che risuonerà durante una conferenza-dibattito all'interno del quinto "Memorial Emanuele Petri", sabato 8 settembre alle 11 nel Salone del Consiglio Comunale di Tuoro sul Trasimeno (Perugia), paese dove abitava il sovrintendente della Polfer a cui è dedicata la manifestazione. Il poliziotto fu ucciso il 2 marzo 2003 in un conflitto a fuoco sul treno Roma-Firenze, che portò all'arresto della brigatista Nadia Desdemona Lioce. Il fatto ha permesso agli investigatori della Polizia di Stato di ricostruire la storia delle nuove Brigate Rosse e di infliggere un duro colpo all'organizzazione terroristica con numerose condanne.

In questa edizione del Memorial il messaggio di fondo si estende al contrasto della violenza negli stadi e vorrebbe essere lanciato a tutte le squadre di calcio, ricordando anche un altro episodio tragico, l'uccisione dell'ispettore capo Filippo Raciti negli scontri del derby Catania-Palermo del 2 febbraio scorso.

Alla conferenza-dibattito interverranno Ilario Castagner, ex allenatore e ora opinionsta Mediaset; Fabrizio Ravanelli, ex calciatore e ora opinionista Mediaset; don Giuseppe Soro, vicedirettore di Famiglia Cristiana; Mario Bocerani, sindaco di Tuoro; Lorenzo Borgia, assessore allo sport del Comune di Tuoro; Mario Agnelli, presidente del Tuoro Calcio; Paolo Brandi, Sindaco di Castiglion Fiorentino; Valentino Conti, Presidente Coni Umbria; Luigi Repace, presidente FIGC Umbria; Maurizio Zampetti, presidente Foligno Calcio; Gabriele Martino, direttore sportivo Perugia Calcio; Alvaro Arcipreti, direttore sportivo Gubbio Calcio; Roberto Trentini, presidente Perugia Calcio a 5; Francesco Colizzi, presidente dell'ong Aifo (Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau). Moderano: Lamberto Sposini, opinionista televisivo e Mario Mariano, corrispondente del Corriere della Sera e di Tuttosport.

Allo stadio di Tuoro si svolgerà poi alle 16,30 una partita di beneficenza tra la Nazionale Italiana Religiosi, allenata da Renzo Ulivieri, e da una rappresentativa delle Forze dell'ordine. L'incasso andrà a sostenere un progetto di cooperazione internazionale socio-sanitaria promosso da Aifo in Brasile, all'interno della campagna "Restituire l'Infanzia".

L'iniziativa, sostenuta da vari sponsor, è organizzata dal comitato Memorial Emanuele Petri, dal Comune di Tuoro sul Trasimeno, dal Tuoro Calcio, dalla Nazionale Italiana Religiosi e da Aifo, che invitano tutti a partecipare numerosi, per una giornata di sport e solidarietà, contro la violenza.

Articoli correlati

  • Giornata Mondiale del Rifugiato
    Migranti
    20 Giugno 1951

    Giornata Mondiale del Rifugiato

    L'Umanità messa in discussione
    19 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Schede
    Breve scheda

    Raoul Follereau (1903- 1977)

    Fu promotore di un movimento di solidarietà con le vittime della lebbra e di lotta contro la lebbra. Incontrò i lebbrosi, li aiutò e per tutta la vita denunciò l'indifferenza nei confronti della loro condizione. Invitò i potenti della terra a convertire le spese militari per aiutare chi soffre
    Peppe Sini
  • Varese: progetto di assistenza sanitaria per immigrati
    Migranti
    L’ambulatorio è nato dall'impegno di un gruppo di volontari

    Varese: progetto di assistenza sanitaria per immigrati

    Sanità di Frontiera (SDF) è frutto di un' iniziativa autonoma di un  gruppo di volontari che, quando nel 2009 fu definito il "reato di clandestinità", immediatamente sorse dal nulla, sull'onda del forte sdegno provocato da questa aberrazione giuridica
    25 febbraio 2020 - Sanità di Frontiera
  • PeaceLink For Future
    PeaceLink
    Seminario formativo sulla cittadinanza attiva

    PeaceLink For Future

    Pace, ecologia e solidarietà e cittadinanza digitale. Come fare giornalismo dal basso per dare voce alla società civile. Incontro nazionale di PeaceLink il 9 e 10 novembre. In questa pagina web trovate il form per registrarsi online.
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)