Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Partecipa don Luigi Ciotti (Libera)

Taranto: 1° Giornata commemorativa delle morti bianche

L'Associazione 12 giugno - Familiari degli operai vittime del lavoro - e l'Associazione Libera - Movimento contro le mafie - in collaborazione con Comune e Provincia di Taranto e Regione Puglia, vi invitano alla 1° Giornata commemorativa delle morti bianche

PROGRAMMA

Ore 9.00 mostra fotografica presso la Biblioteca Acclavio (foto Scuola Edile)
Ore 10.00 Tavola rotonda sul tema "Morti Bianche e sicurezza sul Lavoro: Testo Unico - Attuazione dello stesso - etica d'impresa"

Interventi:

Dott.ssa Grazia La Corte - Associazione 12 giugno
Assessore Barbieri - Comune di Taranto
Assessore Quaranta - Provincia di Taranto
Assessore Barbieri - Regione Puglia
On.le Giovanni Battafarano
Segretari Provinciali CGIL -CISL - UIL
Anastasia Chiramaria (avvocato Foro di Taranto)
Dott. Salvatore Piccinni (dirigente medico (S.P.E.S.A.L.)
Prof. Gianfranco Elia (Università L.U.M. Jean Monnet)

In serata,
Ore 18.30 - Piazza Garibaldi

Interventi di saluto

Associazione 12 giugno
Sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno
Presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido
Governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola
Prefetto di Taranto
Arcivescovo della Diocesi di Taranto, S.E. Mons. Benigno Papa
Brevi riflessioni dell'Associazione 12 giugno

Partecipazione:

Don Luigi Ciotti
Fanfara del Corpo dei Bersaglieri
Concerto della Grande Orchestra di fiato di S. Cecilia
TiraKechè (brani musicali sul tema)

Sono invitati a presenziare:

i Parlamentari jonici, gli assessori alle Politiche del Lavoro dei Comuni e delle Provincie Pugliesi, l'On.le Battafarano, i Sindaci dei Comuni Pugliesi con i gonfaloni, i rappresentanti dei partiti politici e dei Sindacati, le associazioni, i cittadini e i lavoratori.

Note: Per contatti: Cosimo Semeraro: cell. 3298707954

Articoli correlati

  • Le motivazioni della sentenza ILVA
    Processo Ilva
    Sono state rese note oggi

    Le motivazioni della sentenza ILVA

    In oltre 3.700 pagine la Corte d’Assise di Taranto spiega la sentenza che ha condannato 26 imputati, tra i quali anche alcuni politici (compreso Nichi Vendola). Per i giudici la famiglia proprietaria dello stabilimento era a conoscenza dell’illegalità della gestione già dal momento dell'acquisto
    29 novembre 2022 - Francesco Casula e Andrea Tundo
  • Novità sul "Parco di Lulù" ora denominato "Sorrisi dei Tamburi" al quartiere Tamburi di Taranto
    Taranto Sociale
    Un aggiornamento dalla dottoressa Annamaria Moschetti

    Novità sul "Parco di Lulù" ora denominato "Sorrisi dei Tamburi" al quartiere Tamburi di Taranto

    Il parco è stato donato anni fa dal cantante Niccolò Fani. La pediatra Annamaria Moschetti rinnova la richiesta di sospendere l'immissione di sostanze cancerogene e neurotossiche provenienti dalla vicina area industriale.
    24 novembre 2022
  • Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda
    Taranto Sociale
    "La siderurgia di Taranto è un cavallo morente"

    Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda

    Secondo Peacelink, “occorre un piano B per le aree di crisi, fra cui Taranto, basato sulle bonifiche e su una riconversione economica finalizzata alla transizione ecologica. Lo stabilimento Ilva di Taranto non ha un futuro né.economico né ecologico”.
    22 novembre 2022 - AGI
  • Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva
    Laboratorio di scrittura
    Un video emozionale girato nel quartiere Tamburi di Taranto

    Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva

    Questa è la foto che suggella un lavoro fatto con passione, per documentare, con il video "La polvere negli occhi", la storia della lotta contro il disastro ambientale di Taranto e per tentare di salvare una comunità da una tragedia che ha segnato la storia di tante persone, di tante famiglie.
    23 novembre 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)