Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

La Regione Puglia e l'applicazione della legge regionale antidiossina

Diossina. «Altri controlli»

L’Assessore regionale all’Ecologia Onofrio Introna che risponde alla missiva di Peacelink in merito alle perplessità circa il rispetto del cronoprogramma da parte dell’Ilva.
29 agosto 2009
Taranto Sera

TARANTO - «Tra settembre ed ottobre partiranno altri campionamenti per rilevare la presenza di diossina». E’ quanto afferma l’Assessore regionale all’Ecologia Onofrio Introna che risponde alla missiva di Peacelink in merito alle perplessità circa il rispetto del cronoprogramma da parte dell’Ilva. In particolare l’associazione ambientalista accusa lo stabilimento siderurgico di “non aver ancora dichiarato il tipo di tecnologia che intende adottare e di non aver presentato un progetto per abbattere le emissioni sotto il limite fissato dalla legge regionale”. «Condivido per lunghi tratti la lettera di Peacelink - afferma l’Assessore Introna - c’è la necessità di dare massima pubblicizzazione dei dati ottenuti fino a questo momento. Abbiamo già parlato di questo con le varie Agenzie». Peacelink nella lettera inviata anche al Presidente della Regione Vendola ha dichiarato che lo stabilimento siderurgico “non ha presentato il piano di campionamento in continuo previsto dall’articolo 3 della legge antidiossina”. «Per quanto attiene le questioni tecniche - dichiara l’Assessore regionale - e quindi le modalità di campionamento stiamo lavorando in sinergia con l’Arpa per aumentare il numero di rilevazioni». «In questo caso posso dire che tra a settembre ed ottobre partiranno altri campionamenti per rilevare la presenza di diossina». Dunque, secondo quanto afferma l’Assessore all’Ecologia, a breve dovrebbero partire ulteriori campi-onamenti, con ogni probabilità più attendibili, visto che la produzione dell’Ilva nel frattempo sarà aumentata.

Articoli correlati

  • Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda
    Taranto Sociale
    "La siderurgia di Taranto è un cavallo morente"

    Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda

    Secondo Peacelink, “occorre un piano B per le aree di crisi, fra cui Taranto, basato sulle bonifiche e su una riconversione economica finalizzata alla transizione ecologica. Lo stabilimento Ilva di Taranto non ha un futuro né.economico né ecologico”.
    22 novembre 2022 - AGI
  • Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva
    Laboratorio di scrittura
    Un video emozionale girato nel quartiere Tamburi di Taranto

    Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva

    Questa è la foto che suggella un lavoro fatto con passione, per documentare, con il video "La polvere negli occhi", la storia della lotta contro il disastro ambientale di Taranto e per tentare di salvare una comunità da una tragedia che ha segnato la storia di tante persone, di tante famiglie.
    23 novembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • Crisi nerissima per l'ILVA, scoppia la protesta dei lavoratori
    Ecologia
    Le dichiarazioni di Alessandro Marescotti presidente di PeaceLink

    Crisi nerissima per l'ILVA, scoppia la protesta dei lavoratori

    "Siamo solidali con le preoccupazioni dei lavoratori ILVA ma occorre una riconversione ecologica dell'economia. Lottiamo insieme per fermare la guerra che ha generato un disastro economico"
    22 novembre 2022 - Redazione PeaceLink
  • Inquinamento e violazioni dei diritti umani in Italia
    Ecologia
    Il Rapporto ONU sull'inquinamento in Italia

    Inquinamento e violazioni dei diritti umani in Italia

    Il Relatore Speciale delle Nazioni Unite ha visitato l'Italia dal 30 novembre al 13 dicembre 2021. Il Rapporto tocca Porto Marghera, l'inquinamento da PFAS in Veneto, la terra dei Fuochi, l'ILVA di Taranto, Livorno, i pesticidi, i rifiuti e altro ancora.
    14 dicembre 2021 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)