diario

11 Articoli
  • Pensieri disordinati di un giorno peggiore
    In mancanza della Fede coltivo la Speranza

    Pensieri disordinati di un giorno peggiore

    Il Male che si è impadronito del mondo genera un dolore insopportabile e sembra realmente invincibile. Socialismo, comunismo, cristianesimo, attivismo, associazionismo, sindacalismo, per molti/e sono stati una maschera dietro la quale hanno nascosto le loro ansie di protagonismo e di potere.
    26 febbraio 2021 - Adriana De Mitri
  • Ogni virus teme l'arcobaleno
    Il mio diario

    Ogni virus teme l'arcobaleno

    Fuori c’è il nemico invisibile. Uccide. Sappiamo dove colpisce, ma non come disarmarlo. Non ancora. Ci stiamo odiando e ci stiamo amando. Come formiche, attendiamo il calcio al sasso che ha coperto l’ingresso della galleria.
    19 marzo 2020 - Gabriella Bolognini
  • Caro quaderno...
    Frammenti dell'Archivio diaristico Pieve S. Stefano

    Caro quaderno...

    28 gennaio 2011 - Luisa - Borgo Flora
  • Diario dalla Terra Santa "2009"

    Diario dalla Terra Santa "2009"

    Scritto a quattro mani da p. Daniele Moschetti e Andrea Manzardo
    29 settembre 2009 - Giacomo Alessandroni
  • Diario di un curato ... di campagna

    Immi n. 0 del 2005
  • Diario da Beirut

    Marco Pasquini, documentarista romano, conosce bene la gente del Libano. Da diverso tempo lavora a un progetto difficile: la memoria del Gaza Hospital a Beirut.
    29 agosto 2006 - Marco Pasquini
  • Il gioco dei piccioni

    14 settembre 2005 - Marco Pasquini
  • diario da beirut n 12

    È vecchia e stanca Khadigeh, ma non rassegnata, almeno non di quella
    rassegnazione sottomessa che spinge al silenzio. Ha la voce roca, il tono
    basso e un volto ossuto scavato dagli anni; il corpo è minuto, le mani
    ruvide e i lineamenti induriti ma negli occhi ha ancora una scintilla
    quando parla della sua Terra lontana.
    7 settembre 2005 - Marco Pasquini
  • La festa che porta memoria

    3 gennaio 2005 - Marco Pasquini
  • Primo ritorno al Gaza Hospital

    2 gennaio 2005 - Marco Pasquini
  • In viaggio la mente vaga ...

    Suggestioni di Pace tra le Onde del Mare ...

    Nell'attesa della stazione immerso nei flutti ...
    29 ottobre 2004 - Alessio Di Florio

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Era un operaio dell'Italsider di Taranto e scomparve in un carro siluro

    Cadde nella ghisa incandescente, ecco cosa è rimasto dell'Operaio Ignoto

    Come il Milite Ignoto se ne sono quasi perse le tracce, la storia sembra finita nell'oblio. Ma lanciando una condivisione sociale della memoria stanno emergendo i dettagli di una storia tramandata solo oralmente. Una storia finora mai scritta, chissà perché.
    4 ottobre 2022 - Alessandro Marescotti
  • Laboratorio di scrittura
    Chiedeva di amici ormai lontani, di fratelli che non c’erano più, ma che danzavano nella sua mente

    A mio padre

    Confuso, spaesato, ha camminato nel cuore della notte, per raggiungere la sua casa paterna, per suonare a quella porta, e scoprire che solo lui stava vivendo quel tempo, che il tempo era passato e in quella casa non c’erano più suo padre, sua madre, i suoi fratelli, i suoi nipoti amatissimi.
    1 febbraio 2021 - Adriana De Mitri
  • Ecologia
    Si usano le menzogne per giustificare non solo le guerre ma anche i peggiori crimini ambientali

    24hxAssange, perché anche il mondo ambientalista dovrebbe aderire

    Julian Assange, creatore del sito WikiLeaks e attualmente detenuto nel carcere londinese di Belmarsh, deve essere liberato perché la sua incarcerazione scoraggia il giornalismo investigativo, anche nel campo ambientale, intimidendo giornalisti ed editori.
    3 ottobre 2022 - Linda Maggiori (giornalista freelance e attivista ambientalista)
  • Latina
    Lula ad un passo dalla vittoria al 1° turno. Il ballottaggio del 30 ottobre sarà una battaglia

    La giostra brasiliana

    Emerge la resistenza del fascismo bolsonarista. Al Congresso il partito del Messia Nero aumenta i suoi membri. La notizia positiva proviene dagli ottimi risultati delle candidature legate ai movimenti, alla sinistra sociale e alle organizzazioni popolari.
    3 ottobre 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    L'operaio si liquefece nella ghisa incandescente

    Cadde in un carro siluro dell'Italsider

    Nella cassa i compagni di lavoro e i familiari non sapevano cosa metterci. E alla fine ci collocarono una lastra di ghisa di settanta chili. Erano i tempi della siderurgia di Stato e a Taranto accadeva che si celebrasse un funerale senza il morto.
    29 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)