pecore

83 Articoli - pagina 1 2 3 4
  • Ilva, processo alla diossina il tribunale preso d'assalto
    Ambiente

    Ilva, processo alla diossina il tribunale preso d'assalto

    Centinaia di persone hanno assistito all'incidente probatorio con al centro la maxi perizia che ha accertato la correlazione tra l'inquinamento record e lo stabilimento e i pericoli per la salute. I legali dell'azienda: "Indagine inattendibile"
    Mario Diliberto
  • “Taranto come Casale Monferrato, l’Ilva come Eternit”
    La protesta assedia il Tribunale

    “Taranto come Casale Monferrato, l’Ilva come Eternit”

    Davanti al gip oggi si è discussa la perizia che ha confermato come dallo stabilimento Ilva di Taranto si diffondano gas, vapori, polveri, contenenti sostanze pericolose per la salute dei lavoratori e per la popolazione della provincia ionica
    18 febbraio 2012
  • Dopo Torino, Taranto diventa un caso nazionale
    Comunicato stampa

    Dopo Torino, Taranto diventa un caso nazionale

    Dopo il processo ETERNIT anche l'incidente probatorio a Taranto sull'Ilva è ora al centro dell'attenzione nazionale
    14 febbraio 2012 - Alessandro Marescotti
  • Provincia e Comune di Taranto a Roma dal Governo «Lo Stato ci aiuti a bonificare»
    Risanamento ambientale e sviluppo, responsabilità sociale d’impresa, nuovi investimenti e coinvolgimento delle imprese per lo sviluppo socio- economico dell’area ionica

    Provincia e Comune di Taranto a Roma dal Governo «Lo Stato ci aiuti a bonificare»

    Le quattro direttrici del documento che oggi il sindaco di Taranto Ezio Stefàno e il presidente della Provincia Gianni Florido consegneranno al ministro dello Sviluppo Corrado Passera nell’incontro programmato per la matttinata a Roma
    8 febbraio 2012
  • Ilva: i periti indicano gli interventi necessari per ridurre l'inquinamento
Istituzioni e Ministero devono pretenderne l'adozione
    "I periti confermano quanto sostenuto da Legambiente in tutte le sedi e cioè che sono necessarie misure decisamente più rigorose per contenere il massiccio carico inquinante provocato dall'Ilva"

    Ilva: i periti indicano gli interventi necessari per ridurre l'inquinamento Istituzioni e Ministero devono pretenderne l'adozione

    L'azienda con il ricorso al Tar contro l'AIA vuole "ammorbidire" le già insufficienti prescrizioni. Istituzioni e Ministero non possono far finta di niente e devono pretendere l'adozione di tecnologie e pratiche operative che minimizzino le emissioni"
    5 febbraio 2012 - Legambiente Circolo di Taranto
  • Veleni dell’Ilva, il procuratore di Taranto scrive a Clini e Vendola per chiedere soluzioni
    Ambiente a Taranto

    Veleni dell’Ilva, il procuratore di Taranto scrive a Clini e Vendola per chiedere soluzioni

    Dopo la maxi perizia sulla condizione ambientale nel capoluogo ionico rispetto alle emissioni industriali dello stabilimento siderurgico, Franco Sebastio vuole comprendere "quali saranno i provvedimenti da adottare per risolvere la situazione ambientale"
    5 febbraio 2012
  • PeaceLink e Fondo Antidiossina: "I periti della Procura hanno confermato le nostre tesi"
    Comunicato stampa

    PeaceLink e Fondo Antidiossina: "I periti della Procura hanno confermato le nostre tesi"

    I periti della Procura hanno dato una risposta limpida ad una città inquinata che ha fame di giustizia e sete di verità. Con il linguaggio della scienza hanno scritto cose che pesano come macigni e ridanno speranza alla lotta per un futuro pulito
    28 gennaio 2012 - Alessandro Marescotti e Fabio Matacchiera
  • La diossina e altri veleni nella catena alimentare
    Questa domanda, posta da una mamma della Campania, è il titolo del libro scritto dalla dottoressa Liliana Cori, antropologa e ricercatrice del Cnr, presentato mercoledì scorso nella libreria Gilgamesh

    La diossina e altri veleni nella catena alimentare

    A Taranto ci sono tanti inquinanti che interagiscono tra loro e possono influire sul dna, per alcune, come il piombo, non esistono neanche dei limiti sicuri.Bisogna far rispettare il principio di precauzione e chiedere che tali veleni non vengono emessi
    28 gennaio 2012 - Alessandro Congedo
  • Taranto, i periti del tribunale"inquinamento, è colpa dell'Ilva"
    L'inchiesta

    Taranto, i periti del tribunale"inquinamento, è colpa dell'Ilva"

    Per la prima volta, nero su bianco, la correlazione tra i veleni record della città e l'insediamento siderurgico. Nell'inchiesta sono indagati i vertici del colosso, accusati tra l'altro di disastro colposo e avvelenamento. L'azienda: "Emissioni nei limiti"
    28 gennaio 2012 - Giovanni di Meo e Giuliano Foschini
  • Mercoledì 25 gennaio, ore 9.30, incontro all’Istituto Righi con la dottoressa Liliana Cori
    La ricercatrice del Cnr Liliana Cori incontra alle 9.30 gli studenti dell’Istituto Righi di Taranto che hanno portato a Roma il progetto “Dioxin free”

    Mercoledì 25 gennaio, ore 9.30, incontro all’Istituto Righi con la dottoressa Liliana Cori

    Nel pomeriggio di mercoledì 25 gennaio Liliana Cori presenterà il suo volume nella Libreria Gilgamesh, in via Oberdan 45 a Taranto alle ore 17
    24 gennaio 2012 - Alessandro Marescotti
  • «Vogliamo salvare le cozze e il lavoro»
    I mitilicoltori di Taranto

    «Vogliamo salvare le cozze e il lavoro»

    Le cozze si aggrappano alle boe di mar piccolo con antica disperazione, seme senza scampo, in loro si rimescola la tragica storia d’acqua salata scritta col sangue di questa città, il suo DNA: dal bisso ai fusti tossici
    19 gennaio 2012 - Fulvio Colucci
  • Trasferimento delle cozze  iniziato il «count-down»
    Il fatto

    Trasferimento delle cozze iniziato il «count-down»

    Dal primo seno del Mar Piccolo al Mar Grande Il 10% della produzione italiana arriva da Taranto
    13 gennaio 2012 - Cesare Bechis
  • Cozze, subito le aree in Mar Grande
    A preoccupare sono i tempi necessari a classificare le nuove zone

    Cozze, subito le aree in Mar Grande

    ll novellame deve essere trasferito al più presto dal Mar Piccolo al Mar Grande per evitare il superamento del limite massimo di Pcb previsto dalla legge e dalla nuova normativa europea
    5 gennaio 2012 - Alessandra Congedo
  • Ilva, “emissioni di diossina mai così basse” Vendola brinda, ambientalisti scettici
    Diossina a Taranto

    Ilva, “emissioni di diossina mai così basse” Vendola brinda, ambientalisti scettici

    Per il governatore regionale si tratta di un "risultato storico", ma gli esponenti del movimento anti inquinamento di Taranto rilanciano: "Urgono criteri di misurazione più stringenti"
    30 dicembre 2011 - Francesco Casula
  • "I problemi ambientali restano Vendola sembra dimenticarli"
    Altamarea contesta i dati presentati in conferenza dal Presidente "E' soltanto campagna elettorale"

    "I problemi ambientali restano Vendola sembra dimenticarli"

    De Marzo:"Il Presidente fa da megafono all'Ilva"
    28 dicembre 2011 - Tiziana Fabbiano
  • PeaceLink sugli ultimi dati dell'Ilva
    "Bene le ultime misurazioni per il camino E312, ma il pressing sull'Ilva continua per gli elettrofiltri e il campionamento continuo"

    PeaceLink sugli ultimi dati dell'Ilva

    Diossina, PM10 e benzo(a)pirene: nel 2011 si registreranno ai Tamburi tre sforamenti contemporanei delle leggi ambientali.
    Ecco i problemi ancora irrisolti
    29 novembre 2011 - Alessandro Marescotti
  • Secondo uno studio di un'equipe di Bari, intorno a Taranto molte donne sono in menopausa precoce
    In Puglia l'infertilità sta rapidamente aumentando

    Secondo uno studio di un'equipe di Bari, intorno a Taranto molte donne sono in menopausa precoce

    "Necessario uno studio epidemiologico sulla popolazione in aree soggette a forte inquinamento per poter capire quante donne vanno in menopausa prematuramente”.
    28 novembre 2011
  • Mar Piccolo, nuovo allarme: Nicastro chiama il Governo
    Bonifiche: L'assessore regionale all'Ambiente chiede un tavolo di concertazione

    Mar Piccolo, nuovo allarme: Nicastro chiama il Governo

    4 novembre 2011
  • Chi paga per questi crimini?
    Comunicato stampa

    Chi paga per questi crimini?

    A distanza di 3 anni continuano a pagare le “vittime” mentre Chi ha inquinato continua a inquinare e chi potrebbe e dovrebbe tutelare la nostra Salute, l’Economia e la Storia di questa Terra continua ad ammiccare alla grande Industria
    27 ottobre 2011 - Rossella Balestra
  • Taranto deve salvare la propria economia e il governo deve intervenire
    Comunicato stampa

    Taranto deve salvare la propria economia e il governo deve intervenire

    E' compito dei parlamentari e del governo fare in modo che a Taranto vengano applicati tutti i benefici nazionali "per calamita'" gia' adottati in Campania per sollevare il settore zootecnico colpito dalla contaminazione delle mozzarelle di bufala per la diossina
    27 ottobre 2011 - Altamarea
  • Acque inquinate, allarme dell'Ispra
    Notata la tendenza al bioaccumulo di elementi organici e inorganici, elevata presenza di mercurio in Marpiccolo

    Acque inquinate, allarme dell'Ispra

    Valori fuorilegge anche per le cozze allevate in alcune zone del Mar Grande
    26 ottobre 2011 - Mimmo Mazza
  • Taranto si protegge dai veleni dell'Ilva
    Inchiesta sul più grande centro siderurgico d'Europa

    Taranto si protegge dai veleni dell'Ilva

    La rivolta popolare contro l'inquinamento da diossina ha dato i primi frutti. Ma la città chiede ulteriori iniziative all'azienda
    26 ottobre 2011 - Peppe Aquaro
  • Diossina, il Tribunale del Riesame da' ragione ad Alessandro Marescotti (PeaceLink)
    Comunicato stampa

    Diossina, il Tribunale del Riesame da' ragione ad Alessandro Marescotti (PeaceLink)

    Il Tribunale del riesame ha affermato che Marescotti ha esercitato il suo diritto "sancito dall'art.21 della Costituzione esprimendo la sua personale opinione su un tema di rilevanza sociale nella comunita' tarantina senza la consapevolezza di offendere la reputazione di alcuno
    27 settembre 2011 - Associazione Peacelink
  • Non accettate quei soldi, sono trenta denari offerti per  tradire la causa della difesa di questa città
    Chi inquina deve pagare per le bonifiche e adottare tutte le tecnologie del caso per eliminare le emissioni nocive

    Non accettate quei soldi, sono trenta denari offerti per tradire la causa della difesa di questa città

    Se anche le testate giornalistiche, che dovrebbero essere fredde testimoni della realtà, perdono la capacità di raccontare con lucidità quel che accade a questa città, dobbiamo davvero temere per il nostro futuro, abbandonato nelle mani di chi serve solo il Dio Profitto
    16 settembre 2011 - Giovanni Matichecchia
  • Ilva, Eni e Marina Militare inquinano il nostro mare
    I dati da uno studio del CNR e dell'IAMC pubblicato dal 2008

    Ilva, Eni e Marina Militare inquinano il nostro mare

    15 settembre 2011 - Gianmario Leone
pagina 2 di 4 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Valutazione dell’impatto sanitario delle attività dell'impianto siderurgico di Taranto

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia all'OMS. E' del giugno 2021. Nelle conclusioni si legge: "Gli impatti prevedibili di mortalità sono di 5 morti l'anno nello scenario più favorevole", ossia nel caso di adozione delle migliori tecnologie disponibili prescritte con l'AIA.
    12 gennaio 2022
  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
  • Taranto Sociale
    I dati 2021 pubblicati recentemente da Arpa Puglia

    L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA

    Tra i dati che fanno riflettere c'è il benzene che è aumentato del 131% rispetto al 2019 e del 169% rispetto al 2018. Le deposizioni di benzo(a)pirene nel quartiere Tamburi sono tra le 8 e le 16 volte superiori rispetto al quartiere periferico di Talsano. I Wind Days sono stati 32.
    3 agosto 2022 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    All’impresa è stato vietato di costruire una miniera a cielo aperto al posto di un cimitero indigeno

    Honduras: respinto l’attacco della multinazionale Aura Minerals. Per ora.

    La vertenza tra Aura Minerals e la comunità indigena Maya Chorti va avanti da molto tempo
    3 agosto 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    Strage di Bologna

    Vi racconto la tragedia

    La stanchezza per il viaggio e la pesantezza dei “bagagli” mi indussero a rimanere sul binario 3 della stazione di Bologna e a non recarmi in edicola a comprare i giornali. Quella fu la mia salvezza, sentii un forte boato e vidi in fumo levarsi alto sul primo binario.
    2 agosto 2022 - Roberto Lovattini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)