urss

7 Articoli
  • Il dovere di evitare una guerra in Corea

    Il dovere di evitare una guerra in Corea

    9 aprile 2013 - Fidel Castro Ruz
  • Inquinamento spaziale
    Vi è una crescente accumulazione di oggetti artificiali che circolano in orbite geocentriche non controllate

    Inquinamento spaziale

    Non è assurdo pensare che, come temono Asterix e Obelix, “il cielo possa caderci sulla testa”
    7 febbraio 2013 - Kelvin Bolivar
  • USA e Russia: è di nuovo Guerra Fredda?
    I rapporti tra Stati Uniti e Russia diventano sempre più tesi, a causa di una politica americana aggressiva e arrogante che non prevede concessioni

    USA e Russia: è di nuovo Guerra Fredda?

    Tale atteggiamento gode del pieno supporto dei media e dei partiti, ma la Russia comincia a dare segni di insofferenza
    30 gennaio 2013 - Stephen F. Cohen
  • Chi ci ha tolto la fede nella giustizia?
    Società e umanità

    Chi ci ha tolto la fede nella giustizia?

    Speranze dell'umanità - Fallimento del comunismo sovietico - Preveggenza di Gandhi - Fare "l'uomo nuovo". Come? - La violenza deforma l'uomo - Materialismo capitalistico - Un comunismo umanistico - Il Grande Inquisitore - Socialismo gandhiano - Conseguenze politiche della speranza.
    5 novembre 2009 - Enrico Peyretti
  • Ecco il documento che scatenò la repressione

    La rivolta di Kronstadt contro l'autoritarismo leninista

    Nella base navale di Kronstadt, vi fu nel 1921, un'insurrezione violentemente repressa. Gli insorti lottavano per una difesa di una rivoluzione non autoritaria in Russia, che mantenesse il potere nelle masse popolari.
    6 febbraio 2006 - Sebastiano De Maglie
  • Siluri a zonzo

    Napoli: testate atomiche sovietiche in fondo al mare?

    Nel golfo di Napoli ci sarebbero 20 ordigni nucleari di origine sovietica, sostiene un dossier riservato. La Russia non smentisce
    18 marzo 2005 - Francesco P. Nicoletti
  • (Mi scuso se segnalo, questa volta, un libro scritto in francese, ma non ho trovato un'edizione in italiano)

    "Ma vie volée - 57 ans sans voir la France -" di Renée Villancher

    Una donna prigioniera della poverta' e della guerra e della storia e di Stalin. Una donna prigioniera di se stessa, della sua ingenuita', della sua buona fede, del suo amore. L' amore per un uomo che non l'amava abbastanza e per una Patria, che non l'amava abbastanza. Un uomo che gia' era sposato ed una Patria che ha impiegato troppi anni prima di aiutarla.
    17 dicembre 2004 - Elisabetta Caravati

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)