Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

Articoli correlati

  • "La mafia uccide solo d'estate": una generazione sotto accusa
    Pif, esordisce come regista con “La mafia uccide solo d’estate” e si aggiudica il premio del pubblico della 31° edizione del “Torino Film Festival”

    "La mafia uccide solo d'estate": una generazione sotto accusa

    Pierfrancesco Diliberto accusa un'intera generazione, quella che durante gli anni '60 e '70 è diventata madre e padre. Genitori che hanno sempre cercato di proteggere i propri figli dalla mafia, ma così facendo non sono stati in grado di offrire loro la possibilità di scegliere.
    26 dicembre 2013 - Teresa Manuzzi
  • Nessun italiano interviene per difendere una coppia di anziani massacrati a martellate

    Extracomunitario clandestino ferma un folle violento e lo consegna alla polizia

    E' accaduto a Palermo. Ecco il video della vergogna. L'extracomunitario (un clandestino) blocca il folle e lo consegna alla polizia mentre la gente passa indifferente
    11 maggio 2009
  • Vittoria per il Comitato Isola Pulita

    Vittoria per il Comitato Isola Pulita

    Una vittoria per l'affermazione del principio della libera espressione.
    6 novembre 2008 - Pino Ciampolillo
  • Italcementi, petcoke, rifiuti, diossine e...

    Italcementi, petcoke, rifiuti, diossine e...

    Il giorno 18 luglio c.a. il servizio 2 V.I.A/V.A.S. Regione Sicilia a firma del suo dirigente Ing Vincenzo Sansone è stato emesso decreto 693 corcente l’Autorizzazione Integrata Ambientale alla ditta Italcementi di Isola delle Femmine.
    8 agosto 2008 - Comitato Cittadino Isola Pulita
Isola delle Femmine (Palermo)

Petcoke, la resa dei comitati di fronte alle minacce di morte

Il Comitato Cittadino Isola Pulita a seguito delle gravissime minacce di morte rivolte contro due nostri esponenti ha deliberato l’interruzione immediata di qualsiasi attività politica sul territorio e conseguentemente la chiusura del sito web “Isola Pulita”.
4 luglio 2008 - Comitato Cittadino Isola Pulita

pet-coke Le minacce sono state pronunciate pubblicamente nella piazza Umberto I a Isola delle Femmine. La decisione è scaturita per una salvaguardia della incolumità fisica dei componenti del Comitato e delle proprie famiglie. Ammettiamo pubblicamente di aver fallito la nostra “missione”: parlare di legalità, di ambiente, di amministrazione, di trasparenza, di sviluppo, di territorio, di crescita sociale e culturale della nostra Comunità. Il nostro intento: dare un contributo per favorire il dialogo e il confronto civile attraverso la partecipazione di tutti i Cittadini. Avete la nostra resa!

Confessiamo le nostre colpe

La nostra "colpa" è l'aver preteso da parte della classe politica di Isola delle Femmine: Un pensiero, un concetto, un’analisi che mettesse in luce il livello di legalità o illegalità a Isola delle Femmine, della trasparenza della pubblica amministrazione nella gestione delle risorse umane ed economiche.

Con la nostra azione, i nostri comportamenti abbiamo espresso (preteso?) un auspicio alla discussione al confronto aperto al contributo di tutti dall’analisi alla discussione alla elaborazione per cercare di cambiare un sistema non sempre amato da tutti gli Isolani, un tentativo di dare delle risposte ai problemi dei Cittadini e per ripristinare una partecipazione effettivamente democratica.

Abbiamo preteso

Coinvolgere tutti i Cittadini nel tentativo di rifondare la comunità di Isola delle Femmine e nel tentativo di cui siamo profondamente convinti che per rifondare questa comunità c’è bisogno di una forte presa di responsabilità di tutti i cittadini oltre alla capacità la sensibilità di diventare finalmente politica.

Volevamo trasmettere

I cittadini devono essere partecipi delle scelte, questo deve essere l’intento della nostra azione politica. I cittadini devono essere partecipi e non devono subire le scelte prese in solitudine da qualcuno (da qualche settimana è iniziato lo squallido spettacolo da “calcio mercato” delle possibili future liste per le prossime amministrative, ci si ruba a vicenda i candidati in base ai voti che presumibilmente puo’ portare e offrendo in cambio posti di lavoro avanzamenti di carriera, straordinari, un giro in barca… e quant’altro – come al mercato si trova di tutto e di più).

Favorire e promuovere un ampio confronto favorendo la partecipazione dei cittadini e non temere effetti di contaminazione con tutti quei soggetti politici che hanno a cuore la risoluzione dei problemi del nostro paese.

Avere la capacità di fare del trasversalismo una risorsa per potersi confrontare sui problemi concreti e sulle scelte serie per questo nostro paese, perché alla fine al di là delle liste e listarelle possano prevalere le idee e i progetti per Isola delle Femmine

Chiediamo scusa ai nostri lettori se qualche passaggio risulta poco chiaro. Noi del Comitato Cittadino Isola Pulita non vantando nelle nostre file "politici" cercatori di voti, "politici" scambisti, "politici" intrallazzatori o affaristi di ogni genere abbiamo cercato di parlare con il cuore come in genere succede agli esseri umani

Grazie, grazie.

Comitato Cittadino Isola Pulita
http://www.isolapulita.it

Note:

Per esprimere la propria solidarietà al Comitato Isola Pulita scrivere un messaggio a: isolapulita@gmail.com

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy