esposizione

Tra le Righe

25 marzo 2023
ore 17:00 (Durata: 2 ore)

TRA LE RIGHE acqueforti di Vincenzo Piazza. Biblioteca Salita dei Frati, Lugano. Dal 25 Marzo al 13 Maggio 2023. L'Associazione Amici dell'Atelier Calcografico di Novazzano (AAAC), è stata fondata nel 1984 per promuove manifestazioni e attività riguardanti l'arte della stampa e dell'illustrazione destinata a edizioni di bibliofilia, inoltre organizza mostre di opere calcografiche di artisti sia svizzeri sia internazionali. La mostra programmata per la Primavera 2023 sarà dedicata all'artista Vincenzo Piazza e si terrà a Lugano, dal 25 Marzo al 13 Maggio, presso il porticato della Biblioteca Salita dei Frati ristrutturata dall'architetto Mario Botta. Il titolo della mostra "Tra le Righe", nel senso di comprendere, intuire ciò che è sottinteso in uno scritto, fa riferimento al modo in cui Piazza si accosta ai testi, interpretandoli con le sue acqueforti, per edizioni a tiratura limitata realizzate in proprio e con diversi editori d'arte. Più che illustrazioni, nel senso stretto del termine, vanno considerate come suggestioni, allusioni… considerazioni per immagini a margine del testo. La mostra si configura come la prima antologica all'estero dedicata all'artista siciliano e nelle bacheche saranno esposte cartelle, plaquettes, ex libris e fogli di grafica libera che ne sintetizzano il percorso artistico focalizzando l'aspetto fantastico, visionario, surreale della sua produzione. Vincenzo Piazza, nato a Catania nel 1959, si accosta alla pittura da adolescente e dopo un periodo di inattività ritrova l'interesse nei primi anni ottanta privilegiando l'esercizio del disegno. Attualmente vive a Palermo dove si è laureato in Architettura nel 1983. L'avvio dell'attività artistica è segnato dall'interesse per le tecniche dell'incisione che inizia a praticare nel 1985, frequenta quindi i corsi di calcografia e litografia presso l'Accademia Raffaello di Urbino. Dopo essersi dedicato esclusivamente all'espressione in bianco e nero del disegno a dell'incisione a quarant'anni riscopre il senso del colore prediligendo la tecnica dei pastelli cretosi e riprendendo anche a dipingere. Com'è consuetudine in occasione della mostra è stata incisa su lastra di rame un'acquaforte che porta il numero di edizione 117, tirata su fogli con filigrana dell'AAAC, numerata e firmata riservati ai soci dell'Associazione, all'Archivio di Stato del Canton Ticino, al Cabinet des Estampes de la Bibliothèque Nationale de France e al Museo Vincenzo Vela di Ligornetto, più 5 copie P.A. riservate all'artista. Da segnalare anche la preziosità dell'invito composto manualmente con caratteri tipografici mobili e arricchito da una piccola acquaforte originale, il tutto realizzato dal maestro stampatore Gianstefano Galli con i torchi del suo atelier di Novazzano. In concomitanza con la mostra è stato pubblicato il catalogo generale delle edizioni con incisioni originali di Vincenzo Piazza, a cura di Alberto Randisi, con testi introduttivi di Nicola Arnoldo Manfredi e Maria Gioia Tavoni, che sarà presentato nel corso dell'inaugurazione della mostra.

Per maggiori informazioni:
Associazione Amici dell'Atelier Calcografico
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1872: Nasce Bertrand Russell, matematico, filosofo, impegnato in grandi battaglie per i diritti umani

Dal sito

  • MediaWatch
    Una luce di speranza per il co-fondatore di WikiLeaks?

    Lunedì prossimo il verdetto sul caso Julian Assange. Tutti gli occhi puntati su Londra.

    Appuntamenti a Roma e a Milano per seguire l’udienza in diretta e per sentire i commenti a caldo sul verdetto dell'Alta Corte di Londra. Malgrado i suoi problemi di salute, Assange conta di essere presente in aula.
    18 maggio 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    Ma Rainews non trasmette le immagini

    Papa Francesco ci invita a diventare "seminatori di speranza"

    La giornata di oggi a Verona è stata splendida, permeata dal vero spirito della vita e dalla missione fondamentale di costruire un futuro di speranza. L'Arena di pace ci ha ricordato l'importanza dell'impegno collettivo per realizzare un mondo migliore.
    18 maggio 2024 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    SOS ("MayDay") di Stella Assange

    Il Giorno X per Julian Assange, più volte rinviato, arriva il 20 maggio

    “Lanciamo l'allarme per il 20 maggio, data della nuova udienza per Julian Assange.” Così ha postato su Instagram sua moglie, chiedendo ai suoi sostenitori nel mondo di raggiungerla davanti all’Alta Corte britannica a Londra la mattina del 20 oppure di manifestare ognuno nella propria città.
    16 maggio 2024 - Vincenzo Vita
  • Cittadinanza
    Esigenze militari e gestionali stanno dando forma alle nostre istituzioni scolastiche

    La scuola pubblica italiana, oggi, sta istruendo alla guerra o alla pace?

    Online il 2° Dossier dell'Osservatorio contro la militarizzazione delle scuole e delle università. Spaventa il numero delle attività svolte insieme tra militari e scuole in un solo anno. Non è una esagerazione, è in atto una deriva aziendalista e autoritaria nella scuola pubblica italiana
    14 maggio 2024 - Maria Pastore
  • Disarmo
    Iniziativa promossa da Amnesty International e PeaceLink a Lecce

    Stop arming Israel

    Tutti gli Stati hanno l’obbligo di prevenire i crimini di atrocità e di promuovere il rispetto delle norme che proteggono i civili. È da tempo che la comunità internazionale deve tener fede a questi impegni. Presidio in piazza Sant'Oronzo a Lecce il 7 maggio alle ore 19.
    14 maggio 2024 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)