festa

BALKAN NOC

13 maggio 2006
ore 20:00 (Durata: 7 ore)

SABATO 13 MAGGIO 2006

BALKAN NOC ALLO SGA DI ARESE

il programma:
Ore 20:00 Cena etnica balcanica su prenotazione (CEVAPI, SIRNICA, KROMPIRUSA, ZELJANCICA, RAZNICI, TRAHANA, SALADA, BAKLAVA, PALACINKE, KAFA.......)
ore 21:30 spettaclo di danza del ventre con con le bellissime del gruppo "Le Nour-el-Chams"
a seguire djset vagabondo di Musica Balcanica

La Serata è organizzata a sostegno del progetto di volontariato internazionale "GIOCHIAMO LA PACE - IGRAMO MIRU - 2006" rivolto alla popolazione giovanile della Ex-jugoslavia

Nell'arco della serata è possibile portare materiale di cancelleria e giochi a sostegno del progetto

Dove siamo:
CENTRO CULTURALE SGA, in Via Privata Alfa Romeo 1/d, Arese.

Per info e prenotazioni:
Alessio: 3474169966
Giovanni: 3357133068
balkannoc@vagabondidipace.org

Come arrivare allo SGA di Arese:
- da
Milano citta', direz. Varese, SS Varesina, Arese, seguire per fraz.
Valera e poi per autostrade
- uscita autostrada dei Laghi, uscita ARESE
,alla rotondona, direz. vialone dell'Alfa, la primissima sulla
sinistra.
- da ss varesina, semaforo esselunga s. m. rossa, sinistra
per vialone alfa, percorrere tutto fino a ultima rotonda, sinistra,
superare entrata centro direzionale, poi ultima salitina sulla destra
prima di rotonda del benzinaio e autostrade

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

Per maggiori informazioni:
limonta roberto
3290024714
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)