incontro

"Scelte individuali e sociali per un mondo di pace e in armonia con l'ambiente"

5 maggio 2004
ore 20:45 (Durata: 3 ore)

Rete Lilliput/Associazione Culturale Punto Rosso/Forum Mondiale delle Alternative
--------------------------------------------------------------------------------
all'interno della terza settimana dell'Impronta Ecologica. In collaborazione con Banca Etica
Relatori:
Maurizio Pallante - Esperto di problemi energetici
Sergio Zabot - Dirigente del settore energia dell'Agenzia regionale per l'ambiente della Lombardia
Andrea Saroldi - Rete Lilliput – Rete di economia solidale
Mario Agostinelli – Ricercatore Enea, Punto Rosso-Forum Mondiale delle Alternative
Marina Forti – giornalista del Manifesto
Conducono: Roberto Brambilla (GLT Impronta ecologica e sociale di Rete Lilliput) e Giorgio Riolo (Punto Rosso – FMA)

E' sempre più facile constatare gli effetti degli stili di vita individuali più o meno consumistici e delle strategie politico-economiche più o meno dissennate riguardo all'uso dell'energia: gli enormi problemi sociali e ambientali, le guerre che ne conseguono impongono veloci e decisi cambiamenti culturali.
Chi è impegnato come individuo per creare un nuovo mondo troverà in questo incontro numerosi spunti concreti per abbattere il proprio impatto ambientale, per misurare la propria impronta ecologica e l’efficienza energetica della propria casa e per aggiornarsi sui Gruppi di acquisto solidali e le nascenti Reti di economia solidale.
Chi vuole indurre le amministrazioni pubbliche ad adottare strategie per un minore impatto ambientale verrà informato sulle procedure per abbattere i consumi energetici pubblici (scuole, centri sportivi ecc.) - a costo zero per le amministrazioni stesse - grazie alle Energy Service Companies (ESCO).
Gli aderenti a questa terza edizione della "Settimana nazionale dell'impronta ecologica e sociale" intendono quindi fornire strumenti concreti per un mondo di pace e in armonia con l'ambiente.

In collaborazione con Banca Etica e con Acea Onlus, Altreconomia, Ambiente Italia, Amici della terra (Lombardia), Anniverdi, Bilanci di Giustizia, Campagna per la riforma della Banca Mondiale, CGIL Lombardia, CISL Lombardia, Coop. Chico Mendes, Ekoclub international onlus Sezione provinciale di Milano, Federazione Italiana Amici della Bicicletta - FIAB Onlus,Federazione Nazionale Pronatura, FIAB CICLOBBY Onlus, Forumambientalista, Forum sociale del ponente genovese, Legambiente (Lombardia), Officinadellambiente, Rete dei Nuovi Municipi, ROBA dell'Altro Mondo, Touring Club Italiano, Vivi e progetta un’altra Milano, www.failacosagiusta.it

Nell’occasione saranno presentati i libri
Marina Forti – La Signora di Narmada – Feltrinelli 2004
Maurizio Pallante – Un futuro senza luce? – Editori Riuniti 2004

Per approfondire http://www.retelilliput.net/Gruppi/GLTIES/

Per informazioni: GIORGIO RIOLO cell. 339-7164358 e-mail riolo@puntorosso.it

Per maggiori informazioni:
ROBERTO BRAMBILLA
cell. 338-8803715
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1925: Accordo internazionale per mettere al bando i gas velenosi

Dal sito

  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)