corso

Giocando sulle sponde del mondo

1 luglio 2004

Laboratorio sperimentale per ludotecari, insegnanti, educatori, inventori di giochi, genitori, figli, nonni e giocatori in genere
Quattro giorni di emersione totale nel mondo dei giochi.
.Il gioco è un espressione libera, spontanea e creativa attraverso la quale l’uomo si relaziona con il suo simile, con l’ambiente e con gli oggetti circostanti. Si gioca in tutte le culture e il gioco non è affatto legato solo al mondo dell’infanzia, come vorrebbero farci credere tanti adulti. Tant’ è vero che il grande Filosofo Friedrich Schiller sosteneva che “l’uomo gioca solo quando è nel pieno significato della parola uomo; ed egli è solo totalmente uomo quando gioca”
Esistono tante forme e modi diversi di giocare e di rapportarsi al gioco: ci si può sfidare, si può competere o collaborare, si può inventare, creare fantasticare, indovinare, costruire e disfare, sviluppare astuzie, strategie o abbandonarsi alla fortuna.
Con questo laboratorio vogliamo proporvi un viaggio virtuale attraverso una moltitudine di giochi

Per maggiori informazioni:
Sigrid Loos e Andrea Angiolino
347-8884867
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)