evento

Presentazione del libro "Legami di ferro" di Beatrice Ruscio a Ostuni

1 ottobre 2015
ore 18:30

Giovedì 1 ottobre, alle 18.30, nella sede di Ostuni Città Nuova, in corso Vittorio Emanuele (poco prima di piazza della Libertà), verrà presentato il libro “LEGAMI DI FERRO”, alla presenza dell'autrice Beatrice Ruscio.
Nel maggio 2014 in Brasile si è svolto un incontro internazionale, promosso dai missionari comboniani, sulla filiera planetaria della produzione dell'acciaio. In Amazzonia viene estratto il minerale di ferro che arriva a Taranto per essere trasformato in acciaio dall'ILVA. Una grande multinazionale brasiliana, la VALE, estrae il minerale per le acciaierie, provocando gravi danni ambientali. I comboniani denunciano, ad esempio, che nella comunità di Piquià di Baixo vi sono ben cinque industrie siderurgiche e 14 altiforni senza filtriper la prima tappa di fusione del minerale di ferro, la più pericolosa ed inquinante. Dunque un doppio inquinamento, dall'Amazzonia al rione Tamburi di Taranto, un perverso legame di ferro. Contro questa situazione occorrono altri legami di ferro, di tipo solidale ed ecologico, per poter vivere in comunità e territori non inquinati ma sani.
Di tutto questo parleranno con l'autrice gli ospiti: innanzitutto il professor Alessandro Marescotti, di Peacelink, in prima linea a Taranto nella battaglia per l'ambiente e la salute; poi il dottor Franco Colizzi, presidente di Ostuni Città Nuova, l’ingegner Riccardo Rossi, consigliere comunale di Brindisi e il signor Giuliano Martini Ascalone, presidente del movimento 17 marzo Liberi.
L'incontro è aperto a tutti. Saranno disponibili delle copie del libro.

Per maggiori informazioni:
Beatrice Ruscio
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    L’amicizia è un dono. Coltivare relazioni giova all’umanità

    Gli amici e l’accoglienza

    Le interazioni amicali si moltiplicano tramite i vari risvolti dell’impegno civile per la pace, la memoria, l’ambiente, il disarmo. Le amicizie vicine e lontane si consolidano nella solidarietà e nell’accoglienza
    4 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Cultura

    Riascoltare "Imagine" cantata da Noa e Khaled

    Israeliana Noa, algerino Khaled. La canzone scritta da John Lennon e divenuta simbolo di pace è stata spesso eseguita insieme dai due cantanti
    7 marzo 2021 - Lidia Giannotti
  • Pace
    Nel Kurdistan iracheno il momento finale del viaggio di Papa Francesco

    Un viaggio di pace

    I Curdi e il Kurdistan, grazie alla loro accoglienza al Papa, hanno confermato, come sempre, di essere un popolo di pace e terra di accoglienza, fratellanza e convivenza tra culture, religioni ed etnie diverse, se questa terra viene lasciata e tenuta lontana dagli interessi politici ed economici.
    7 marzo 2021 - Gulala Salih (Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Latina
    “Hanno un effetto devastante sulla popolazione e rappresentano un attacco ai diritti umani”

    Venezuela: la relatrice Onu Alena Douhan contesta le sanzioni economiche Usa e Ue

    L’ambasciatrice dell’Unione europea in Venezuela Isabel Brilhante Pedrosa considerata "persona non grata" da Arreaza e Maduro
    7 marzo 2021 - David Lifodi
  • Ecologia

    Esposizione a PM2.5 e salute delle ossa materne sulle donne incinte nella Città del Messico

    Uno studio di coorte longitudinale
    7 marzo 2021 - Haotian Wu, Marianthi-Anna Kioumourtzoglou, Allan C Just, Itai Kloog, Alison Sanders, Katherine Svensson, Nia McRae, Marcela Tamayo-Ortiz, Maritsa Solano-González, Robert O Wright, Martha M Téllez-Rojo, Andrea A Baccarelli
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)