conferenza

Presentazione del libro fotografico “Gli occhi della lumaca -Storie di Aids in Malati”

19 maggio 2004
ore 15:40

In Malawi, l'Aids, è solo un altro nome della povertà. In questa nazione, tra le quattro più povere del mondo, secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Umano, il 16% della popolazione che si è sottoposta al test per l’HIV è risultata positiva, ma solo il 3% dei suoi 11 milioni di abitanti lo ha fatto. Dietro questo la mancanza di strutture sanitarie e di kit per gli esami, ma anche la paura di scoprire la propria sieropositività e di essere messi al bando, emarginati, da una società che identifica ancora i malati con le prostitute e con gli uomini che le pagano, oppure ne cerca la causa in una punizione divina o nell’intervento di uno stregone. Scoperta la malattia, bisogna, poi, affrontare l’impossibilità di curarla, perché accedere ai costosi farmaci antiretrovirali è un privilegio per pochi.

Questo volume presenta un viaggio per immagini in un paese che è definito il cuore caldo dell’Africa. Un paradiso terrestre stretto tra il grande lago e il verde degli altipiani. Un paradiso dimenticato e contaminato, dove vivere è un inferno, dove 11 milioni di persone ogni giorno combattono la loro battaglia per la sopravvivenza contro la carestia e l’Aids.

Guardare negli occhi la lumaca. Una frase tipica della gente di questo paese. Un invito ad affrontare con calma i momenti più difficili, quando il lago in tempesta fa paura, quando la siccità getta ombre scure sul futuro del raccolto e sul proprio destino, quando un male come l’Aids colpisce. Allora bisogna restare calmi per affrontare gli eventi avversi; solo cosi, secondo la tradizione locale, si è in grado di realizzare l’impossibile: guardare dritto dentro gli occhi piccoli e in perenne movimento di una lumaca che si affaccia dal guscio.

Le fotografie di Stefano Carofei e di Giampaolo Rugo ci raccontano questo paese attraverso le storie di chi lo abita, di chi cade vittima della malattia e di chi si impegna per contrastarla. Il volume è stato realizzato grazie alla collaborazione di Movimondo e della Fondazione Unidea che in Malawi lavorano insieme ai giovani, ai guaritori tradizionali e ai capivillaggio per cercare di arginare la diffusione dell’Aids.

Interverranno:Pier Luigi Celli, Vicepresidente Fondazione Unidea; Donato Di Santo, Presidente di Movimondo; Mauro Pompili, Autore dei testi del volume.

Per informazioni:
Unidea – Unicredit Foundation. Tel 02 8862 3939

Per maggiori informazioni:
Unidea - Unicredit Foundation
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    28
    mer
    esposizione

    H24

    Via Maiocchi 15 - Milano (MI)
    La galleria Maiocchi15 inaugura mercoledì 28 settembre, dalle ore 19 in via Maiocchi 15 a Milano, la mostra "H24", esposizione personale delle ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...
  • ott
    1
    sab
    manifestazione

    Marcia (cammino) della Pace su Monte Miletto (3a ed.ne Fiaccola della Pace)

    Monte Miletto - Campitello Matese (IS)
    INVITO ALLA PARTECIPAZIONE. VIENI ANCHE TU ALLA MARCIA PER LA PACE CHE ACCOMPAGNERA' IL CAMMINO DELLA FIACCOLA DELLA PACE SU MONTE MILETTO. MATESE ...
  • ott
    2
    dom
    manifestazione

    MEI - 25 anni di Musica Indipendente

    FAENZA (RA)
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente Faenza - 2 Ottobre 2022. E' stata presentata la venticinquesima edizione del MEI - Meeting delle Etichette ...
  • ott
    8
    sab
    convegno

    Preferirei di no

    via Giuseppe Garibaldi, 13 - Torino (TO)
    Preferirei di no
    Storia, voci e prospettive dell'obiezione di coscienza al servizio militare tra l'Italia e Torino a cinquant'anni dalla legge 772 Il convegno è ...
  • ott
    9
    dom
    festa

    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia

    Rifugio Hope Via Porciano - Castel Sant'Elia (VT)
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia. Per poter dare al nostro pianeta e agli animali una giustizia vera. Questo è il nostro ...
  • ott
    15
    sab
    manifestazione

    Una guerra che non volevo

    Piazza San Giovanni - Roma (RM)
    L'Associazione Internazionale Vittime del Terrorismo, che mi onoro rappresentare, ha indetto questa manifestazione in aiuto dei tanti bambini ...
  • ott
    30
    dom
    dibattito

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU
    La Settimana del disarmo cerca di promuovere consapevolezza sulle questioni del disarmo. Dalla fondazione delle Nazioni Unite, il disarmo e il ...
  • dic
    20
    mar
    mostra fotografica

    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino

    via Garibaldi 13, Torino - Torino (TO)
    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino
    I luoghi dell'obiezione di coscienza a Torino | Mostra diffusa venerdì 10 Giugno - martedì 20 Dicembre INGRESSO LIBERO NEL RISPETTO ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Un progetto di educazione digitale alla pace

    HyperPeace

    Ogni nodo di questo reticolo può contenere un testo lungo o breve, anche un semplice aforisma come pure un intero libro linkato come PDF. Dentro ogni nodo del knowledge graph possiamo inserire un video. O un rimando a una pagina web. O a un intero sito.
    22 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • CyberCultura
    I software didattici e l'innovazione

    Animatore Digitale

    L'Animatore Digitale un docente che ha il compito di coordinare la diffusione dell'innovazione digitale nella didattica. La mia attività ha toccato vari ambiti tematici quali l’educazione civica, l’educazione ambientale e l’educazione alla pace.
    27 settembre 2022 - Alessandro Marescotti (Animatore Digitale IISS Righi Taranto)
  • Latina
    Honduras

    Depenalizzare l'aborto è necessario

    Organizzazione internazionale presenta amicus curiae
    22 settembre 2022 - Giorgio Trucchi
  • Ecologia
    Comunicato di Friday For Future Italia

    Lo sciopero globale per il clima in settanta città italiane

    I giovani si mobilitano in tutta l'Italia per il loro futuro.
    L'elenco delle città italiane nelle quali si svolgeranno cortei per lo sciopero globale per il clima
    22 settembre 2022
  • Disarmo
    La Decima Conferenza si è chiusa senza un documento ufficiale

    Conferenza di revisione del Trattato di Non Proliferazione nucleare

    Il Trattato è composto di 11 articoli e mira a scongiurare la catastrofe di un conflitto nucleare. Ancora oggi, lungi dal preservare la pace e la sicurezza, le armi nucleari sono utilizzate come strumenti di politica, legati alla coercizione, all'intimidazione e all'intensificarsi delle tensioni.
    19 settembre 2022 - Maria Pastore
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)