evento

Pedalando nella Memoria 2020 - Memorial Settimia Spizzichino

26 gennaio 2020
ore 09:00 (Durata: 2 ore)

Pedalando nella Memoria 2020
Memorial Settimia Spizzichino

Pedalando nella Memoria si replica anche quest’anno. La manifestazione nasce dall'esigenza di rendere le nuove generazioni più partecipi e coscienti dei fatti che sono
avvenuti a Roma durante il Secondo Conflitto Mondiale.
La "pedalata", attraversando alcuni dei luoghi simbolo
delle drammatiche vicende di quegli anni, si propone di
conservarne il ricordo e di riannodare i fili della memoria
attraverso le esperienze ed i racconti di chi li ha vissuti
per poter conoscere, riconoscere e combattere vecchie e
nuove discriminazioni, oltre ad essere monito ed impegno
per le odierne e per le future generazioni, affinché ciò che
è stato non debba mai più avvenire.
L’evento, inoltre, vuole farsi promotore di un messaggio
di speranza e di pace per il futuro, attraverso la partecipazione
e la condivisione di una pedalata in bicicletta.

Programma
Ore 9,00 Porta San Paolo (giardinetti davanti alla stazione FS Roma Lido) �Intervento a cura del Collettivo Teatrale Macchia Rossa.
Ore 9,40 Ponte Settimia Spizzichino (lato Circonvallazione Ostiense) Intervento � del presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri e di Marina Pierlorenzi del Coordinamento ANPI Provincia di Roma.
Ore10,15 Fosse Ardeatine – Intervento e autorizzazione a cura di ANFIM.
Ore 11,15 Museo della Liberazione Via Tasso – Intervento a cura della Direzione �del Museo.
Ore 12,00 Gay Street – Intervento a cura di Francesco Angeli Arci-Gay.
Ore 12,40 Ghetto Portico di Ottavia – intervento a cura dello scrittore Arturo �Belluardo.

Si pedalerà lungo la ciclabile Tevere per recarci alla Magliana

Pranzo Ore 14,00 Ciclofficina Macchia Rossa via Pieve Fosciana 82
La giornata proseguirà sempre a Macchia Rossa il cui evento pomeridiano è descritto qui:
https://www.facebook.com/events/s/giornata-della-memoria/167680284328896/



Informazioni generali:
L'evento è gratuito, non occorre iscrizione, prenotazione o tessera. Per partecipare è sufficiente recarsi sul luogo dell'appuntamento o in una delle tappe, all'orario stabilito e pedalare.

Organizzato da:
Fiab Roma Ruotalibera

con la partecipazione di:
ANPI provinciale di Roma, ANPI Monterotondo, ANPI Esquilino Monti Celio, A.S.D. VediRomaInBici, A.P.S. Bike4City, Ciclofficina Macchia Rossa, Gruppo teatrale Macchiarossa, FIAB NaturAmici, Fiab BiciLiberaTutti, FIAB Ostia in bici, Salvaiciclisti Roma, UISP.

Contatti:
Roberto Mieli cell. 329 201 7409; e-mail: robertovideo@europe.com
Roberto Cavallini cell. 335 80 84 764; e-mail: rbrt.cavallini@gmail.com

https://www.ruotalibera.org/event/20200126-1-pedalando-nella-memoria/

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Taranto Sociale
    La crisi peggiore a Taranto

    Al voto mentre l’Ilva si spegne cadendo a pezzi

    ArcelorMittal, a rischio fuga, chiude nuovi reparti. Atri mille operai i cassa integrazione. Produzione ferma, incidenti ormai continui: "Ormai non c'è più sicurezza".
    Francesco Casula
  • Pace
    21 settembre 2020

    ONU, giornata internazionale per la pace

    Lo slogan è "plasmare la pace insieme". L'Assemblea Generale dell'ONU lancia un importante messaggio affinché sia dichiarato il cessate il fuoco in tutte le zone di conflitto e vengano rafforzati gli ideali di nonviolenza che possono accomunare i popoli.
    21 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)