Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Per non dimenticare la catastrofe

L'intervento di Yukari Saito al simposio sul cataclisma in Giappone
24 settembre 2011

Volantino dell'evento

Per non dimenticare la catastrofe che ha investito il Giappone a partire dall’11 marzo scorso, il Comune di Bagno a Ripoli ha dedicato la penultima serata della rassegna “Con il Sole a Levante” organizzata lungo il periodo estivo. Un simposio ricco di testimonianze e di approfondimenti, che sono andati ben oltre la cronaca di quei (e di questi) giorni, fino a fare il punto della situazione mondiale, stretta tra inquinamento, sfruttamento delle risorse e rischi ambientali – anche provocati dalle discutibili scelte energetiche degli ultimi decenni – che solo dopo l’evento a Fukushima sembrano iniziare a prender peso nelle scelte di alcuni governi.

Qui uno spezzone del video girato lo scorso venerdì 16 settembre. La relatrice è Yukari Saito, presidente del Centro di documentazione Semi sotto la neve, da lungo tempo impegnato nell’opera di informazione sui pericoli che il nucleare porta in tutte le sue forme, sia esso civile che militare.

 

Per vedere questa pagina, hai bisogno dell'ultima versione di Adobe Flash Player. Clicca qui per scaricarlo

N.B. E' in corso il montaggio del video completo, il cui link verrà qui inserito.

Qui La galleria delle immagini

Qui il link visto nella presentazione: mappa dei punti di misura della contaminazione nella zona metropolitana di Tokio, con i valori riscontrati.

Articoli correlati

  • Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina
    Conflitti
    Cronaca, storia e normative violate

    Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina

    Il saggio approfondisce e scavalca quanto nei media è stata solo cronaca veloce ed emotiva. Vengono approfondite in modo razionale e scientifico criticità e conseguenze che le centrali di Chernobyl e Zaporizhzhya hanno subito a seguito degli attacchi, a partire dal 24 febbraio scorso.
    28 maggio 2022 - Alessandro Pascolini
  • Rischi e prospettive dell'energia nucleare
    Ecologia
    Un dossier

    Rischi e prospettive dell'energia nucleare

    Il riscaldamento dell’atmosfera dovuto alle attività umane sarà senza alcun dubbio una delle più grandi sfide del XXI secolo, ma per affrontare il problema esistono strade meno pericolose di quella nucleare, in pratica non sostenibile.
    20 novembre 2021 - Gerd Rosenkraz
  • Schede
    Breve scheda

    Sadako Sasaki (1943-1955)

    Questa bambina, sopravvissuta al bombardamento atomico di Hiroshima del 6 agosto 1945, all'età di undici anni fu colpita da una grave forma di leucemia, conseguenza delle radiazioni della bomba atomica. Con la tecnica dell'origami realizzò tante gru con qualsiasi carta
  • L’indeterminatezza dell’industria militare italiana fra politica estera e di difesa
    Disarmo
    Presenza di armi nucleari americane in Europa

    L’indeterminatezza dell’industria militare italiana fra politica estera e di difesa

    Leonardo sigla un accordo con sei università per lo sviluppo di competenze e tecnologie legate all'intelligenza artificiale applicata ai droni
    28 gennaio 2020 - Rossana De Simone
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)