centrali nucleari

17 Articoli
  • Appello di IPPNW sugli attacchi alla centrale di Zaporizhzhia
    "Condurre una guerra in un paese con reattori nucleari operativi non è mai accaduto e rompe un tabù"

    Appello di IPPNW sugli attacchi alla centrale di Zaporizhzhia

    L'appello dai medici di IPPNW ai governi rappresentati alla Conferenza di Revisione del TNP, affinché venga fatto ogni sforzo per evitare attacchi militari alle centrali nucleari. E' la risposta urgente e decisa alla situazione critica presso la centrale ucraina di Zaporizhzhia.
    13 agosto 2022 - Roberto Del Bianco
  • Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina
    Cronaca, storia e normative violate

    Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina

    Il saggio approfondisce e scavalca quanto nei media è stata solo cronaca veloce ed emotiva. Vengono approfondite in modo razionale e scientifico criticità e conseguenze che le centrali di Chernobyl e Zaporizhzhya hanno subito a seguito degli attacchi, a partire dal 24 febbraio scorso.
    28 maggio 2022 - Alessandro Pascolini
  • Rischi e prospettive dell'energia nucleare
    Un dossier

    Rischi e prospettive dell'energia nucleare

    Il riscaldamento dell’atmosfera dovuto alle attività umane sarà senza alcun dubbio una delle più grandi sfide del XXI secolo, ma per affrontare il problema esistono strade meno pericolose di quella nucleare, in pratica non sostenibile.
    20 novembre 2021 - Gerd Rosenkraz
  • Prima di Chernobyl

    26 aprile 2017 - Alessandro Marescotti
  • Si torna a lottare contro l’energia nucleare
    Three Mile Island, Chernobyl, Fukushima: Mai Più!

    Si torna a lottare contro l’energia nucleare

    Oggi, 1 ottobre, la rete di attivisti C.A.N., nata spontaneamente dopo il disastro di Fukushima dello scorso marzo, organizza una serie di raduni sincronizzati in varie città USA per chiedere la chiusura dei 104 reattori nucleari presenti nel territorio degli Stati Uniti, dopo la presa di coscienza anti-nucleare già avvenuta in Italia, Germania, India e in altre parti del mondo.
    1 ottobre 2011 - Michael Leonardi
  • Per non dimenticare la catastrofe

    Per non dimenticare la catastrofe

    L'intervento di Yukari Saito al simposio sul cataclisma in Giappone
    24 settembre 2011 - Roberto Del Bianco
  • LINK SU FUKUSHIMA e NUCLEARE 福島・原発関係 情報リンク集

    LINK SU FUKUSHIMA e NUCLEARE 福島・原発関係 情報リンク集

    Abbiamo raccolto un po' di link utili per informarsi sull'incidente di Fukushima e sul nucleare in generale, piu' qualche curiosita'
    in giapponese e in inglese (finche' restino leggibili online....)
    12 agosto 2011 - a cura di Centro di documentazione
  • Quelle centrali nucleari che causano leucemie nei bambini
    Lo studio KiKK è una indagine epidemiologica realizzata in Germania

    Quelle centrali nucleari che causano leucemie nei bambini

    E' stato accertato un aumento di 1.6 volte di tumori solidi e di 2.2 volte dei casi di leucemia nei bambini residenti entro un raggio di 5 km dagli impianti nucleari.
    20 maggio 2011 - Paolo Cornaglia Ferraris
  • Perché riflettere sul nucleare è indispensabile, ed è importante che le nuove generazioni sappiano tutto questo.

    E il NO a fumetti entra nella scuola

    Un incontro a scuola per presentare il libro a fumetti, edito da Altrinformazione, che descrive i perché del nostro pieno NO al nucleare.
    13 maggio 2011 - Roberto Del Bianco
  • AIUTI ai MAREMOTATI e TERREMOTATI giapponesi 
e come avere le notizie piu' precise sull'incidente delle centrali nucleari della TEPCO
    Sono passate 3 settimane dalla sciagura che ha devastato una vastissima zona del Giappone nordorientale

    AIUTI ai MAREMOTATI e TERREMOTATI giapponesi e come avere le notizie piu' precise sull'incidente delle centrali nucleari della TEPCO

    Ringraziamo di cuore per la solidarietà provenutaci dall'Italia in seguito agli eventi catastrofici che hanno colpito un quarto del Giappone.

    Ora, purtroppo, sono le centrali nucleari della Tepco a tenerci col fiato sospeso e a minacciare anche il resto del mondo.
    1 aprile 2011 - Yukari Saito
  • Anche in India ripensamenti sull'energia atomica?

    Anche in India ripensamenti sull'energia atomica?

    L'Associazione Indian Doctors for peace and development chiede al Governo indiano di sospendere la ricerca sugli impianti nucleari e rivolgersi invece a fonti rinnovabili più sicure e pulite
    19 marzo 2011 - Dr Arun Mitra
  • Nucleare, Anci poco rispettosa delle comunità

    Nucleare, Anci poco rispettosa delle comunità

    Secondo il Movimento NoScorie Trisaia le dichiarazioni del vice-presidente dell'Anci sul ritorno al nucleare sono considerabili inaccettabili e poco rispettose dei cittadini e dei territori.
    24 gennaio 2011 - Movimento NoScorie Trisaia
  • NUCLEARE

    Le ragioni del no

    Un altro punto di vista: resistere all’introduzione del nucleare civile nelle nostre terre è ancora possibile. Nonostante il Governo e i decreti.
    Carla Bellani
  • Nucleare incivile
    Dall'articolo 25 della legge 23 Luglio 2009 n. 99 si ricava l’ennesima conferma che in ambito energetico oggi ci si trova ormai di fronte a due prospettive sostanzialmente incompatibili tra loro

    Nucleare incivile

    La prima riguarda una produzione finalmente pulita, diffusa e democratica di energia da fonti rinnovabili, necessariamente accompagnata da un consumo sobrio ed efficiente; la seconda una produzione certamente inquinante e potenzialmente devastante da fonti fossili e nucleari, in cui i pannelli fotovoltaici servono al massimo per decorare i tetti delle centrali atomiche
    19 febbraio 2010 - Stefano Palmisano
  • Greenpeace fa ricorso contro Nucleare Slovacco dell'Enel
    Nucleare Enel in Slovacchia antieconomico ed insicuro

    Greenpeace fa ricorso contro Nucleare Slovacco dell'Enel

    C'è il ricorso Greenpeace International ha presentato formale ricorso alla Commissione europea contro i sussidi statali illegali che il governo di Bratislava garantisce al progetto di completamento della centrale nucleare di Mochovce. Secondo Greenpeace, il Governo slovacco "ha garantito particolari condizioni a Enel sulle somme da accantonare per lo smantellamento futuro delle centrali e la gestione delle scorie".
    13 aprile 2008 - NO SCORIE TRISAIA
  • Chernobyl non docet

    Nonostante le catastrofi e gli allarmi sta risorgendo in tutta Europa il mito del nucleare.
    Giorgio Nebbia
  • Il black out visto da un ingegnere elettrico

    Non un albero ma l'incompetenza mette in ginocchio l'Italia

    Sulle reti televisive nazionali abbiamo visto solo gente fare a gara a gridare più forte che in Italia mancano le centrali (anche quelle nucleari), con lunghi intermezzi
    sui surgelati andati a male. Nessuno ha menzionato la gestione della rete.
    30 settembre 2003 - Ing. Gaia Valdenazzi

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Latina
    Intervistate dodici personalità di primo piano della Rivoluzione bolivariana

    Assedio al Venezuela

    Il libro di Geraldina Colotti, Veronica Díaz e Gustavo Villapol racconta la resistenza del paese di fronte alla guerra ibrida, ma astutamente non dichiarata, scatenata dagli Usa.
    4 dicembre 2022 - David Lifodi
  • Sociale
    Giornata Mondiale dei Diritti Umani

    I diritti sono per tutti?

    Evento il 10 dicembre a Reggio Emilia
    4 dicembre 2022
  • MediaWatch
    Dalla A di armi alla Z di Zelensky

    Dizionario della guerra in Ucraina

    Vi proponiamo una serie di link ordinati dalla A alla Z sempre aggiornati sulle ultime novità della guerra e, speriamo presto, anche della pace. I link rinviano ai post che appaiono su Sociale.Network, la piattaforma libera e autogestita collegata a PeaceLink e basata su Mastodon
    4 dicembre 2022 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    Francesco perse sua madre Alfonsina (52 anni), la sorella Marta (12), quattro zie e otto cugini

    La storia di Francesco Pirini, sopravvissuto alla strage nazista

    Il 29 settembre 1944, quando iniziò il rastrellamento, le SS, giunte a Cerpiano (in provincia di Bologna), fecero entrare una cinquantina di donne e bambini nel piccolo oratorio. Poi vi gettarono bombe a mano. Chi fuggiva venne falciato, chi si lamentava venne freddato con un colpo ravvicinato
    4 dicembre 2022 - Udo Gümpel
  • Processo Ilva
    Oltre 3700 pagine suddivise in 15 capitoli

    Processo ILVA, i file online con le motivazioni della sentenza

    E' stato il più ampio processo in Italia per udienze e per pagine di motivazioni. In esse si riconosce che "l'iniziativa di Alessandro Marescotti, responsabile di Peacelink, le analisi sulla diossina sul formaggio, deve dirsi davvero il primo vero impulso per le indagini di questo processo"
    4 dicembre 2022 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)