Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Lo stato delle bonifiche in Italia

Le bonifiche monitorate dal basso

Nascono dal basso piattaforme aperte alla partecipazione per condividere informazioni sullo stato di inquinamento dei territori e della salute delle popolazioni.
26 maggio 2014
Daniele Marescotti

Due realtà, nate dal basso, monitorano la principale emergenza ambientale e sanitaria che riguarda il nostro Paese. Si tratta della Rete Comuni SIN (Siti di interesse nazionale) e del Coordinamento Nazionale Siti Contaminati (CNSC).

La Rete Comuni SIN è formata dai sindaci delle città che fanno parte dei Siti di Interessa Nazionale. E' nata a Mantova il 25 settembre 2013.

Il Coordinamento Nazionale Siti Contaminati è invece formato da associazioni ambientali e scientifiche, nonché da comitati. E' nato l'8 ottobre 2013 a Brescia.

Entrambe queste realtà si adoperano per sopperire alle informazioni, a volte carenti, che sono sul sito del Ministero dell'Ambiente. Qui infatti le aree bonificate risultano assommate alle aree con il solo progetto di bonifica approvato, tuttavia, non sono date ulteriori notizie sulla progressione dei lavori.

Articoli correlati

  • Convegno a Taranto:
"Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e di vita"
    Taranto Sociale
    Comunicato di Medicina democratica

    Convegno a Taranto: "Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e di vita"

    "I cittadini e i lavoratori di Taranto hanno ragioni “da vendere”- ha aggiunto Caldiroli- per pretendere la chiusura o almeno una drastica riduzione dell'impatto dei processi produttivi maggiormente inquinanti (in particolare dell’area a caldo) degli impianti ex ILVA di Taranto.
    12 aprile 2019 - Medicina democratica
  • Ecologia
    VIS e VDS: traguardi raggiunti e ulteriori passi avanti da compiere

    In che modo la valutazione di impatto e la valutazione di danno possono tutelare la salute?

    La differenza tra valutazione di danno e valutazione di impatto è articolata: la più immediata è che il danno sanitario si valuta a posteriori (ex-post), quando eventi ambientali e sanitari connessi sono già accaduti, mentre l’impatto sanitario si quantifica preventivamente (ex-ante) stimando ciò che è prevedibile accada a seguito di cambiamenti ambientali e sanitari connessi.
    22 ottobre 2018 - Fabrizio Bianchi
  • Ecologia

    Dossier benzo(a)pirene

    Tratta della natura cancerogena e genotossica del benzo(a)pirene e della salute dei bambini. A cui si aggiunge la parte su come è cambiata la normativa con il dlgs 155/2010
    2 febbraio 2011 - PeaceLink
  • Prendersi cura dell'ambiente per tutelare la salute
    Ecodidattica
    Lezione di Ecodidattica, IISS Righi 16 febbraio 2018

    Prendersi cura dell'ambiente per tutelare la salute

    Alcune mappe concettuali per promuovere l'educazione alla sostenibilità ambientale
    16 febbraio 2018 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.23 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)