Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Roma. Notizie dal Presidio a Montecitorio

#SbloccaItalia 15 ottobre. Le risposte dei Deputati a 180 organizzazioni

Una sintesi delle risposte su temi e difetti del DL 133 (cementificazione, petrolio, geotermia, inceneritori, commissariamenti) arrivate da esponenti autorevoli della Commissione Ambiente
15 ottobre 2014

Roma, 15 ottobre davanti a Montecitorio


Video - Notizie dal presidio del 15 ottobre a Montecitorio

 Il decreto - legge 12 settembre 2014, n. 133: "Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive (Atto Camera 2629)" è in questi giorni all'esame della Commissione Ambiente della Camera, in sede referente. Martedì 14 ottobre la Commissione ha già approvato i primi sette articoli (cantieri e semplificazioni, reti autostradali, dissesto idrogeologico).

Nei Bollettini in calce, reperibili sul sito www.camera.it, è possibile leggere il resoconto dei lavori.

Note: Lavori in COMMISSIONE AMBIENTE (resoconto 14 ottobre 2014: PDF, pag. 469 - 511)
http://documenti.camera.it/leg17/resoconti/commissioni/bollettini/pdf/2014/10/14/leg.17.bol0314.data20141014.pdf

Resoconto 14 ottobre 2014 (altro formato): http://www.camera.it/leg17/824?tipo=C&anno=2014&mese=10&giorno=14&view=&commissione=08&pagina=#data.20141014.com08.bollettino.sede00030

TESTO attuale del DECRETO (DL 12 settembre 2014, n. 133) http://www.bosettiegatti.eu/info/norme/statali/2014_0133_DL.htm

Articoli correlati

  • Missionari in piazza
    Alex Zanotelli
    Roma, piazza Montecitorio, 24 luglio 2019

    Missionari in piazza

    Contro l'approvazione del decreto sicurezza bis che criminalizza ulteriormente chi soccorre i migranti in mare
    23 luglio 2019
  • L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto
    Sociale
    Cittadinanza Attiva

    L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto

    L'AIASP ONLUS (Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli), ha una lunga storia di iniziative sociali e culturali dalla parte dei popoli, dei più deboli, contro le ingiustizie e per i diritti, contro l'esclusione culturale
    17 aprile 2019 - Laura Tussi
  • “O indagate questi cinque Ministri o incriminateci per calunnia”
    Disarmo

    “O indagate questi cinque Ministri o incriminateci per calunnia”

    Un'associazione pacifista sarda denuncia, presso le Procure di Roma e di Cagliari, cinque Ministri dell'attuale Governo gialloverde. Ipotesi di reato: traffico d'armi verso l'Arabia Saudita e concorso nelle stragi commesse dai sauditi nello Yemen.
    28 febbraio 2019 - Redazione
  • L’Italia decide di non decidere chi sostenere nel conflitto venezuelano
    Pace
    Nonostante i concreti rischi di una insurrezione o di una invasione militare...

    L’Italia decide di non decidere chi sostenere nel conflitto venezuelano

    Eppure sarebbe stato possibile votare una risoluzione che esiga il pieno rispetto della legalità, sia all'interno del paese, sia sul piano internazionale. Come ha già fatto il Consiglio di Sicurezza dell'ONU, quando ha rifiutato di riconoscere l'usurpatore Guaidò (notizia taciuta dai mass media)
    14 febbraio 2019 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)