Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

L'immunità penale concessa ad Am Investco viola la Costituzione?

Sabato 24 novembre si parlerà dell'immunità penale concessa per Ilva ad Am Investco

Permangono le problematiche legate all'inquinamento e i dubbi sulla costituzionalità della norma che ha concesso l’immunità penale e amministrativa agli acquirenti Ilva.
22 novembre 2018

 

Sulla vicenda Ilva sembra essere calato il sipario. Tutti sembrano intorpiditi dall'inizio della nuova gestione Acelor Mittal che, in realtà, nulla ha garantito per il miglioramento della situazione ambientale. Permangono le problematiche legate all'inquinamento e i dubbi sulla costituzionalità della norma che ha concesso l’immunità penale e amministrativa agli acquirenti Ilva.
E' urgente riaccendere i riflettori sulla vicenda Taranto e chiedere ancora una volta che si tuteli la salute dei tarantini come prevede la Costituzione.  CONVEGNO SU IMMUNITA' PENALE ILVA CON ANGELO BONELLI, LUIGI DE MAGISTRIS, NICOLA GRASSO E ROCCO DE FRANCHI
Se ne parlerà sabato 24 novembre
a partire dalle ore 9:30
presso la sala Paolo VI c/o l'istituto Sant'Antonio a Taranto in via Regina Elena 126.
Interverranno:
  • Nicola Grasso - professore di Diritto Costituzionale presso l'Università del Salento

  • Rocco de Franchi - consigliere giuridico per la Puglia in materia ambientale

  • Luigi de Magistris - sindaco di Napoli ed ex magistrato

  • Angelo Bonelli - leader storico dei Verdi

L'incontro sarà moderato dal dott. Mimmo Mazza de La Gazzetta del Mezzogiorno.
 
L'evento è accreditato dal Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Taranto e dà diritto a 3 crediti formativi.

 

Articoli correlati

  • Il presidio contro lo scudo penale all'ILVA
    Taranto Sociale
    Le immagini della RAI e di altri canali di informazione

    Il presidio contro lo scudo penale all'ILVA

    A Taranto i manifestanti hanno fatto sentire la propria voce e incontrato il Prefetto con una delegazione. Consegnato un documento indirizzato al Governo. Toccante la testimonianza di Celeste Fortunato, portavoce del coordinamento dei pazienti di onco-ematologia dell'Ospedale Moscati di Taranto
    17 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • La testimonianza di Celeste Fortunato
    Ecologia
    Ha portato al Prefetto di Taranto la voce dei pazienti di oncoematologia

    La testimonianza di Celeste Fortunato

    Ha incontrato il Prefetto di Taranto con una delegazione del Coordinamento Taranto che si batte contro il nuovo scudo penale concesso all'ILVA e istituito dal Decreto Legge 2/2023. Riportiamo qui il discorso di questa mamma affetta da una grave forma di leucemia.
    17 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Anche i pazienti onco-ematologici e le famiglie dicono no all'immunità penale per chi inquina
    Taranto Sociale
    Un invito alla cittadinanza attiva

    Anche i pazienti onco-ematologici e le famiglie dicono no all'immunità penale per chi inquina

    Al sit-in che avrà luogo il 17 gennaio alle ore 10 presso la Prefettura parteciperá simbolicamente una nuova, incisiva realtà nel panorama dell'associazionismo tarantino, i pazienti onco-ematologici e le famiglie della Struttura complessa di ematologia dell'ospedale S.G Moscati di Taranto
    16 gennaio 2023 - Celeste Fortunato
  • Il mondo ambientalista si ricompatta: «No all’immunità penale per chi inquina»
    Taranto Sociale
    Coordinamento contro il decreto governativo che istituisce il nuovo scudo penale per l'ILVA

    Il mondo ambientalista si ricompatta: «No all’immunità penale per chi inquina»

    Martedì 17 gennaio alle ore 10 dinanzi alla Prefettura di Taranto avrà luogo un presidio durante il quale una delegazione chiederà di essere ricevuta dal Prefetto per consegnare un documento che motiva l'opposizione al nuovo decreto legge Salva-ILVA
    10 gennaio 2023 - Coordinamento Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)