Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Appello a cittadini e associazioni. Sottoscrivete #EspostoIlvaEni2017
    Le modalità di sottoscrizione sono due: firma cartacea su modulistica presso i punti previsti o firma digitale on line.

    Appello a cittadini e associazioni. Sottoscrivete #EspostoIlvaEni2017

    La conferenza stampa il 7 dicembre presso il Municipio di Taranto nel salone degli Specchi alle ore 10
    23 novembre 2017 - Redazione Peacelink
  • Presentazione del Libro di Mimmo Laghezza. Con la Taranto che Resiste

    Presentazione del Libro di Mimmo Laghezza. Con la Taranto che Resiste

    Ancora tutti insieme per discutere e confrontarci contro i poteri forti, le lobby dell'acciaio, la tirannia del capitalismo neoliberista e finanziario. Ancora tutti insieme per la chiusura dell'area a caldo dell'Ilva per la salute di cittadini, operai, lavoratori. Con la Taranto che Resiste
    25 novembre 2017 - Laura Tussi
  • Torino: non solo smog. Arriva anche la diossina dell'Ilva

    Torino: non solo smog. Arriva anche la diossina dell'Ilva

    Il rifiuto è Teratogeno: nocivo per la funzione sessuale e fertilità
    17 novembre 2017 - Luciano Manna
  • "A scuola di cittadinanza attiva"
    Inizia il corso di cittadinanza attiva a Taranto

    "A scuola di cittadinanza attiva"

    Il titolo del corso è "I giovedì della cittadinanza attiva" e tocca temi che vanno dalla cittadinanza digitale, alla cittadinanza scientifica, alla cittadinanza europea. Nell'ambito del corso verrà presentato il libro "A scuola di cittadinanza attiva", di Daniele Marescotti.
    15 novembre 2017
Lettera a PeaceLink

Mio figlio, ventenne, con un linfoma linfoblasta

Cerco di essere ottimista, forte, in questa che e' sicuramente la battaglia piu' difficile della mia vita
4 settembre 2009
Fonte: Riceviamo via e-mail

Sono un'insegnante di ***. Leggo i vostri articoli e conosco le vostre battaglie ambientali. Ero a Taranto alla manifestazione del 18 aprile...

Da circa due mesi passo le giornate nel reparto di ematologia oncologica per essere accanto a mio figlio, ventenne, a cui il dott Patrizio Mazza ha diagnosticato un linfoma linfoblasta.

Per quanto attenta ai problemi ambientali, la drammaticita' del momento mi ha fatto conoscere una realta' che non conoscevo nelle sue reali dimensioni... Cerco di essere ottimista, forte, in questa che e' sicuramente la battaglia piu' difficile della mia vita e che scatena in me la rabbia verso una politica che continua a rimanere fondamentalmente insensibile verso questa grave emergenza ambientale che sta avvelenando la nostra citta' e con essa i nostri figli.

A presto...

 

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)