PeaceLink

Lista News

Archivio pubblico

Policy di PeaceLink

Lista sull'Africa (africa@peacelink.it)

10 gennaio 2009

Moderazione

Luisa Rizzo (luisa.rizzo at alice.it)

Come agganciarsi e sganciarsi dalla lista

Clicca su http://www.peacelink.it/liste/index.php?id=8

Owner

Luisa Rizzo

Dove vanno a finire i messaggi della lista

I messaggi di questa lista non vanno a finire solo nelle caselle e-mail di chi è agganciato ma vengono pubblicati anche su http://lists.peacelink.it/africa
Pertanto chiunque scrive deve sapere che si assume la piena responsabilità di quanto diffonde sul web.

Lista indicativa degli argomenti che possono essere trattati relativamente all'Africa:

- abusi delle multinazionali
- bambini soldato
- campagne di sensibilizzazione
- diritti umani
- genocidi
- guerre e opposizioni alle guerre
- iniziative dell'ONU e delle relative agenzie
- inquinamento ambientale
- lotta alla povertà e alle malattie
- movimenti di emancipazione e di cittadinanza attiva
- progetti di cooperazione
- promozione dell'educazione e della cultura
- riconciliazione e costruzione del dialogo
- sfruttamento dei lavoratori
- violazione dei diritti e della dignità delle donne

In quest'area si scrive di Africa in particolare ma anche di:
- rapporti nord-sud
- emigrazione
- informazione negata
- culture e religioni (non solo cattolica, ma anche musulmana, religioni indigene, ecc.)
- arte, musica e cinema del sud del mondo

Campagne su tali questioni che non riguardino direttamente l'Africa ma che siamo promosse su scala globale (ad esempio la lotta allo sfruttamento minorile) è meglio affrontarle nella lista dirittiglobali@peacelink.it

Iniziative promosse o sostenute da PeaceLink

- Il sito "PeaceLink Africa" (http://africa.peacelink.org)
E' stato approntato da PeaceLink ed è gestito dai volontari africani di padre Renato Kizito Sesana

- I Progetti di padre Renato Kizito Sesana
Sono in Kenya, Sudan e Zambia e li promuove l'associazione Amani (http://www.amaniforafrica.org). PeaceLink ha seguito alcune attività. Si veda il libro "Apri una finestra sul mondo" (http://web.peacelink.it/finestra.html) e il diario delle esperienze riportato su http://web.peacelink.it/ko_ta96.html

- Ospedale di Kimbau in Congo
PeaceLink sostiene le attività della dottoressa Chiara Castellani, cura il sito http://www.kimbau.org e la lista kimbau@peacelink.it
Vi è anche un gruppo di volontari che collaborano con la dottoressa Castellani che è collegato con la lista gruppokimbau@peacelink.it

In quale parte del web di PeaceLink si dà informazione sull'Africa

Elenco di articoli suddivisi per nazioni
http://www.peacelink.it/cerca/geo.php?id_topic=0&id=70

Conflitti in Africa
http://www.peacelink.it/conflitti/i/1063.html

Siti di riferimento

Nigrizia
http://www.nigrizia.it

News from Africa (in inglese)
http://www.newsfromafrica.org

Note: Tutti possono scrivere in questa lista.

La lista Africa è nata in passato come supporto di rete ad una iniziativa intrapresa dalla associazione PeaceLink: la campagna PeaceLink for Africa.

Articoli correlati

  • Eugenio Melandri, una vita per la Pace e gli ultimi
    Pace

    Eugenio Melandri, una vita per la Pace e gli ultimi

    Un ricordo a poche ore dalla scomparsa terrena
    27 ottobre 2019 - Alessio Di Florio
  • Chiara Castellani è in Italia
    Kimbau
    Dottoressa e missionaria laica in Congo RD

    Chiara Castellani è in Italia

    Un impegno di solidarietà e di pace in difesa dei più poveri. Da oggi comincia il tour di conferenze e incontri con i gruppi locali di sostegno. Guarda il video e consulta il calendario degli appuntamenti e condividi sui social gli incontri programmati in Italia.
    16 novembre 2018 - Alessandro Marescotti
  • Appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti italiani: "Rompiamo il silenzio sull’Africa"
    Editoriale
    Si parla troppo poco dell'Africa

    Appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti italiani: "Rompiamo il silenzio sull’Africa"

    Riproponiamo l'appello che padre Zanotelli fece ai giornalisti italiani il 18 luglio 2017 perché lo riteniamo ancora più attuale ora dopo il vertice europeo del 29 giugno e ancora di più dopo la strage dello stesso giorno in cui sono morti tre lattanti e almeno cento migranti mentre le ONG erano ferme nei porti per scelta del governo italiano e degli altri Paesi mediterranei
    30 giugno 2018 - Redazione PeaceLink
  • Il nostro vicino nucleare
    Disarmo

    Il nostro vicino nucleare

    La così detta Françafrique è ancora oggi il pilastro del neocolonialismo francese e della sua stessa grandezza economico/militare
    11 maggio 2018 - Rossana De Simone
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.31 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)