Un protagonista della resistenza nonviolenta italiana

Riconoscimenti di Paolo Sabbetta

Medaglia d'oro, Onorificenza, Cittadinanza onoraria
21 novembre 2008
Mirella Belsanti
Fonte: Documentazione originale

Paolo Sabbetta ha ottenuto dei riconoscimenti personali, tra i più significativi annoveriamo la Medaglia commemorativa per il servizio prestato in Libia, l'Onorificenza di Cavaliere Al merito della Repubblica Italiana per aver salvato venti uomini dalla deportazione, la lapide affissa presso la Tenuta di Tormancina e la cittadinanza onoraria del comune di Monterotondo.

Medaglia commemorativa per il servizio militare prestato in Libia

Onorificenza di Cavaliere Al merito della Repubblica italiana conferita a Paolo Sabbetta Targa commemorativa affissa nell'edificio della Direzione di Tormancina inaugurata il 6 luglio 2008

6 Luglio 2008 Cittadinanza onoraria rilasciata a Sabbetta  dal Comune di Monterotondo (Riconoscimenti di Paolo Sabbetta)

 

Articoli correlati

  • "Non dobbiamo mai dimenticare che siamo Resistenza"
    Latina
    Honduras

    "Non dobbiamo mai dimenticare che siamo Resistenza"

    A 15 anni dal golpe civile-militare, l'Honduras avanza sulla strada della rifondazione. A Tegucigalpa si riuniscono la Celac Sociale e il Foro di Sao Paulo
    4 luglio 2024 - Giorgio Trucchi
  • A cento anni dalla nascita di Danilo Dolci
    Storia della Pace
    Un pioniere della nonviolenza e dell'educazione in Italia

    A cento anni dalla nascita di Danilo Dolci

    Il suo messaggio di solidarietà, partecipazione e trasformazione sociale rimane più che mai attuale, ispirando nuove generazioni di attivisti e educatori. Riportiamo qui alcuni video che ne fanno emergere la testimonianza e servono a consolidare la memoria di questo grande personaggio
    22 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Si può cambiare il mondo senza prendere il potere?
    Schede
    Un sociologo irlandese apre una riflessione su un’idea diversa di rivoluzione

    Si può cambiare il mondo senza prendere il potere?

    "Cambiare il mondo senza prendere il potere. Il significato della rivoluzione oggi" è un libro di John Holloway
    20 febbraio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Più armi non porteranno più pace
    Pace
    I cittadini europei e italiani cosa pensano dei disertori?

    Più armi non porteranno più pace

    Attraverso la nonviolenza possiamo trasformare i conflitti grandi e piccoli in equilibri inediti. Il Movimento Nonviolento chiede all'UE di creare corridoi umanitari per chi fugge dalla coscrizione obbligatoria, siamo pronti?
    25 settembre 2023 - Maria Pastore
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)