Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Si attende l’«ok» per non perdere 2 milioni di euro ancora non utilizzati

Fondi Urban II, il Comune chiede una proroga all’Unione europea

L’Amministrazione comunale ha richiesto all’Unione europea una proroga di almeno otto mesi. Periodo che consentirebbe al Comune di non perdere circa 2 milioni di euro di finanziamenti comunitari ancora non utilizzati.
13 dicembre 2007
Fonte: Gazzetta del mezzogiorno

Comune di Taranto Uno sguardo a Bruxelles è obbligatorio. Naturalmente, nell’attesa, i tecnici dell’Amministrazione comunale di Taranto (ed in particolare, quelli dell’ufficio Risanamento Città Vecchia) lavoreranno intensamente per dare nuova forma e sostanza al programma Urban II. Ovvero, per creare le condizioni tecnico- amministrative-finanziarie per far ripartire alcuni cantieri fermi, da diversi mesi, in città.

Eppure, la decisione che assumerà l’ufficio Legislativo dell’Unione europea potrebbe essere importante, se non addirittura decisiva, nel completamento del programma (avviato oltre sei anni fa) ideato per la riqualificazione urbana della zona Porta Napoli; Tamburi; Borgo e Città Vecchia.

Già, ma cosa chiede il Comune a Bruxelles? L’Amministrazione comunale ha richiesto all’Unione europea una proroga di almeno otto mesi. Periodo che consentirebbe al Comune di non perdere circa 2 milioni di euro di finanziamenti comunitari ancora non utilizzati.

Quest’arco di tempo, del resto, coprirebbe proprio quei mesi che vanno dalla dichiarazione di dissesto finanziario (17 ottobre 2006) sino alla presentazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2007 (aprile 2007).

In quel periodo, ovviamente, ci fu lo stallo e Palazzo di città non riuscì a rispettare le scadenze ed i tempi dettati dalla commissione europea. Se la risposta dovesse essere negativa, l’Amministrazione proseguirebbe sino a dicembre 2008 sul fronte Urban ma non potrebbe contare su questa dote finanziaria. In caso positivo, invece, la strada che porta ad Urban sarebbe più agevole. Tanto da ipotizzare per il2008 l’avvio di quegli interventi a sfondo sociale che sono la nota dolente nell’attuazione del programma comunitario.

Nell’attesa, a Palazzo di città, regna comunque un cauto ottimismo. L’assessore al Risanamento Città Vecchia, Lucio Pierri, infatti, pensa già al prossimo futuro. «Ad ottobre, la stessa commissione ci ha fatto notare che alcuni interventi vanno completati. Per capirsi, non basta aver acquistato gli immobili del cineteatro Fusco, Palazzo Carducci e Palazzo Troylo. Gli interventi vanno completati, altrimenti - avverte Pierri - i soldi dovranno tornare indietro. Abbiamo comunque delle ottime idee.

Per quanto riguarda – annuncia Pierri - il teatro dell’Innovazione di via Anfiteatro è possibile riprendere, a breve, i lavori. Sono state superate le difficoltà tecniche da parte dell’impresa. La sospensione sussiste solo in relazione alle garanzie finanziarie richieste dall’azienda per la prosecuzione degli stessi lavori».

Articoli correlati

  • Recuperare la nostra memoria. Il web viene in nostro aiuto.
    Taranto Sociale

    Recuperare la nostra memoria. Il web viene in nostro aiuto.

    Ricostruire la storia della nostra famiglia e capire, attraverso di essa, quante cose sono cambiate a livello sociale e culturale.
    28 settembre 2016 - Gianpaola Gargiulo
  • Che cos'è lo slopping?
    Ecologia
    A Genova non sarebbe mai stato possibile, a Taranto è stato fatto.

    Che cos'è lo slopping?

    In quest'articolo cercheremo di spiegare cosa sia lo slopping, un fenomeno altamente inquinante per la città di Taranto.
    24 settembre 2013 - Gianpaola Gargiulo
  • «Rigenerato» un po' di Taranto vecchia
    Taranto Sociale

    «Rigenerato» un po' di Taranto vecchia

    Nelle prossime settimane alle famiglie di Salita San Martino verranno consegnati i certificati di custodia delle case. L'azione sinergica tra cittadini- abitanti, circolo "A. Gramsci" oggi del Pd, Assessore Lucio Pierri e Assessore Angela Barbanente, consegue il risultato. Ha inizio così la prima esperienza di rigenerazione urbana nella Puglia di Vendola.
    11 novembre 2008 - Lino De Guido
  • Taranto vecchia al degrado «Con Urban persa un'occasione»
    Taranto Sociale

    Taranto vecchia al degrado «Con Urban persa un'occasione»

    Un severo giudizio quello di Pier Luigi Cervellati, uno dei più apprezzati tra gli urbanisti italiani ed europei. In giro per taranto vecchia ne è rimasto affascinato dalla bellezza e scandalizzato dall'abbandono.
    11 settembre 2008 - Fabio Venere
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)