Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

PeaceLink riceve un analizzatore di idrocarburi policiclici aromatici (IPA) dal Rotary club di Taranto

Un analizzatore mobile per Peacelink

A breve una mappa delle polveri inquinanti nella città jonica. “E' la prima esperienza in Italia di misurazioni in tempo reale realizzata da volontari”
24 marzo 2011
Redattore sociale

A Taranto prende vita la possibilità di realizzare una mappa degli idrocarburi policiclici aromatici (IPA). Infatti, oltre ad un sistema di monitoraggio fisso utilizzato dall'Arpa, ci sarà la possibilità di utilizzare un analizzatore mobile. Lo strumento, che permetterà dunque misurazioni in più punti della città, verrà donato a PeaceLink questa sera dal Rotary club Taranto.

A questo proposito è stata organizzata una serata nella quale verranno illustrate le finalità che hanno spinto alla donazione dell'apparecchio di misurazione degli IPA. Il presidente dell'associazione PeaceLink, Alessandro Marescotti, al quale verrà consegnato l'analizzatore, ne spiega l'utilità e il funzionamento: “Lo strumento per monitorare gli IPA esegue automaticamente l'analisi nelle polveri ultrafini. Ciò che va attentamente considerato è che le polveri inalate sono più o meno pericolose a seconda delle sostanze tossiche che vi si poggiano sopra. E non è dunque tanto importante la quantificazione del loro "peso" quanto la quantificazione degli agenti cancerogeni veicolati dalle polveri”. A questo proposito Marescotti precisa: “Può ad esempio accadere (è avvenuto a Taranto) che diminuiscano le polveri in un metro cubo di aria ma che contemporaneamente aumentino gli inquinanti cancerogeni che vi si poggiano sopra. Questo perché corpuscoli di polvere di minori dimensioni fanno diminuire il "peso" delle polveri ma contemporaneamente aumenta la superficie globale dei corpuscoli e tale superficie "aumentata" può veicolare una "aumentata" quantità di IPA”.
L'analizzatore di IPA rileva i valori, ogni dieci secondi, sulle polveri finissime.
“E' la prima volta in Italia che un'associazione di volontariato realizza un'esperienza di misurazione in tempo reale degli idrocarburi policiclici aromatici, gli inquinanti cancerogeni più pericolosi nelle città”, tiene a specificare Marescotti. L'analizzatore di Ipa che verrà presentato nell'iniziativa del Rotary Club

La professoressa Lina Ambrogi Melle, del Rotary club anticipa le motivazioni che stanno alla base della donazione: "Il Rotary club Taranto, sensibile alle problematiche ambientali del nostro territorio, ha acquistato un analizzatore IPA per venire incontro alle esigenze di conoscenza della popolazione e per essere di pungolo alle Istituzioni preposte alla tutela della nostra salute. Nel corso della serata verrà data anche una dimostrazione pratica del suo utilizzo. L'incontro è aperto a tutta la cittadinanza e ci saranno tv non solo locali. Dobbiamo unire gli sforzi per operare sinergicamente verso i comuni obiettivi di tutela della vita e dell'integrità fisica di tutti noi, per questo la vostra presenza non solo è gradita ma necessaria".

La presentazione dell'analizzatore e la consegna a PeaceLink avveranno questa sera alle 19 all'hotel Delfino di Taranto.

Articoli correlati

  • "Piantare alberi per compensare la CO2 dello stabilimento ILVA"
    Taranto Sociale
    Dopo il rapporto ONU sui cambiamenti climatici per PeaceLink occorre porre fine al carbone

    "Piantare alberi per compensare la CO2 dello stabilimento ILVA"

    Partendo dal fatto che “Taranto è maglia nera delle città italiane con solo 9 metri quadri di verde urbano per abitante”, Peacelink propone: “Sarebbe straordinario vedere i lavoratori dell'Ilva in esubero ripagare la città dei danni inferti con un programma di riassorbimento della CO2”.
    9 agosto 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Giovedì 14 ottobre 2021 ci sarà un presidio davanti al Tribunale di Taranto alle ore 11
    Ecologia
    Nuovo invito a scendere in piazza

    Giovedì 14 ottobre 2021 ci sarà un presidio davanti al Tribunale di Taranto alle ore 11

    Processo per la morte del piccolo Lorenzo Zaratta, deceduto con un tumore al cervello. Chiediamo giustizia per i cittadini di Taranto e del mondo! Udienza preliminare e costituzione delle parti civili: chiesto il processo per omicidio colposo per nove dirigenti dell'ex Ilva.
    9 ottobre 2021 - Fulvia Gravame
  • Aiuti di Stato, Alitalia e ILVA
    Economia
    Il Trattato di funzionamento dell'UE vieta gli aiuti di Stato

    Aiuti di Stato, Alitalia e ILVA

    Per il Financial Times l'Antitrust Ue avrebbe deciso di ritenere aiuti illegali i 900 milioni incassati nel 2017 da Alitalia. Per i restanti 400 del 2019 bisognerà attendere. La questione riguarda anche la più grande acciaieria italiana e il M5S per il finanziamento da 705 milioni di euro all'ILVA.
    10 settembre 2021 - Alessandro Marescotti
  • Edoardo Bennato: "Mio padre ha lavorato nell’Italsider e mi sento vicino alla vicenda ILVA"
    Cultura
    "Vendo Bagnoli" è la canzone dedicata alla chiusura del polo siderurgico napoletano

    Edoardo Bennato: "Mio padre ha lavorato nell’Italsider e mi sento vicino alla vicenda ILVA"

    "L'Italsider di Bagnoli - ha detto a Taranto - poi fu chiusa e si disse che si sarebbe valorizzato il turismo in quell’area perchè si poteva fare. Anche Taranto è una bella città che ha potenzialità turistiche e io mi auguro che si possa delineare un futuro migliore per tutti voi”.
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)