kenya

58 Articoli - pagina 1 2 3
  • Come superare la crisi?
    La violenza dopo le elezioni in Kenya

    Come superare la crisi?

    I quasi duecento morti accertati che abbiamo visto in questi giorni sulle strade del Kenya sono il risultato di una politica malata, fondata sull'idolatria del potere e dei soldi, una religione che e' stata alimentata dagli uomini politici keniani fin dall'indipendenza.
    2 gennaio 2008 - Fr. Renato Kizito Sesana
  • Nessuno vuole vivere lì
    Kibwana richiede al NEMA ed al Consiglio comunale di intervenire sulla discarica Dandora

    Nessuno vuole vivere lì

    Ma il vice sindaco di Nairobi, Ferdinand Waititu, si è rivolto alla stampa affermando che Dandora continuerà a funzionare visto che il Consiglio non ha trovato un’alternativa
    19 ottobre 2006 - Oluoch Japheth
  • Turismo sessuale in Kenya

    1 aprile 2006
  • Kenya, a scuola con Linux ed ebook

    Kenya, a scuola con Linux ed ebook

    In una piccola scuola primaria si sta sperimentando un sistema di e-learning wireless basato su palmari Linux a basso costo e libri digitali. Il progetto verrà presto esteso ad altre scuole africane
    2 marzo 2005 - Punto Informatico
  • Wangari Maathai, oggi il Nobel va all'altra Africa

    «Un colpo preventivo per la pace». Oggi a Oslo viene assegnato il premio Nobel per la Pace alla fondatrice del Green Belt Movement del Kenya, un movimento popolare per difendere le foreste. «Abbiamo lavorato per anni per collegare ambiente, pace e democrazia. Ma sul piano culturale è una novità straordinaria», ci ha detto
    13 dicembre 2004 - Nicoletta Dentico
  • Un nobel per Korogocho
    ULTIMA TESSERA

    Un nobel per Korogocho

    Donna e africana. Il nobel per la pace alla keniana Wangaari Maathai ha rotto molti tabù. Finalmente. Parola di una amico speciale, Alex Zanotelli.
    Francesco Comina
  • Per il Nobel della Pace 2004 il virus dell'Aids «è stato creato contro i neri»

    La biologa Wangari Mathaai accusa: il virus dell'AIDS e' strato costruito in laboratorio

    Quello che da anni veniva sussurrato in ambienti "alternativi" e' diventata un'accusa ufficiale.
    10 ottobre 2004
  • E' una donna del Kenya

    A Wangari Maathai il Premio Nobel per la Pace 2004

    Il Nobel per la pace lo scorso anno era andato a un'altra donna, l'avvocatessa iraniana paladina dei diritti civili Shrin Ebadi. Alla Maathai e' stato riconosciuto il suo impegno nella lotta per la preservazione dell'ambiente e la difesa dei diritti umani.
    8 ottobre 2004 - ANSA
  • "Io sono nessuno", un libro per racconta la storia di Annalena Tonelli
    Il ricordo di Ernesto Olivero, durante la presentazione del volume

    "Io sono nessuno", un libro per racconta la storia di Annalena Tonelli

    Una cristiana senza etichette, che ha dedicato la sua vita ad aiutare i più poveri in Kenya, in Etiopia e poi in Somalia, dove venne assassinata il 5 ottobre del 2003.
    6 ottobre 2004 - Ernesto Olivero
  • Dieci anni fa un processo penale, oggi un processo civile

    PeaceLink in tribunale

    Dieci anni fa il computer centrale della rete PeaceLink veniva sequestrato e sigillato. Cominciò allora un processo penale che ci impegnò per molto tempo. In gioco c'era la nostra sopravvivenza. Dopo anni di tribunale, vincemmo e ne uscimmo a testa alta. Oggi PeaceLink continua a dover comparire in tribunale, questa volta per un processo civile in cui ci viene richiesto il pagamento di 50 mila euro.
    22 giugno 2004 - Associazione PeaceLink
  • Marcia della pace di Nairobi - 18 settembre 2004
    Celebrare la pace: un patrimonio comune

    Marcia della pace di Nairobi - 18 settembre 2004

    3 giugno 2004
  • L'impatto delle armi leggere in Kenya

  • Kenya

    Il racket dell’acqua

    La grave carenza d'acqua rende sempre più difficile la vita ai cittadini di Nairobi. Ciò è dovuto all'incapacità del Comune di tenere sotto controllo gli allacciamenti abusivi e gli sprechi. Favoritismi e collusioni facilitano poi gli affari loschi dei venditori privati d’acqua.
    29 settembre 2003 - Zachary Ochieng
  • Kenya

    Soffocato da splendidi giacinti

    Il forte inquinamento del lago Vittoria ha prodotto un ambiente favorevole per la crescita smisurata di erbe infestanti come il terribile giacinto d’acqua che minaccia ora l'esistenza stessa delle comunità che vivono intorno all'enorme bacino lacustre, grande più di Piemonte e Lombardia insieme.
    28 settembre 2003 - Zachary Ochieng
  • Questo libro elettronico contiene l'omonimo testo stampato dalla casa editrice Multimage (http://www.multimage.org). E' consentita la diffusione purché non a scopo di lucro

    Con il mondo a scuola

    Percorsi di educazione alla pace, all'intercultura e alla legalità nella scuola elementare. Un libro "careware", il cui uso è concesso gratuitamente a chi desidera impegnarsi per auitare i bambini di strada africani.
    18 settembre 2003 - Maria Teresa Tarallo
  • Kenya

    La grazia costa 4000 dollari

    Per merito d’una grazia presidenziale, 28 condannati a morte, dopo aver trascorso oltre 20 anni in attesa della forca, sono usciti dalla prigione da uomini liberi. Questi poveri disgraziati raccontano le sevizie subite e come fosse possibile evitare il boia pagando una certa somma.
    Zachary Ochieng
  • Kenya

    Una marea invade la scuola

    Cercando di adempiere alla promessa elettorale di offrire istruzione obbligatoria gratuita, il nuovo governo si è venuto a trovare in grave difficoltà quando all’inizio di gennaio si è aperto l’anno scolastico. Una folla di scolari si è presentata nelle aule. Mancano 40 mila maestri.
    Zachary Ochieng
  • ESPERIENZE

    Volontariato telematico: di pace o di guerra?

    In Africa a riparar computer e…
    31 marzo 2003 - Enrico Marcandalli
  • Kenya

    Un disastro nazionale annunciato

    La superficialità del precedente governo ha ridotto l'impatto della lotta contro l'AIDS ed ora la situazione è agghiacciante. Si spera nel nuovo governo di Kibaki per combattere efficacemente il flagello.
    Zachary Ochieng
  • Kenya

    Da un'indagine la verità che sappiamo

    Un rapporto delle Agenzie delle Nazioni Unite mette in luce la difficile condizione delle donne, vittime principali di atti di violenza ed abusi che si verificano a Nairobi ed in gran parte delle capitali africane. E' una realtà conosciuta che solo ora le perseguitate cominciano a denunciare.
    Zachary Ochieng
  • Kenya

    L’acqua costa più in Africa che negli USA

    Per molti paesi in via di sviluppo, Kenya incluso, assicurare alla gente acqua potabile e servizi igienici adeguati rischia di rimanere una vana speranza, come confermano diversi rapporti presentati al Summit della Terra tenutosi a Johannesburg. Nelle baraccopoli la gente paga l’acqua dalle 5 alle 20 volte più di un americano.
    Zachary Ochieng
  • Kenya

    L’incubo delle città: non c’è acqua

    Mancanza di pianificazione, cattiva gestione e scarse capacità tecniche, hanno portato ad uno stato di endemica mancanza d’acqua un paese come il Kenya che é, al contrario, naturalmente dotato di risorse idriche più che sufficienti.
    Eric Maino
  • Kenya

    Il ricatto sessuale dei pescatori

    L’epidemia di AIDS ha sterminato gran parte della popolazione dei distretti situati sulle sponde del Lago Vittoria, producendo un enorme numero di orfani e vedove. Il contagio si diffonde anche per colpa di certe tradizioni, come quella che vieta alle donne di pescare.
    Zachary Ochieng
  • Kenya

    “Uniamoci e la vita cambierà in meglio”

    Le donne keniote stanno scoprendo la forza dei numeri: se mettono assieme le loro forze e qualche risparmio in gruppi da loro stesse creati, possono cambiare radicalmente la loro vita e quella delle loro famiglie e comunità. È un fenomeno che si diffonde in tutto il paese.
    Eric Maino
  • Kenya

    Affari d’oro per il taxi su due ruote

    Nelle zone rurali del Kenya occidentale, in mancanza di veicoli e buone strade, alcuni giovani cui non manca lo spirito imprenditoriale, hanno dato vita a un servizio, detto “boda boda”. Si tratta di trasportare passeggeri in bicicletta, dalle strade principali servite dalle corriere di linea, fino ai villaggi fuori mano.
    Eric Maino
pagina 2 di 3 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Consumo Critico

    "Covid e le saggezza nascoste" di Marinella Correggia

    L'ultimo libro di Marinella Correggia, è illuminante per comprendere la pandemia Covid 19 e la sua gestione in tutto il mondo. Una visione «altermondialista», ecopacifista, lontana dalle teorie del complotto ma anche alternativa alla narrazione dominante.
    25 settembre 2021 - Linda Maggiori
  • Disarmo
    Occorre trasparenza sull'effettiva erogazione di questi fondi da destinare a fini sociali

    Indennizzi per vincoli militari, quali contributi per Augusta e gli altri comuni siciliani?

    Contributi annui ed entrate ordinarie per i comuni che subiscono la presenza di istallazioni e attività militari. Lo sancisce la legge dello Stato riconoscendo l'impatto della militarizzazione "sull’uso del territorio e sui programmi di sviluppo economico e sociale".
    21 settembre 2021 - Gianmarco Catalano
  • Ecodidattica
    Venerdì 24 settembre 2021

    Agisci adesso per contrastare i cambiamenti climatici!

    Parla con chi hai intorno, coinvolgi attivamente la tua classe, il gruppo di amiche e amiche, la tua associazione, i tuoi familiari. Non risparmiare energie perché questo è un momento storico per il nostro futuro.
    23 settembre 2021 - Fridays for Future
  • Sociale
    Stenografia del question time (interrogazione n. 3-02499)

    Il ministro Patrizio Bianchi risponde in Parlamento sul metodo "Bimbisvegli"

    In una frazione del comune di Asti, da 4 anni si attua la metodologia “Bimbisvegli”, un approccio educativo ideato da Giampiero Monaca. È un progetto di didattica outdoor, un modello di scuola aperta e cooperativa, finalizzata alla maturazione di una coscienza critica e di cittadinanza attiva.
    23 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)