presidio

No euromissili Si ospedali - 7 aprile 2021

7 aprile 2021
La dichiarazione da noi sottoscritta, che sarà letta dal palco a Buchel durante la marcia di Pasqua
Qui il videomessaggio dei Disarmisti Esigenti: https://www.youtube.com/watch?v=mKgOzLaagP8

No euromissili Si ospedali - 7 aprile 2021

7 aprile: giornata mondiale onu della salute.
NO euromissili SI ospedali - solidarieta' con buchel, la nuova comiso.
In dialogo con papa Francesco ("il nucleare è immorale!"), usciamo dalla pandemia della guerra contro la natura e quindi delle guerre fratricide tra i gli umani

No euromissili SI Ospedali: appello

Quella che segue, è la dichiarazione da noi sottoscritta (ed eventualmente da altri che volessero aggiungersi), che sarà letta dal palco a Buchel durante la marcia di Pasqua

 

Quella che segue, è la dichiarazione da noi sottoscritta  (ed eventualmente da altri che volessero aggiungersi), che sarà letta dal palco a Buchel durante la marcia di Pasqua. 
Per aderire: alfiononuke@gmail.com
 
7 APRILE: GIORNATA MONDIALE ONU DELLA SALUTE
NO EUROMISSILI - SI OSPEDALI - SOLIDARIETA' CON BUCHEL, LA NUOVA COMISO
IN DIALOGO CON PAPA FRANCESCO ("IL NUCLEARE E' IMMORALE!"), USCIAMO DALLA PANDEMIA DELLA GUERRA CONTRO LA NATURA (E QUINDI DELLE GUERRE FRATRICIDE TRA I GLI UMANI)
 
In occasione della Giornata mondiale della salute proclamata dall'ONU ribadiamo, in dialogo ideale con il Papa, quanto abbiamo già proposto con il nostro appello NO ARSENALI SI OSPEDALI (si vada online al link: https://www.petizioni.com/no_arsenali_si_ospedaliApre in una nuova finestra): per "stare bene" in modo solido, razionale, universale, occorre convertire le spese militari in investimenti per la salute pubblica. La salute delle persone logicamente esige un ambiente risanato, nella prospettiva di una conversione ecologica dell'economia. In questa ottica, c'entra moltissimo, come recita il nostro appello, aderire al Trattato di proibizione delle armi nucleari, ritirarsi dalle guerre neocoloniali in cui siamo coinvolti come italiani ed europei, cessare il fuoco in tutti gli angoli del mondo! E c'entra sicuramente anche il "digiuno di giustizia", promosso da "Cantiere Casa Comune", che chiede, il 7 aprile, davanti al Parlamento italiano, contro le politiche migratorie razziste, nuove leggi in attuazione del diritto umano della libertà di circolazione. Dobbiamo mostrare concretamente più umanità e solidarietà con le vittime di questo Sistema, che è presidiato dall'arma atomica a difesa, con la minaccia dell'annientamento, del privilegio dei pochi super-ricchi e super-potenti.

Come ammoniscono gli ecopacifisti tedeschi che marciano il lunedì di Pasqua a Buchel, la "nuova Comiso" (perché pare sia stata scelta ad essere la prima ad ospitare le nuove atomiche americane B-61-12):

"CI serve un piano di pace! 
Nessun ulteriore riarmo della NATO! La guerra non è mai una soluzione!"
 (...)
L'unico modo per prevenire una guerra nucleare è abolire tutte le armi nucleari! Ecco perché chiediamo come gesto forte la firma del trattato sulla proibizione delle armi nucleari da parte del governo federale"...
Questi obiettivi degli ecopacifisti tedeschi sono i nostri obiettivi di attivisti sociali italiani (riferiti alla situazione italiana, in  particolare la ratifica del TPAN da parte dello Stato italiano) e li vogliamo manifestare il 7 aprile a Roma che ospita lo Stato del Vaticano. La Santa Sede, infatti, quale Stato riconosciuto dall'ONU è stato tra i primi a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari, da poco entrato in vigore.
 Siamo perciò ragionevolmente sicuri di poter trovare, in piena autonomia di posizioni laiche, ma attenti alle evoluzioni progressive in ogni ambito culturale,  una forte voce alleata nella condanna di Papa Bergoglio ad ogni logica e pratica ("immorale!" oltre che illegale), di deterrenza...
Alex Zanotelli - missionario comboniano
Alfonso Navarra - Disarmisti esigenti 
Ennio Cabiddu - Sardegna pulita    
Marco Palombo - attivista nonviolento contro le guerre
Mario Agostinelli - Laudato Si
Angelica Romano e Fabio Alberti - Un ponte Per 
Fabrizio Cracolici e Laura Tussi - PeaceLink
Silvano Tartarini - obiettore di coscienza alle spese militari
Vittorio Pallotti - Centro di Documentazione Manifesto pacifista internazionale
Oliviero Sorbini - Federazione Italiana media ambientali 
Mario Di Padova - Lega Obiettori di coscienza   
Carla Biavati - IPRI-CCP 
Giorgio Poidomani - attivista Fridays for Future Milano
Per maggiori informazioni:
Alfonso Navarra
Vedi anche:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • mar
    2
    sab
    manifestazione

    Digiuno per la pace

    Foggia- San Severo - Torino - Perugia
    Continua la staffetta dei digiunanti di Arca della pace-Coordinamento Capitanata per la pace nella settimana dal 26 febbraio al 2 marzo. Tutti possono ...
  • mar
    2
    sab
    esposizione

    FORMA E MATERIA La grande scultura italiana del Novecento

    Via Alibert - Roma (RM)
    La Galleria Russo inaugura dal 2 al 30 marzo 2024 Forma e Materia. La grande scultura italiana del Novecento. La mostra, curata da Fabio Benzi, vede ...
  • mar
    3
    dom
    concerto

    Fabrizio De André

    Via S. Maria del Paradiso, 8 - Lecce (LE)
    Domenica 3 Marzo ore 20.00 Acustic Trio "Léggere le Nuvole" Interpreta le Canzoni di Fabrizio De André al Fondo Verri - via S. Maria del ...
  • mar
    4
    lun
    conferenza

    "LA SCUOLA VA ALLA GUERRA? Percorsi di educazione alla pace e al disarmo"

    Sala DE DEO, Piazza Rossini - Gioia del Colle (BA)
    La Francia nelle parole del presidente Macron ha aperto alla possibilità di inviare truppe europee in Ucraina per aiutare il Paese governato da ...
  • mar
    4
    lun
    concerto

    MEI - “Stelle sotto Casa di Lucio”. Omaggio a Lucio Dalla

    Al teatro del Navile a Bologna - Bologna (BO)
    MEI - "Stelle sotto Casa di Lucio". Omaggio a Lucio Dalla.-.- Lunedì 4 marzo 2024 al teatro del Navile a Bologna, torna per la seconda edizione ...
  • mar
    6
    mer
    esposizione

    Augenmusik

    Via Lovanio 6 - Milano (MI)
    Amy d Arte Spazio Milano svela la Project Room con un solo show di Manuela Bertoli dal titolo -Augenmusik, - a cura di Susanna Vallebona Hub ...
  • mar
    8
    ven
    evento

    8 MARZO, A VILLA MARGHERITA L’OPEN DAY DEDICATO ALLE DONNE In occasione della presentazione del Centro di Senologia, la clinica offre una giornata di visite gratuite per la salute femminile

    Via di VIlla Massimo 48 - Roma (RM)
    L'8 marzo, in occasione della Festa della Donna, la Clinica Villa Margherita di Roma, dedica una giornata rosa alla salute femminile con la ...
  • mar
    8
    ven
    concerto

    MEI - 8 Marzo a Faenza

    Piccadilly di Faenza - FAENZA (RA)
    MEI - 8 Marzo a Faenza.-.- VENERDÌ 8 MARZO 2024 LIVE AL PICCADILLY PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA CON I 4 REASONS GUIDATI DA ...
  • mar
    9
    sab
    evento

    Montiamo la tenda smontiamo le guerre -Una tenda per la Pace

    Piazza Mercanti - Piacenza (PC)
    Dal 24/02 al 09/03/24 in PIAZZA MERCANTI - sotto il Municipio a Piacenza INCONTRI, RIFLESSIONI E DIGIUNO A STAFFETTA PER LA PACE E IL CESSATE IL ...
  • mar
    11
    lun
    evento

    Question time sul dissalatore al fiume Tara

    Palazzo di Città - Taranto (TA)
    Question time sul dissalatore al fiume Tara
    La conferenza dei capigruppi del consiglio comunale di Taranto ha deciso la data nella quale si dovranno discutere le mozioni e le interrogazioni ...
  • mar
    17
    dom
    presentazione

    Progetti Agata Smeralda ODV Testimonianze & Laboratori

    Via Populonia 2 - Bologna (BO)
    Domenica 17 Maggio con il patrocinio del Comune di Bologna vi presenteremo il Progetto Agata Smeralda attraverso le nostre testimonianze e i racconti. ...
  • mar
    31
    dom
    azione diretta

    Digiuno per la Pace

    Parrocchia della Resurrezione, via palladio, 1 - Venezia (VE)
    Fermate la strage - Cessate ogni fuoco Digiuno per la Pace, per dire basta a queste inutili stragi. Dopo i primi due digiunatori, che hanno iniziato a ...
  • mar
    31
    dom
    azione diretta

    MEI - Premio internazionale Nuove Musiche

    Faenza - FAENZA (RA)
    MEI - Premio internazionale Nuove Musiche.-.- MEI - Meeting etichette e artisti indipendenti. Patron GIORDANO SANGIORGI. Il premio si pone l'obiettivo ...
  • mag
    24
    ven
    rappresentazione teatrale

    "VENTI, in scena!", il musical

    PIAZZA DEI NAVIGATORI - CISTERNINO (BR)
    COMUNICATO STAMPA: LA COMPAGNIA TEATRALE "FUORI TEMPO" DI MARTINA FRANCA, PRESENTA: "VENTI…in scena!", il musical 24/25/26 MAGGIO 2024 - TEATRO ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti

    Non dimentichiamo Aaron Bushnell

    Segue il comunicato di Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese, sul gesto di denuncia dell'aviere statunitense Aaron Bushnell contro il genocidio israeliano in Gaza. Sabato scorso Bushnell si è immolato davanti all'Ambasciata israeliana gridando "Free Palestine".
    2 marzo 2024 - Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese
  • Ecologia
    Slides

    Latte materno, diossine e PCB

    L’istituzione di un regolare sistema di biomonitoraggio da parte delle autorità competenti e un'accresciuta sensibilità dei cittadini possono promuovere un diverso modello di sviluppo che tuteli la salute delle generazioni future.
    29 febbraio 2024 - Paola Fioretti ed Elisa Lorenzini
  • Editoriale
    Dichiarazioni irresponsabili del Pentagono

    La guerra della Nato contro la Russia: un incubo da evitare

    Come pacifisti, ci opponiamo con tutte le nostre forze a questa deriva militarista. La NATO, nata nel 1949 per difendere i suoi stati membri, si troverebbe a tradire il suo stesso statuto se decidesse di entrare in guerra contro la Russia.
    1 marzo 2024 - Alessandro Marescotti
  • Storia della Pace
    Si era dichiarato obiettore di coscienza durante la prima guerra mondiale

    "Guerra alla guerra" di Ernest Friedrich

    Cento anni fa il cittadino del mondo Ernest Friedrich, nato nel 1894 a Breslavia dava alle stampe il libro "Krieg dem Kriege" (Guerra alla guerra). Anarco-pacifista e antimilitarista, voleva ispirare un disgusto attivo e spronare all’azione.
    1 marzo 2024 - Marinella Correggia
  • PeaceLink
    La sua voce è la nostra voce

    Appello al Governo Italiano e al Parlamento Europeo affinché Ilaria Salis sia liberata

    Il caso di Ilaria è un caso politico, di diritti umani, ma anche di memoria, di storia. Come liberi cittadini coscienziosi riteniamo che la libertà sia il valore più alto da perseguire, chiediamo con forza la liberazione di Ilaria Salis. Perché tutte e tutti noi siamo Ilaria Salis.
    29 febbraio 2024 - Dale Zaccaria
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)