proiezione

Occupied Minds: A Palestinian-Israeli Journey Beyond Hope and Despair

29 novembre 2006
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

The documentary "Occupied Minds: A Palestinian-Israeli Journey Beyond Hope and Despair" will be screened in English followed by a discussion as part of the Eyes Wide Open Film Series presented by U.S. Citizens for Peace & Justice - Rome.

Film Synopsis:
Takes viewers to ground zero of the dispute—the volatile streets of Gaza and Jerusalem—to hear the voices of both sides of the conflict. An emotional and intensely personal odyssey through the hot spots of the current conflict, Occupied Minds is the story of two journalists, Jamal Dajani, a Palestinian-American and David Michaelis, an Israeli, who journey to Jerusalem to explore the possibilities of peaceful resolution to the Israeli-Palestinian conflict.

In their San Francisco offices, the two men collaborate on the 2005 Peabody Award-winning daily newscast MOSAIC: World News from the Middle East. After four years of monitoring daily news reports from more than 30 Middle Eastern broadcasters and watching the escalation of hostilities between Israelis and Palestinians with increasing alarm, the two decided to combine their personal experiences and expertise to examine the real possibilities for peace in the Middle East.

Directors: Jamal Dajani and David Michaelis

Occupied Minds: A Palestinian-Israeli Journey Beyond Hope and Despair
Nov 29, 7pm
Linux Club
Via Giuseppe Libetta 15c
(Ostiense, Metro Garbatella)

Screenings are free, donations appreciated.

Upcoming films include:
Dec 13 - An Inconvenient Truth (Al Gore's film on climate change)

For more information, see our web site: http://www.peaceandjustice.it

Per maggiori informazioni:
U.S. Citizens for Peace & Justice
333 11 03 510
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1961: Nasce Amnesty International. Negli anni diventerà punto di riferimento nella tutela dei diritti umani nel mondo.

Dal sito

  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nell’export di armi

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
  • Français PeaceLink

    L’expérience de la légalité commence par l’école

    La culture de l’Antimafia, une réalité qui doit commencer dans l’école
    26 maggio 2020 - Tonio Dell'Olio (Mosaico di Pace)
  • Latina
    Honduras

    La covidfobia e l’allarmante situazione di violenza sulle donne

    Pandemia incrementa disuguaglianza, ingiustizia e stigmatizzazione
    26 maggio 2020 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)