incontro

con l'autore di "Potassa. Storie di sovversivi, migranti, erranti, sottratti alla polvere degli archivi" di Alberto Prunetti Edizioni Stampa Alternativa

3 marzo 2004
ore 20:45 (Durata: 2 ore)

L'AUTORE:
Alberto Prunetti (1973)
Libertario, antiautoritario, e non molto sedentario. Ha scritto su alcune riviste libertarie. Ha pubblicato racconti su varie riviste. Per Stampa Alternativa, è apparso Potassa (2003) e tradotto in italiano Elements of Refusal, del primitivista americano John Zerzan,

IL LIBRO
Il cloruro di potassa è un forte agente ossidante utilizzato nella fabbricazione di fiammiferi, di fuochi artificiali, di esplosivi. Ma Potassa è anche il nome di quattro case sulla via Aurelia, nella Maremma grossetana. Qui nel luglio del 1921 il facchino Domenico Marchettini, già noto alle forze dell’ordine, tenta invano di rincorrere un camion di fascisti. Un episodio minimo nella storia di ignoti ribelli maremmani che scatenerà conseguenze imprevedibili. La rabbia del Marchettini è lucida determinazione. Presto troverà altri complici nelle boscaglie maremmane dove si nascondono sovversivi, renitenti alla leva, banditi. Un fatto di sangue li unirà prima che si disperdano per il mondo, in fuga. C’è chi scapperà in Russia per trovare una morte drammatica, c’è chi farà perdere le proprie tracce. Intanto un altro ribelle gira per il mondo, in Argentina entra nella banda di espropriatori anarchici di Severino Di Giovanni. Storie che si intrecciano, rivolte che esprimono un’inesauribile voglia di vivere e una irrequieta tensione che inevitabilmente si scontrerà con la realtà e i poteri costituiti.
--------------------------------------------

Un’occasione unica persino ghiotta per indicare come vada salvata e resa viva per tutti una memoria storica scomoda, irregolare non addomesticabile da revisionismi o buonismi stomachevoli.
Potassa è questo, nelle sue pagine dipana ribelli vivi, antagonisti persino alle buone maniere, figuriamoci agli archivisti, topi di biblioteca od al political correct che tanto ammorbano l’aria di questo disgraziato paese. Potassa ci riconcilia un poco con noi stessi
Questi nostri nonni anarchici banditi e bombaroli, maleducati bevitori e scazzonatori, pulsano sangue e vita, bestemmie e rivolta, perché sii maledetta Maremma amara, perché la maremma del potere è oggi ovunque, siamo schiacciati e asfissiati dal potere come e più di prima, e allora ben venga Potassa, ben venga questo bicchiere di sangue e vino rosso, un brindisi ai ribelli di ogni epoca ed alla memoria viva, alla sua irriducibile continuità, alla bellezza di questa storia ed alle storie che verranno…
Un brindisi soprattutto ad Alberto maremmano verace sanguigno e refrattario! Che se non fosse presente, se non lo vedessi come lo vedete voi, penserei uscito dalla pagine di Potassa!
Salute! E viva l’Anarchia!

Stefano – Fondo Boccardi – Cantiere della peggio gioventù – Osteria pian di mucini alla maremma

Per maggiori informazioni:
Centro Culturale OFICINA di BUENAVENTURA
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • feb
    23
    ven
    corso

    Declinazioni di Pace

    Via della Repubblica, 68 - Foggia
    Declinazioni di Pace
    Il corso, promosso dall'Ass. I Ricostruttori, in collaborazione con il Coordinamento Capitanata per la pace (provincia di Foggia), vuole presentare ...
  • feb
    23
    ven
    evento

    Cessate il fuoco

    Via vecchia Lecce - Castiglione d'Otranto (fraz. di Andrano) (LE)
    Non è più il tempo di tentennamenti nè di rimanere indifferenti di fronte ai reiterati crimini di guerra in atto a Gaza e nei ...
  • feb
    24
    sab
    manifestazione

    Digiuno non violento

    Foggia- San Severo - Torino - Perugia
    Continua senza sosta la staffetta dei digiunanti di Arca della pace - Coordinamento Capitanata per la pace Tutti possono unirsi alla staffetta ...
  • feb
    24
    sab
    evento

    Montiamo la tenda smontiamo le guerre

    Piazza Mercanti - Piacenza (PC)
    15 giorni di iniziative per la Pace a Piacenza A partire da sabato 24/02/24 in Piazza Mercanti a Piacenza attorno ad una simbolica e concreta Tenda ...
  • feb
    24
    sab
    corteo

    Cessate il fuoco in Palestina e Ucraina

    Porta Napoli - Piazza Sant'Oronzo - LECCE (LE)
    Cessate il fuoco in Palestina e Ucraina
    Lecce c'è 24 febbraio 2024 Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il CESSATE IL FUOCO IN PALESTINA ED IN UCRAINA ...
  • feb
    24
    sab
    presidio

    presidio per Cessate il fuoco

    piazza Ferruccio Nazionale - Ivrea (TO)
    28 organizzazioni di Ivrea e Canavese organizzano un presidio a due anni dall'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, aderendo alla Giornata ...
  • feb
    24
    sab
    manifestazione

    Cessate i fuoco in Palestina ed Ucraina

    ritrovo Giardini Margherita - lato monumento a Garibaldi - Piacenza (PC)
    Manifestazione per il "Cessate il fuoco a Gaza, in Ucraina e in tutte le guerre" ritrovo al Giardini Margherita - lato monumento a Garibaldi. Arrivo ...
  • feb
    24
    sab
    presidio

    Fermare il genocidio a Gaza. Fermare tutte le guerre

    Piazza Mario Pagano - POTENZA (PZ)
    Fermare il genocidio a Gaza. Fermare tutte le guerre
    Presidio con cartelli, letture, interventi. Aderiscono: Comitato per la Pace di Potenza - ACLI Potenza - Associazione Insieme - ANPI "Bruna Dradi" ...
  • feb
    24
    sab
    presentazione

    Libro. Resistenza e Nonviolenza creativa con HubZine. Evento di Pace e Amore

    Mondo - Webinar - Presentazione diretta FaceBook
    Libro. Resistenza e Nonviolenza creativa con HubZine. Evento di Pace e Amore.-.- "La Pace è l'unica battaglia che vale la pena intraprendere" ...
  • feb
    24
    sab
    evento

    L'ombra delle bombe

    complesso monumentale di San Domenico Maggiore, NAPOLI - Napoli (NA)
    L'ombra delle bombe.-.-.- NAPOLI, SABATO 24 FEBBRAIO.-.-. L'OMBRA DELLE BOMBE.-.- Ospitato nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore il ...
  • feb
    25
    dom
    congresso

    XXVII Congresso nazionale del Movimento Nonviolento

    Il XXVII Congresso nazionale Movimento Nonviolento si svolgerà a Roma (Spazio Pubblico - FP Cgil, via di Porta Maggiore 52, zona Termini) nei ...
  • feb
    25
    dom
    incontro

    Presentazione del romanzo "13 Jeloa" di Luca D'Onofrio

    Castello Caetani-Piazza Giacomo Matteotti - Fondi (LT)
    Dopo il successo di "Junk-Carne salata", l'autore fondano Luca D'Onofrio presenta il suo nuovo romanzo, "13 Jeloa", edito PAV Edizioni. La ...
  • mar
    1
    ven
    corso

    Come insegnare PACE

    Presso la sede WARFREE - Via San Salvatore 25, IGLESIAS - Iglesias (CI)
    Come insegnare PACE.-.- Corso di formazione e aggiornamento per Docenti accreditato dal M.I.M. - Iscrizioni sulla piattaforma SOFIA - ID 89400.-.- ...
  • mar
    1
    ven
    presentazione

    Presentazione del romanzo "Il potere di un ricordo" dell'autrice Lucia Massaglia

    Lungomare Europa 41 - Camaiore (LU)
    L'autrice lucchese Lucia Massaglia, presenterà il suo ultimo romanzo "Il potere di un ricordo" presso "La diffusione del libro". L'evento ...
  • mar
    2
    sab
    esposizione

    FORMA E MATERIA La grande scultura italiana del Novecento

    Via Alibert - Roma (RM)
    La Galleria Russo inaugura dal 2 al 30 marzo 2024 Forma e Materia. La grande scultura italiana del Novecento. La mostra, curata da Fabio Benzi, vede ...
  • mar
    4
    lun
    concerto

    MEI - “Stelle sotto Casa di Lucio”. Omaggio a Lucio Dalla

    Al teatro del Navile a Bologna - Bologna (BO)
    MEI - "Stelle sotto Casa di Lucio". Omaggio a Lucio Dalla.-.- Lunedì 4 marzo 2024 al teatro del Navile a Bologna, torna per la seconda edizione ...
  • mar
    8
    ven
    concerto

    MEI - 8 Marzo a Faenza

    Piccadilly di Faenza - FAENZA (RA)
    MEI - 8 Marzo a Faenza.-.- VENERDÌ 8 MARZO 2024 LIVE AL PICCADILLY PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA CON I 4 REASONS GUIDATI DA ...
  • mar
    17
    dom
    presentazione

    Progetti Agata Smeralda ODV Testimonianze & Laboratori

    Via Populonia 2 - Bologna (BO)
    Domenica 17 Maggio con il patrocinio del Comune di Bologna vi presenteremo il Progetto Agata Smeralda attraverso le nostre testimonianze e i racconti. ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1986: Un milione di persone disarmate bloccano i carri armati del dittatore Marcos nelle Filippine e lo costringono alla fuga.

Dal sito

  • Disarmo
    Dal modello “pace - crisi - conflitto” a “competizione - crisi - conflitto”

    La risposta italiana all'aumento delle missioni e spese militari: presente!

    Il governo di centrodestra a trazione Fratelli d'Italia è un governo dell'Italia con la schiena dritta, che va a testa alta, con le scarpe piene di fango e le mani pulite. Porteremo l'Italia sul primo gradino del podio
    22 febbraio 2024 - Rossana De Simone
  • Ecodidattica
    Ecodidattica

    Competenze Trasversali per un Futuro Sostenibile

    L'Agenda 2030 è un piano d'azione delle Nazioni Unite. Si compone di 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) che affrontano una vasta gamma di sfide, tra cui la povertà, l'uguaglianza di genere, la salute, l'istruzione, il cambiamento climatico e molto altro.
    22 febbraio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Quale futuro per il polo siderurgico di Taranto?

    "Si investano nella transizione ecologica i soldi per il riarmo"

    Ex Ilva: Marescotti (PeaceLink) su nomina commissario straordinario, “non riuscirà a rianimare un’acciaieria che è in coma profondo”. Ha un debito di 3 miliardi e 100 milioni.
    21 febbraio 2024 - Marco Calvarese (SIR - agenzia d'informazione)
  • Taranto Sociale
    I cui dettagli saranno forniti nel corso degli prossimi giorni

    Taranto verso la manifestazione del 23 aprile: "Un futuro senza inquinamento ILVA"

    Scenderemo in piazza per affermare che l’unico futuro per Taranto e la Provincia è senza acciaieria. Per trovare insieme la forza di lasciare alle spalle il dolore del passato, per creare tutti insieme un futuro sostenibile.
    17 febbraio 2024 - Associazioni riunite
  • Pace
    Anche il Comune di Roma, dopo quello di Milano, si è attivato per difendere Julian Assange.

    L'Assemblea Capitolina ha dato la cittadinanza onoraria a Julian Assange

    La delibera dell'Assemblea Capitolina impegna il sindaco Roberto Gualtieri ed è il frutto di una proposta a firma di consiglieri del centro sinistra e del sostegno forte del consigliere Nando Bonessio di Europa Verde
    20 febbraio 2024 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)