incontro

Prima giornata della parola : divulgazione della memoria storica e orale

4 marzo 2004

L’iniziativa che vogliamo segnalare e alla quale teniamo molto per l’importanza e l’attualità dell’argomento è la presentazione del libro “PORTELLA DELLA GINESTRA. LA STRAGE CHE CAMBIO’ LA STORIA D’ITALIA” di Angelo La Bella e Rosa Mecarolo di Teti Editore.
I presenti verranno accolti nella “sala teatro” ad assistere o partecipare a quella che noi abbiamo battezzato : “La Giornata della Parola: divulgazione della memoria storica e orale". Pensiamo e crediamo che sia utile nella attuale e complessa fase politica ripartire da quel momento, da fatti accaduti come quelli del…..
per ricostruire pezzi di memoria ancora attuali.
Un modo per far riflettere a partire da un punto ancora oscuro della storia della repubblica dalla resistenza in poi.
Nel conflitto sociale, politico e culturale di oggi ritroviamo certi elementi di allora, come la criminalizzione dei movimenti democratici e delle lotte sociali.
La memoria è importante ed è così che intendiamo dare il nostro contributo, nella direzione di una maggiore partecipazione sociale.

L'iniziativa è pertanto aperta a quanti non vogliono dimenticare e, soprattutto, a quanti vogliono capire: i fatti della nostra storia, le ragioni del presente, le prospettive del futuro.

Un invito, aperto a tutti, ad entrare nella complessità di una oscura vicenda, per combattere l'omissione storiografica prodotta ai danni delle nuove generazioni.

di seguito il programma della giornata
C.S.I.A. Villaggio Globale
presenta
Prima Giornata della Parola
Iniziativa per la divulgazione
della memoria storica e orale
“Ricordando Portella…”
Giovedi 4 marzo 2004
Ore15.30 : Letture delle storie di vita delle vittime della strage
interpretate e curate dalla compagnia di teatro
MALEBOLGE
Ore 17.30: Presentazione del libro
“PORTELLA DELLA GINESTRA”
La strage che ha cambiato la storia d'Italia
Di Angelo La Bella e Rosa Mecarolo
Edito da Teti
Il libro e' frutto del lavoro critico degli autori che riesaminano gli atti dell'istruttoria sul caso della strage di Portella della Ginestra,
rianalizzando tutto il materiale esistente
. Un racconto avvincente e scorrevole che offre al lettore la possibilità di riflettere, su quella che fu la prima strage di stato.
Attraverso l'ampia documentazione presente.
se ne deduce che la verità e' ben diversa dalle versioni ufficiali.

All’incontro interverranno gli autori
Con l’amichevole partecipazione di Massimo Rendina
Ore21.00 : proiezione del film
“Il bandito Giuliano”
di Francesco.Rosi
A seguire: “Segreti di stato”
di Paolo Benvenuti

- INGRESSO LIBERO -

Per maggiori informazioni:
villaggio globale
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    29
    lun
    evento

    Giornata internazionale contro i test nucleari

    Giornata internazionale contro i test nucleari
    Fin da quando è stata istituita nel 2009 dall'Assemblea delle Nazioni unite, la Giornata prevede attività ed eventi che contribuiscono a ...
  • set
    4
    dom
    festa

    Seconda Festa Nazionale della rivista "Cumpanis"

    Piazza Albertelli, 10 - Falconara (AN)
    Seconda Festa Nazionale della rivista internazionalista, antimperialista e comunista "Cumpanis", che quest'anno si terrà a Castelferretti ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Dal sogno dei grandi eventi a Bolsonaro

    Quando c’era Lula…

    Ivan Grozny Compasso ripercorre la storia del Brasile dal Mondiale di calcio (2014) e dalle Olimpiadi (2016), su cui avevano scommesso Lula e Dilma Rousseff, fino all’incubo bolsonarista
    10 agosto 2022 - David Lifodi
  • MediaWatch
    Lettera a Repubblica

    Non esiste nessuna direttiva UE che obbliga a versare il 2% del proprio PIL alla Nato

    Fact-checking su un articolo di Furio Colombo dal titolo "Incoerenza dei nuovi pacifisti" in cui si legge: "Il governo italiano, per una direttiva dell’Unione Europea, ha deciso un aumento di spesa militare italiana del 2 per cento".
    10 agosto 2022 - Carlo Gubitosa
  • Processo Ilva
    La condanna in primo grado del 31 maggio 2021

    Ben 270 anni di carcere: la sentenza della Corte d'Assise per il processo ILVA

    La Corte d'Assise, presieduta da Stefania D'Errico, ha inflitto 21 anni e 6 mesi all'ex responsabile delle relazioni istituzionali, Girolamo Archinà, 21 anni all'ex direttore dello stabilimento di Taranto, Luigi Capogrosso. Condannato anche l'ex presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola
    Valentina Errante
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Valutazione dell’impatto sanitario delle attività dell'impianto siderurgico di Taranto

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia all'OMS. E' del giugno 2021. Nelle conclusioni si legge: "Gli impatti prevedibili di mortalità sono di 5 morti l'anno nello scenario più favorevole", ossia nel caso di adozione delle migliori tecnologie disponibili prescritte con l'AIA.
    12 gennaio 2022
  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)