convegno

A CENTO ANNI DALLA NASCITA DI RAOUL FOLLEREAU: CONVEGNO NAZIONALE AIFO

25 ottobre 2003

Titolo: C'E' UN SOLO CIELO PER TUTTO IL MONDO

> Bologna, 23 ottobre 2003
> COMUNICATO STAMPA
>
> A CENTO ANNI DALLA NASCITA DI RAOUL FOLLEREAU
>
> un appuntamento che affianca al trasformatore sociale di allora le donne
> e gli uomini che oggi si impegnano per un mondo migliore. Le loro storie
> al convegno nazionale dell'AIFO - Associazione Italiana Amici di Raoul
> Follereau
>
> C'E' UN SOLO CIELO PER TUTTO IL MONDO
> amare e partecipare per volare alto
>
> 25-26 ottobre a Rocca di Papa - Roma
> interverranno:
> Luciano Ardesi, Paolo Barnard, Riccardo Bonacina, Dorte Chorei, Lorenzo
> Cristoni, Sunil Deepak, Patricia Fredricks, Jose Hilger, Edoardo Manzano,
> Sergio Marelli, Antonio Riboldi, Enzo Romeo, Medha Patkar, Jean Leonard
> Touadi,
>
> durante il convegno sarà assegnato il
>
> PREMIO SUL CAMPO RAOUL FOLLEREAU 2003
>
> per la Pace a S. E. Roger Etchegaray,
> Presidente Emerito Pontifici Consigli Giustizia e Pace e Cor Unum
>
> per la Tutela dei Diritti al People's Health Movement (PHM)
> ritirano il Premio: Ravi Narayan, coordinatore internazionale, India;
> Mwajuma Masaiganah, coordinatrice per Africa orientale, Tanzania; Maria
> Zuniega Hamlin, coordinatrice per centro e sud America, Nicaragua
>
> per l'Informazione all'Agenzia di stampa MISNA
> ritira il Premio il Direttore Giulio Albanese
>
> Durante il Convegno il Movimento dei popoli per la salute, di cui AIFO è
> focal point in Italia, presenterà la Campagna internazionale
>
> SALUTE PER TUTTI: ADESSO
>
> La Campagna intende richiamare l'attenzione di OMS, UNICEF, altre Agenzie
> ONU, organizzazioni sociali e politiche, legislatori e Governi sulla
> necessità di riaffermare il diritto alla salute per tutti privilegiando
> l'accesso della popolazione ai servizi di base e ponendo il diritto alla
> salute pubblica al di sopra del profitto.
> Nel riaffermare questi principi la Campagna riprende le scelte strategiche
> affermate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità ad Alma Ata nel 1978
> che allora furono riassunte nello slogan: "salute per tutti nell'anno
> 2000".
>
> A promuovere l'iniziativa è l'AIFO - Associazione Italiana Amici di Raoul
> Follereau. Organismo di cooperazione internazionale impegnata in 30 paesi
> del mondo con interventi socio sanitari, in collaborazione con 60 network
> internazionali. L'AIFO opera senza alcuna discriminazione di credo o
> cultura.
>
> Sono disponibili schede di approfondimento e materiale filmato.
>
> Ufficio stampa AIFO: Michela Di Gennaro 051 433402

Per maggiori informazioni:
Michela Di Gennaro
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1956: Danilo Dolci con decine di disoccupati fa uno "sciopero alla rovescia", ricostruendo una strada abbandonata a Trappeto, in Sicilia. Finisce in carcere.
  • Anno 1932: Si apre a Ginevra la prima convenzione per il disarmo mondiale.

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)