manifestazione

Vuoi la pace? Pedala! 2019

5 maggio 2019
ore 06:15 (Durata: 2 ore)

VUOI LA PACE? PEDALA! 2019
BICICLETTATA TRA I COMUNI PER LA PACE, PER L'EUROPA CHE VOGLIAMO.

"Vuoi la pace? Pedala!" arriva alla 9^ edizione: nel 2016 più di 7.000 persone hanno partecipato e nel 2017 hanno pedalato con noi circa 10.000 persone e da qui ripartiamo.
La manifestazione prevede sette percorsi che hanno finora coinvolto le province di Milano, Monza Brianza, Lodi e Pavia e un grande evento finale in Piazza Duomo a Milano che si svolgerà tra le 12.00 e le 13.00. Ogni percorso è associato ad un colore che richiama la bandiera della pace: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, blu e viola.

Dopo l’attenzione ai temi della povertà, al diritto al cibo, allo sviluppo sostenibile e alle migrazioni, al centro della manifestazione di quest’anno, ci sarà l’Europa. Un tema che con convinzione inseriamo come priorità nelle nostre agende quotidiane dato il cruciale momento storico e politico perché crediamo fermamente che le sfide del nostro tempo si possano vincere solamente mettendo in comune energie, risorse, idee, buone pratiche.
In questi anni l’Europa ha fatto molto per migliorare le condizioni di vita dei suoi cittadini: ha permesso ai propri cittadini di viaggiare liberamente senza nessun documento né permesso entro i confini degli Stati membri, ha formulato direttive a tutela e garanzia dei diritti sociali, della sicurezza nel mondo del lavoro, delle famiglie e dei minori, ha alzato a livelli unici al mondo gli standard di qualità nel settore alimentare e ambientale. L’Europa ha garantito per oltre 70 anni la pace tra nazioni storicamente nemiche, stabilità e sicurezza economica, opportunità di lavoro e formazione. Rappresenta, ne siamo convinti, la strada per la realizzazione della convivenza pacifica, della giustizia sociale, della sostenibilità ambientale e di bene comune. Questa è l’Europa che vogliamo, questa è l’Europa che difendiamo.

Anche quest’anno la manifestazione si caratterizzerà come prezioso momento di formazione per la cittadinanza sia nella sua fase preparatoria sia nello svolgimento della biciclettata il 5 Maggio. I mesi precedenti saranno ricchi di momenti di approfondimento, incontri e serate di sensibilizzazione, percorsi didattici nelle scuole e flash mobs: daremo vita ad una grande campagna di pedagogia popolare con l’obiettivo di approfondire le conoscenze sull’Europa dei cittadini e ribadire l’importanza dell’appuntamento elettorale del prossimo 26 maggio. Sette i temi che si è scelto di approfondire e sui quali come organizzazioni della società civile ci sembra importante richiamare l’attenzione di cittadini ed istituzioni: pace, istituzioni, lavoro, economia e fiscalità, mobilità, ambiente e migranti. Il giorno della biciclettata, come di consueto, questi temi e le motivazioni della manifestazione saranno richiamate durante le tappe intermedie previste per ogni percorso e durante il grande evento finale in Piazza Duomo che coloreremo con una grande bandiera della pace.

http://www.paceincomune.it/

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • mag
    25
    sab
    evento

    Spiagge e Fondali Puliti 2019 - Campomarino di Maruggio (Ta)

    Legambiente Maruggio, Campomarino di Maruggio, 74020 - Maruggio (TA)
    Spiagge e Fondali Puliti 2019 - Campomarino di Maruggio (Ta)
    Spiagge e Fondali Puliti 2019 Campagna di volontariato ambientale per liberare le spiagge e i fondali dai rifiuti abbandonati. Ogni anno, prima ...
  • mag
    26
    dom
    evento

    I Tamburi di Taranto

    C.I.Q - Centro Internazionale di Quartiere, Via Fabio Massimo 19, 20100 Milan - Milano (MI)
    I Tamburi di Taranto
    Venerdì 26 maggio, Re-azioni - Azioni di resistenza culturale propone, al C.I.Q. in Cascina Casottello, una serata per affrontare il problema ...
  • mag
    29
    mer
    evento

    Diventa Donatore Di Midollo Osseo!!!

    Ospedale San Marco Grottaglie, via g. pignatelli, 74023 Grottaglie - Grottaglie (TA)
    Diventa Donatore Di Midollo Osseo!!!
    Se hai dai 18 ai 35 anni e sei in buona salute, mercoledì presso il centro prelievi dell'ospedale San Marco di Grottaglie, potrai, con un ...
  • mag
    31
    ven
    evento

    Premio Internazionale La Donna dell'Anno 2019

    Aosta - Aosta (AO)
    Premio Internazionale La Donna dell'Anno 2019
    È dedicata alle "Donne resilienti" la 21° edizione del Premio internazionale "La Donna dell'Anno", promosso dal Consiglio regionale della ...
  • giu
    4
    mar
    evento

    Giornate di studio sul razzismo

    Corso di Laurea in Filosofia Università del Salento, Studium 2000 II Piano stanza n. 6, 73100 Lecce - Lecce (LE)
    Giornate di studio sul razzismo
    (MIUR SOFIA ID.29332) L'idea guida delle Giornate di studio sul razzismo è mostrare l'impegno della comunità accademica ...
  • giu
    15
    sab
    presentazione

    Giovanni Pesce e gli ideali della Resistenza ieri, oggi, domani

    Sala conferenze Fabrizio De André, Via Verdi n. 8 LANDRIANO (PAVIA) - LANDRIANO (PV)
    Giovanni Pesce e gli ideali della Resistenza ieri, oggi, domani
    strtoupper("Giovanni Pesce e gli ideali della Resistenza ieri, oggi, domani") ANPI Nova Milanese ARCI Garcia Lorca ARCI Pavia ARCI Ponti ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Alex Zanotelli
    Decreto (In)sicurezza Bis

    Un boccone avvelenato !

    Un Decreto spiazza diritti: porti chiusi, soccorso che diventa reato, astronomiche sanzioni pecuniarie al solo scopo di paralizzare il salvataggio di migranti da parte della poche navi salva-vite che ancora operano nel Mediterraneo
    24 maggio 2019 - Alex Zanotelli
  • Europace

    Il 26 maggio io scelgo l'Europa di Ventotene

    Domenica si terranno per la nona volta le elezioni europee in un momento particolarmente importante per la vita di oltre 500 milioni di cittadini europei. La posta in gioco è molto alta. Si tratta di scegliere quale modello di Europa può proteggere i cittadini europei in un mondo globalizzato.
    24 maggio 2019 - Nicola Vallinoto
  • Migranti

    Migrazioni. Il primo dovere delle istituzioni è rispettare la realtà

    In un paese come l'Italia in cui il rapporto tra percezione e realtà è distorto, criminalizzare comportamenti solidali è un grave pericolo e richiede una ferma contrapposizione.
    19 maggio 2019 - Lidia Giannotti
  • Sociale
    Appello:

    Egregio Presidente della Repubblica fermi l'ecatombe in corso nel Mediterraneo - di Peppe Sini

    E' il governo italiano, che da un anno sta facendo di tutto per impedire che i naufraghi siano soccorsi e recati in salvo nel nostro paese, il primo responsabile della mattanza di esseri umani nel Mediterraneo: potrebbe salvarli tutti, e invece decide di farli morire
    20 maggio 2019 - Laura Tussi
  • Pace
    La Rivista Il Sole di Parigi presenta:

    Il nuovo umanesimo è la nonviolenza efficace. Mimmo Lucano e il modello Riace

    Estratto dal Libro Mimesis Edizioni: Riace, musica per l'Umanità.
    L’esperienza di Riace, un piccolo comune meridionale spopolato che risorge anche economicamente grazie all’integrazione degli immigrati, di cui è stato ideatore e promotore Mimmo Lucano, è un modello di accoglienza e di umanitarismo
    23 maggio 2019 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.20 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)