evento

Corso di Formazione su Rifugiati e Migranti

5 aprile 2019
ore 15:00 (Durata: 2 ore)

Il Corso di formazione su Rifugiati e migranti è offerto dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma.

La domanda di ammissione deve pervenire entro e non oltre il 7 gennaio 2019.

Il Corso, alla sua XXVIII edizione, è organizzato in collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), la Caritas Roma ed il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR).

L'offerta formativa, indirizzata a studenti universitari, operatori legali, operatori delle ONG e a chiunque desideri approfondire il tema della tutela dei rifugiati e migranti, si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per comprendere e agire in un settore complesso come quello delle migrazioni, strutturando la didattica secondo una prospettiva multidisciplinare.

Il Corso, oltre ad offrire una preparazione generale sui sistemi di tutela nazionale ed internazionale dei rifugiati e migranti, approfondisce ogni anno un particolare ambito di studio del fenomeno migratorio e del diritto d’asilo. Nel 2019 la didattica avrà come focus specifico il tema “Diritto d'asilo e diritti fondamentali: prospettive interne e internazionali”.

Insieme ai rappresentanti degli enti partner sopracitati il Corso ha ospitato come relatori:
- Professori universitari esperti di tematiche migratorie provenienti da università italiane ed estere;
- Esponenti delle organizzazioni internazionali attivi nel campo della protezione internazionale e delle migrazioni (UNHCR, UNICEF, Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite);
- Rappresentanti degli enti coinvolti nella tutela nazionale dei rifugiati (Commissione nazionale per il diritto di asilo, Direzione Centrale per le Politiche dell’Immigrazione e dell’Asilo del Ministero dell’Interno, Marina Militare Italiana);
- Rappresentanti di enti privati ed ONG operanti nel campo della tutela dei migranti e rifugiati (Caritas Roma, CIR, Amnesty International, Croce Rossa Italiana, Save the Children, Comunità di Sant’Egidio, Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani).

Ciascun iscritto ha accesso al materiale didattico messo a disposizione dai relatori e dai tutor del Corso, cui potrà rivolgersi in caso di dubbi o volontà di approfondimento.

Possono partecipare al Corso di formazione le persone in possesso del diploma di scuola secondaria superiore o di titolo equivalente. La frequenza del Corso è compatibile con la contemporanea iscrizione a corsi di laurea, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca.

Il Corso ha durata semestrale, per un totale di 32 ore di attività didattica, con inizio nel mese di gennaio e conclusione a giugno, e ha un costo di iscrizione pari a € 60,00.

Gli incontri si tengono il venerdì dalle ore 16 alle ore 18.30 nell’Aula A del Dipartimento di Scienze Politiche.

Il superamento dell’esame finale consente il rilascio dell’attestato e il conferimento di 4 CFU.

Per maggiori informazioni rivolgersi a corsorifugiatiemigranti@uniroma1.it

Bando a.a. 2018/2019: http://www.masterdirittiumanisapienza.it/corso-rifugiati-e-migranti/bando

Calendario XXVIII edizione: http://www.masterdirittiumanisapienza.it/corso-rifugiati-e-migranti/xxviii-edizione

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    La Coalizão Negra por Direitos, chiede una vaccinazione di massa

    Emergenza sanitaria in Brasile: i neri in piazza contro Bolsonaro

    Il presidente provoca e sostiene che i neri sono più predisposti al contagio
    24 febbraio 2021 - David Lifodi
  • Processo Ilva
    "I mancati investimenti ambientali hanno comportato un vantaggio patrimoniale ingentissimo"

    Processo Ilva: Legambiente si associa a richieste pm nel processo

    L'associazione per la prima Autorizzazione integrata ambientale del 2011 e poi ancora nella primavera del 2012, indicò 26 punti irrinunciabili. “Le principali misure indicate allora da Legambiente ancora in larga parte non sono state attuate", hanno sostenuto gli avvocati dell’associazione
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Taranto Sociale
    Denuncia della Uilm

    "Mancano le tute nello stabilimento siderurgico di Taranto"

    La denuncia, oltre che ad ArcelorMittal, è inviata anche a Spesal, il servizio sicurezza luoghi di lavoro dell’Asl. “I lavoratori da più tempo - afferma la Uilm - da più tempo non riescono ad approvvigionarsi di tute per poter svolgere la propria mansione”.
    23 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Processo Ilva
    "Il danno ambientale ha leso il diritto alla salute, alla proprietà ed all'iniziativa economica"

    Processo Ilva: Confagricoltura chiede danni per 10 milioni di euro

    Associazione a delinquere finalizzata al disastro ambientale, avvelenamento di sostanze alimentari (a causa della contaminazione della diossina Ilva) e omissione dolosa di cautele sui luoghi di lavoro: questi i principali capi di imputazione nel processo.
    23 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Latina
    Un anno dopo il tentativo (fallito) di golpe, Bukele si prepara a fagocitare il Parlamento

    El Salvador, tra elezioni e crisi economica e istituzionale

    Secondo i principali sondaggi effettuati dopo l'inizio della campagna elettorale, il partito del presidente Nayib Bukele, Nuove Idee (Ni), non solo starebbe per stravincere le elezioni, ma si appresterebbe addirittura a ottenere la maggioranza qualificata dei due terzi (56 seggi).
    23 febbraio 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)