conferenza stampa

Conferenza stampa di presentazione del documentario ‘Mittal, il volto nascosto dell’Impero’

12 novembre 2019
ore 11:30

Dopo il successo dell’evento al rione Tamburi, a grande richiesta riproponiamo la
proiezione di “Mittal, il volto nascosto dell’Impero”. Edouard Martin - una figura
centrale del documentario di Jérôme Fritel - sarà presente alla proiezione per
incontrare il pubblico in un dibattito presentato nuovamente da Alessio Giannone
alias Pinuccio.
Lavoratore siderurgico e poi sindacalista di CDFT, Edouard Martin è stato l’icona
della lotta operaia dei siti ArcelorMittal in Francia. Nel 2014-2019 eurodeputato nella
Commissione dell’Industria, Ricerca ed Energia. È impegnato sui fronti dei diritti del
lavoro e dello sviluppo sostenibile, promuovendo la ricerca su energie rinnovabili,
idrogeno green, decarbonizzazione. Dal 2014 si è interessato alla situazione di
Taranto con la redazione di un rapporto europeo.
“Mittal, il volto nascosto dell’Impero” esplora i meccanismi di funzionamento della
maggiore multinazionale mondiale dell’acciaio attraverso la biografia del magnate
Lakshmi Mittal. Il film ne esamina le strategie economiche dando la parola ai suoi
stretti collaboratori e CEO, oltre che a economisti, finanzieri, industriali,
europarlamentari, sindacalisti, giornalisti. La struttura piramidale individuale,
mantenuta con la maggioranza azionaria della famiglia. L’acquisizione sistematica di
impianti in stato precario, iniziata nell’Europa dell’Est post-Comunista. L’OPA su
Arcelor del 2006 che porterà alla posizione dominante in Europa. Il sodalizio con la
finanza e la politica. Il regista Fritel ci accompagna in un’ascesa vertiginosa che fa
emergere tanto questioni attuali quanto interrogativi su scenari a venire.

L’evento è promosso da Associazione PeaceLink, Isde Massafra, Giustizia per
Taranto, Associazione Giorgio Forever, Palazzo Ulmo, FLMUniti-CUB Taranto. Da
un’idea di Ilaria Lupo.
La proiezione ha luogo per gentile concessione di CAPA Presse. V.o. sott. ita.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)