Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Intervista televisiva ad Alessandro Marescotti

PeaceLink sul TG3 nazionale

Il TG3 nazionale del 28-10-2008 cita il rapporto di PeaceLink sulle città più inquinate d'Italia

Per vedere il TG3 che cita il rapporto di PeaceLink sull'inquinamento clicca su

http://streaming.rai.it/Newsvod/x/vod/ue/ultimo_tg3_2008_10_28_19_23_edizione_delle_ore_19_00.wmv

La notizia è all'interno del notiziario nella parte finale.

Cogliamo l'occasione per dire che stanno giungendo tanti messaggi a info@peacelink.it ed SMS al 3471463719, tutti di sostegno alla lotta ambientale che PeaceLink sta conducendo a tutto campo.

Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci sostengono.

A titolo esemplificativo riportiamo la testimonianza di Daniele Massari che ci ha scritto:

"Volevo ringraziarvi per tutto ciò che fate per la mia città, Taranto.
Non smettete, finalmente qualcosa si muove e la sensibilità della gente nei confronti della grave problematica ambientale che ci attanaglia sta crescendo, sta portando sempre più tarantini ad aprire gli occhi.
ILVA Taranto

La "molle tarentum" si risveglierà mai dal suo torpore?
Non lo so, ma spero di si: è qui che ho deciso di vivere, è qui che ogni giorno combatto in piccolo la mia battaglia per fare informazione contro l'Ilva e le altre fonti inquinanti.

Se doveste avere bisogno di una mano per Taranto, per quel poco che posso fare (dato che sono spesso via), fatemelo sapere: sono giornalista e fotografo".

Daniele

Articoli correlati

  • La plastica negli altoforni ILVA
    Editoriale
    Invece di ridurre il più possibile l'uso della plastica

    La plastica negli altoforni ILVA

    Vorrebbero alimentare gli altoforni ILVA con centomila tonnellate/anno di plastica. E' una quantità di plastica enormemente superiore a quella prodotta dai tarantini (che non producono mezza tonnellata di plastica all'anno). A Taranto arriverà la plastica di tutto il mondo?
    7 agosto 2020 - Alessandro Marescotti
  • Base navale NATO di Taranto verso l’ampliamento
    Disarmo
    Lo annuncia il sottosegretario pentastellato Mario Turco

    Base navale NATO di Taranto verso l’ampliamento

    “Andremo  a realizzare una importante infrastruttura portuale adeguata alle necessità d’ormeggio delle nuove Unità Navali Maggiori ed in genere ai nuovi bisogni operativi della Marina Militare”.
    28 luglio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sull'ILVA
    Taranto Sociale
    L'ILVA multata per oltre 55 milioni di euro per non aver acquistato "certificati verdi"

    Lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sull'ILVA

    Richiesta di coinvolgimento dei cittadini ai sensi della Convenzione di Aarhus, recepita con legge 108/2001. Il Just Transition Fund non divenga la stampella per far proseguire ancora di qualche mese l'agonia dell'ILVA. Gli aiuti di stato sono vietati dal Trattato di Funzionamento dell'UE.
    23 luglio 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • I terrapiattisti dell'ILVA
    Editoriale
    Come è recuperabile se perde cento milioni di euro al mese?

    I terrapiattisti dell'ILVA

    Nessuno ci ha mai spiegato come fa ad andare in equilibrio una fabbrica che, producendo meno di 4 milioni di tonnellate all'anno, dovrebbe superare i 7 milioni per raggiungere il pareggio.
    24 luglio 2020 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)