Lettera alla famiglia di Vittorio Arrigoni

Ricordando Vittorio

15 aprile 2011
Lorenzo Galbiati (Associazione PeaceLink)

Cari genitori di Vittorio, Vittorio Arrigoni

vi scrivo a nome dell’associazione Peacelink, per esprimervi il nostro cordoglio per la morte di Vittorio, un ragazzo che ha segnato la storia dell’attivismo pacifista in Medio Oriente degli ultimi anni.

Abbiamo spesso segnalato i suoi articoli sulla nostra pagina Facebook, e alcuni li abbiamo ospitati sul nostro sito.

Siamo attivamente impegnati, ora, a ricordare la sua opera con la nostra associazione, in particolare a custodirne e diffonderne il patrimonio su internet.

Permettetemi di aggiungere che, a livello personale, ho incontrato Vittorio poche settimane prima della sua ultima partenza per Gaza, a Milano; eravamo in corrispondenza via blog da un anno, e poi siamo rimasti corrispondenti su facebook.

Sono contento di averlo abbracciato quando mi disse che voleva tornare a Gaza.

E questo abbraccio, da parte di tutta l’associazione, è arrivato questa notte

a Vittorio, e vogliate ora riceverlo voi.

Con grande affetto,

Lorenzo


Articoli correlati

  • Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio
    Palestina
    Intervista a Egidia Beretta madre di Vittorio Arrigoni - Vik Utopia

    Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio

    “Questo figlio perduto, ma vivo come forse non lo è stato mai, che, come il seme che nella terra marcisce e muore, darà frutti rigogliosi"
    10 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Sulla mia detenzione amministrativa: l’astrofisico Imad Barghouthi scrive dalla prigione
    Pace

    Sulla mia detenzione amministrativa: l’astrofisico Imad Barghouthi scrive dalla prigione

    la detenzione amministrativa consente a un comandante militare di ordinare il tuo arresto sulla base di verbali segreti e senza processo
    14 settembre 2020 - Rossana De Simone
  • L’attivismo per la Palestina
    Palestina
    Un popolo distrutto dallo strapotere di un governo occupante e criminale

    L’attivismo per la Palestina

    Gaza vive ancora grazie a questo Mosaico di Pace attivista e alle tante associazioni filopalestinesi che spendono e dedicano la vita a una causa nobile come è la sopravvivenza ed esistenza del popolo palestinese e di tutti i popoli del mondo, nel filo rosso dell’amore per l’umanità intera
    2 giugno 2020 - Laura Tussi
  • Come i Palestinesi vedono la guerra siriana
    Palestina
    I Palestinesi sono ora convinti che la loro causa non sia una priorità dell’opposizione siriana

    Come i Palestinesi vedono la guerra siriana

    Un sondaggio del settembre 2012 rilevò che quasi l’80% degli intervistati in Cisgiordania e Gaza sostenevano i manifestanti e l’opposizione siriana. Ma nel corso degli anni, quando la rivolta siriana si trasformò in un sanguinoso conflitto settario, le posizioni iniziarono a cambiare.
    Adnan Abu Amer
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)