"Il contributo della demografia alla crescita economica", report della Banca d'Italia

Senza i migranti l'Italia sprofonderà in una gravissima crisi economica

Secondo la Banca d'Italia, senza migranti l'Italia sarebbe in gravissima crisi demografica ed economica, lo dicono i dati, i numeri che riportiamo in questo articolo.
21 luglio 2018

 

Lasciate perdere gli sciocchi, i razzisti e gli ignoranti.
Leggete i dati della Banca d'Italia riportati sul report "Il contributo della demografia alla crescita economica".
Secondo la Banca d'Italia, senza migranti l'Italia sarebbe in gravissima crisi demografica ed economica, lo dicono i dati, i numeri del report che troverete in coda a questo mio post che a qualcuno risulterà un po' indigesto.
Gli sviluppi demografici sarebbero stati estremamente penalizzanti per l'Italia se non fosse intervenuto negli ultimi 25 anni un significativo flusso migratorio in entrata. Scrive Enrico Cicchetti: "Particolarmente importante è risultato il contributo dei migranti alla crescita del pil nel decennio 2001-2011: la crescita cumulata del pil è stata positiva per il 2,3 % mentre sarebbe risultata negativa e pari a -4,4% senza l'immigrazione. Il pil pro capite senza la componente straniera avrebbe subito nel decennio 2001-2011 un calo del 3 per cento".
La demografia è centrale nel ragionamento della Banca d'Italia: si calcola che entro il 2041 nemmeno i flussi migratori previsti saranno in grado di invertire la tendenza demografica negativa in corso, per cui avremo molti anziani e pochi giovani, con uno sbilanciamento che sarà letale per l'economia se non arriveranno in nostro soccorso proprio loro: gli immigrati.
So che questo ragionamento cozza contro molti pregiudizi, ma lo volevo fare perché io sono un insegnante, non un politico, e a me interessa la verità, non il consenso.
Berlusconi diceva che l'elettore italiano medio ha l'intelligenza di un bambino di undici anni, neppure molto intelligente, e in base a questo assunto ha dosato i propri messaggi.
Io vorrei fare l'esatto contrario e parlarvi con l'onestà di chi rispetta l'intelligenza, di chi vuole leggere, imparare e studiare senza pregiudizi.
---

Ecco il report della Banca d'Italia: clicca qui.
Questo grafico (tratto da p.10 del report) attesta l'importanza dell'afflusso di immigrati ai fini della tenuta economica nazionale:
I numeri che attestano l'importanza dell'afflusso di immigrati ai fini della tenuta economica nazionale

Articoli correlati

  • Domenico Lucano, il sindaco dell’accoglienza ospite a Londra
    Migranti
    Al King's College parlerà di Riace per il lancio del Festival londinese della letteratura italiana

    Domenico Lucano, il sindaco dell’accoglienza ospite a Londra

    Presentazione del Libro 'Riace, Musica per l'Umanità' al King's College di Londra con Mimmo Lucano
    6 settembre 2019 - Alessandro Allocca
  • Una lettera aperta alla capogruppo di "Liberi e Uguali" al Senato
    Migranti
    Alla Senatrice Loredana De Petris:

    Una lettera aperta alla capogruppo di "Liberi e Uguali" al Senato

    Abrogare le misure razziste e incostituzionali, criminali e criminogene, imposte dal governo della disumanita' particolarmente con i due cosiddetti "decreti sicurezza della razza"
    30 agosto 2019 - Peppe Sini
  • "Il governo razzista è caduto"
    Migranti
    I migranti della Open Arms sbarcano a Lampedusa su ordine della magistratura che apre un'inchiesta

    "Il governo razzista è caduto"

    Comunicato di Peppe Sini, animatore del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo. "L'Italia torni ad essere una repubblica democratica, un paese civile, un ordinamento giuridico che rispetta e difende i diritti umani e salva le vite".
    21 agosto 2019 - Redazione PeaceLink
  • "Volevate Gino Strada e avete votato la fiducia al DL Sicurezza Bis"
    Migranti
    Tante critiche sulla rete a Di Maio per il voto che punisce chi salva i migranti

    "Volevate Gino Strada e avete votato la fiducia al DL Sicurezza Bis"

    Il M5s nel 2013 voleva Gino Strada come presidente della Repubblica, adesso insieme a Salvini attacca le Ong che salvano vite umane. Ma in queste ore sulla Rete il capo politico pentastellato viene bersagliato dalle critiche
    6 agosto 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)