«Pubblicità troppo invadente», protesta dei giornalisti

5 gennaio 2007
Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it)

La pubblicità di un unico inserzionista, una concessionaria di auto, che «invade» tutto il giornale e «arriva persino sulla locandina, sotto alla notizia di un incidente stradale con due morti». Per questo motivo l'assemblea dei giornalisti del quotidiano La Gazzetta di Mantova si è rivolta all'Ordine dei giornalisti di Milano per «una valutazione e per le eventuali iniziative del caso» e ha informato il sindacato «a tutti i livelli». I redattori si riferiscono all'edizione della Gazzetta di Mantova di martedì 2 gennaio: sul giornale di ieri è uscito un comunicato in cui l'assemblea, all'unanimità, ha espresso «il proprio totale dissenso sull'operazione pubblicitaria». Il comunicato, a firma del Comitato di redazione, ricorda che il 2 gennaio scorso gli spazi pubblicitari «sono stati comprati da un unico inserzionista» e «hanno letteralmente invaso il giornale, come sottolinea nell'ultima pagina lo stesso cliente». «Notizie drammatiche , come quella di due persone morte nel rogo di un'auto - è stato sottolineato - si sono trovate accanto a messaggi pubblicitari con cuoricini colorati.
I giornalisti hanno anche sottolineato che «la pubblicitè è arrivata anche sulla locandina esposta in tutte le edicole, in stridente contrasto con la luttuosa notizia che vi era riportata, nonostante il Cdr avesse richiesto al direttore di intervenire».

Articoli correlati

  • Utopia selvaggia. Saudade dell'innocenza perduta. Una fiaba
    Pace
    Recensione:

    Utopia selvaggia. Saudade dell'innocenza perduta. Una fiaba

    Libro di Darcy Ribeiro. A cura di Giancorrado Barozzi. Nuova traduzione di Katia Zornetta. Negretto editore, Mantova 2019
    2 agosto 2019 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Allarme per le esalazioni di gas della raffineria a Mantova

    Mantova, esalazioni di gas dalla raffineria Ies

    - I fatti in breve
    - La conferenza stampa sull'incidente alla Raffineria Ies di Mantova
    - Le conseguenze, letali, della mancanza di una reale politica ambientale nel territorio mantovano.
    - La denuncia di eQual
    12 luglio 2014 - Fulvia Gravame
  • Diossina, scioperi e ricorsi Il polo chimico è un flagello
    Ecologia
    Mantova, numerosi casi di sarcoma dei tessuti molli causati da diossina

    Diossina, scioperi e ricorsi Il polo chimico è un flagello

    Aziende in crisi, smog alle stelle e infuriano le polemiche sull'area industriale. «Mantova ha già dato, ora è il momento che le aziende si assumano le proprie responsabilità», esorta Carlo Saletta (dei Verdi), assessore all'Ambiente della giunta comunale di centrosinistra.
    4 gennaio 2008
  • Cultura

    Per chi adora le catene di s. Antonio

    Dedicato a tutti gli adulti contemporanei pseudo-intellettuali neuro-ipocondriaci (ovverosia, tutti noi)...
    29 maggio 2007 - Giacomo Alessandroni
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)