MediaWatch

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Concorso fotografico "Inquadrare i cambiamenti"

Il primo premio consiste in: 500 Euro; segnalazione per artisti tra i 18 e i 35 anni, per l'inserimento in una mostra del progetto BAG (Borsa Arte Giovane); stampa di 10 ingrandimenti presso Hobbyfoto. Il concorso è aperto dai 12 ai 35 anni. Le foto patecipanti saranno selezionate dalla giura e la selezione di queste formerà una mostra presso la Biblioteca Benzi, piazza Odicini 10, Voltri il 17 e 18 dicembre e una presso ex Manifattura Tabacchi, via Soliman7, Sestri Ponente. Inoltre la selezione sarà pubblicata sul sito http://www.mediaeidentita.it. Scadenza per la partecipazione:10 dicembre 2007
8 ottobre 2007

Siti dei patner di progetto:
http://www.consorzioagora.it
http://www.accademialigustica.it
http://www.hobbyfotodigital.com

Perché un concorso

Media e Identità ha contribuito alla creazione del Concorso “Inquadrare i Cambiamenti” e si è occupato in particolare della costruzione delle rete, della formazione delle giuria e di sostenere la promozione del Concorso. Ci pare utile realizzare percorsi in cui le competenze artistiche di una città si orientino verso alcuni aspetti nodali del proprio percorso. Competenze che concorrono a costruire una identità e una percezione cittadina che partecipi a orientare gli immaginari e di conseguenza le scelte dei suoi abitanti.
Il Concorso è rivolto ai giovani, per incentivare la promozione dell’arte, della cultura e dell’impegno in questi settori, fondamentali per uno sviluppo pieno e armonico della società e degli individui, e presenta una particolarità. Infatti possono partecipare giovani fino dall’età di 12 anni. Essendo la partecipazione anonima la giuria potrà giudicare in perfetta libertà opere senza informazioni sull’età del partecipante aprendo così una reale possibilità anche a giovanissimi che potranno presentare lavori svolti da soli, in laboratori scolastici, con gruppi per giovani, ecc. La fotografia sarà giudicata, ovviamente, sia per il contenuto/idea che per la tecnica.

Premi

Il concorso fotografico “Inquadrare i Cambiamenti” prevede un primo premio e eventuali segnalazioni. Il primo premio consiste in: 500 Euro, partecipazione a una mostra collettiva nell’ambito del progetto BAG (Borsa Arte Giovani) a cura dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, stampa di 10 ingrandimenti presso Hobbyfoto per partecipare alla mostra del progetto BAG

Giuria

Le fotografie saranno giudicate da un’apposita giuria composta dagli esperti:
Giorgio Bergami, fotografo;

Frederik Clarke, docente di tecniche della fotografia Accademia Ligustica di Belle Arti;

Brunetto De Battè, Università di Genova – Facoltà di Architettura;

Fabio Niccolini, fotografo;

dagli esponenti istituzionali: -

Mauro Avvenente, Presidente Municipio Ponente;

Stefano Bernini, Presidente Municipio Medio Ponente;

Ornella Fasce, Responsabile Distretto Sociale Medio Ponente;

Presiede la giuria: Emilia Marasco, Direttrice Accademia Ligustica di Belle Arti

Il progetto complessivo:

Il concorso “Inquadrare i Cambiamenti” fa parte del progetto “Abitare le nuove città. Rassegne d’arte sui temi e i luoghi del cambiamento” composto da due concorsi:

- concorso fotografico “Inquadrare i cambiamenti”, qui illustrato

- concorso video: “Storie di Periferia” . Informazioni sul sito www.consorzioagora.it

Ai due concorsi si abbinano due mostre e due proiezioni a Ponente e Medio Ponente. Il progetto è stato presentato ad un bando della Fondazione Carige dal Consorzio Sociale Agorà ottenendo una approvazione della proposta.
In particolare sul territorio del Ponente e del Medio Ponente hanno partecipato all’organizzazione e ideazione dell’iniziativa i Centri di Aggregazione (gestiti nell’ambito dei progetti dei Centri Servizi Minori e Famiglie del Comune di Genova da personale del Consorzio Sociale Agorà) “Piccoli Diavoli” di Sestri Ponente, “Lavatrici” di Pegli 2, “I Girovaghi” di Voltri 2 e del Centro Sociale Zenit del cep di Prà. I centri di aggregazione e il centro sociale sono progetti per giovani, aperti a tutti con libero accesso, che agiscono sui diversi territori in sinergia con i referenti istituzionali, le famiglie, le realtà locali.

Per informazioni su tutto il progetto:
http://www.consorzioagora.it

si ringrazia:
http://www.waltersteiner.it
http://www.satura.it
http://www.centroartistico.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)