Licenziato Luigi Abbate

Il giornalista a cui ILVA tolse il microfono

PeaceLink lancia una raccolta di firme perché venga riassunto. Hanno già aderito Paolo Flores D'Arcais e Marco Travaglio. L'Ordine dei Giornalisti di Puglia e Assostampa sono intervenuti in difesa del coraggioso giornalista. Martedì 29 luglio alle ore 19 sit-in davanti a Blustar TV in via Di Palma a Taranto
28 luglio 2014

Luigi Abbate a tu per tu con Girolamo Archinà (ILVA)

Luigi Abbate era una spina nel fianco per l'Ilva e per il potere politico che non gradiva la sua informazione scevra di condizionamenti e tesa al rispetto del principio primo per un giornalista vero: la ricerca della verità. Luigi Abbate era apprezzato per il suo giornalismo graffiante che non risparmiava critiche ai potenti. Vendola rise di lui e lo definì "faccia da provocatore".

 

Firma anche tu

 

Prime adesioni dal mondo politico

Angelo Bonelli, co-portavoce nazionale dei Verdi e consigliere comunale di Taranto

Circolo Peppino Impastato, PRC Taranto

Articoli correlati

  • La stima di Nichi Vendola verso Emilio Riva
    Ecologia
    La dichiarazione di Vendola è apparsa sulla rivista trimestrale "Il Ponte" nel 2011

    La stima di Nichi Vendola verso Emilio Riva

    "Chiesi ad Emilio Riva, nel mio primo incontro con lui, se fosse credente, perché al centro della nostra conversazione ci sarebbe stato il diritto alla vita. Credo che dalla durezza di quei primi incontri sia nata la stima reciproca che c’è oggi".
    24 luglio 2020 - Redazione PeaceLink
  • La Città dei Narratori - Sinalunga (Siena) 2015
    Pace
    Artisti, scrittori, musicisti e Partigiani ancora in vita per il 70° della Resistenza. La tre giorni organizzata da Arci Ponti di Memoria e Anpi, per disegnare il futuro della memoria attraverso la cultura

    La Città dei Narratori - Sinalunga (Siena) 2015

    Tra gli ospiti Hervé Falciani, Lirio Abbate, Giulio Cavalli
    17 aprile 2015 - Laura Tussi
  • “I carnefici”, il libro di Daniele Biacchessi sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer
    Pace
    Dal 7 aprile 2015, in tutte le librerie

    “I carnefici”, il libro di Daniele Biacchessi sulle stragi nazifasciste del ’44 edito da Sperling & Kupfer

    25 marzo 2015 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Le elezioni europee, l'ILVA e il processo per disastro ambientale a Taranto

    Risposta a Giuliana Sgrena

    La giornalista, candidata nella lista Tsipras, ha scritto oggi sul Manifesto: "Si può condannare una lista perché dentro c'è SEL e il presidente di SEL è Vendola? Non possiamo farci irretire da posizioni fondamentaliste che del resto abbiamo sempre combattuto".
    9 marzo 2014 - Antonia Battaglia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)