Sociale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • "La Vita contro il Profitto"
    Stiamo giocando la partita de

    "La Vita contro il Profitto"

    La tutela della proprietà intellettuale delle aziende farmaceutiche mette a rischio la ricerca scientifica e le conseguenze sono state tragiche in tutto il mondo. Il profitto è diventato più importante della stessa vita umana
    15 maggio 2013 - Joseph Stiglitz
  • L'influenza delle prigioni private nel dibattito sull'immigrazione negli USA

    L'influenza delle prigioni private nel dibattito sull'immigrazione negli USA

    La florida industria delle prigioni private gioca tutte le sue carte per evitare che la riforma dell'emigrazione le tolga dei profitti.
    13 aprile 2013 - Lee Fang
  • Proposta d'iniziativa dei cittadini europei: “L’acqua è un bene comune, non una merce!”
    A partire da oggi, l’acqua è un diritto umano, è la prima nella storia europea ad aver raggiunto il milione di firme, la soglia minima necessaria

    Proposta d'iniziativa dei cittadini europei: “L’acqua è un bene comune, non una merce!”

    L’iniziativa dei cittadini europei (ICE), primo passo dell’Europa verso una democrazia di partecipazione diretta, è un nuovo strumento, introdotto dal trattato di Lisbona, che consente a un milione di cittadini il diritto di chiedere cambiamenti alla legge europea
    13 febbraio 2013 - Pablo Sanchez
  • La dolorosa "unità" dell'Italia a mollo
    Difesa del suolo, governo delle acque

    La dolorosa "unità" dell'Italia a mollo

    "Voterò con convinzione "si" in questo referendum che propone l'abrogazione delle norme delle leggi che impongono la partecipazione di capitali privati nelle operazioni di prelievo dalle fonti naturali"
    30 marzo 2011 - Giorgio Nebbia
Istruzione e riforme

Riforma Moratti e il WTO: ne sappiamo abbastanza?

Perchè si continua a protestare contro la riforma della scuola? Quali sono le caratteristiche della riforma? Che rapporto c'è fra la riforma Moratti e la globalizzazione?
14 novembre 2004 - Daniele Marescotti

La riforma Moratti è già legge?

La risposta è sì, dal 28 marzo 2003.

Perchè si continua la protesta se la riforma è già legge?

Ci sono due spiegazioni.
1) In un Paese democratico in cui il parlamento dovrebbe essere espressione della volontà popolare è stata approvata una riforma che va contro gli interessi sociali.
2) La protesta vuole evitare che vengano approvati alcuni decreti attuativi che renderanno operative alcune parti della riforma.

Quali sono le caratteristiche della riforma?

La riforma sembra essere finalizzata unicamente al risparmio di spesa nell’istruzione statale, con tagli di organico e di risorse economiche.
E' comunque possibile trovare alcune risposte per un verso sul sito istruzione.it del ministero, per l'altro verso sul sito ad esempio della CGIL scuola, cgilscuola.it

Tuttavia, occorre fare attenzione ad un aspetto della questione che spesso non è stato messo sufficientemente in luce: la riforma Moratti non è altro che una pedina nello scacchiere del WTO, l'organizzazione mondiale del commercio. Il WTO sta mirando ad aiutare le scuole private e quindi a scardinare la Costituzione italiana che - ponendo il divieto di finanziamento alle private, risalente al 1948 - è diventata di fatto un ostacolo ai "Gats" (ossia agli "Accordi generali sul commercio nei servizi") del Wto stesso.

Entro maggio 2005 tutti i Paesi del Wto dovranno presentare le proprie offerte di liberalizzazione dei servizi pubblici: acqua, istruzione, sanità, energia.

Quindi l'istruzione entra nella trattativa per la privatizzazione di settori consistenti di quello che è il "mercato del sapere": la riforma Moratti si inserisce in questo processo.

Note:

Per ulteriori dettagli legislativi sulla riforma della scuola clicca su:
http://www.istruzione.it/mpi/progettoscuola/index.shtml

Per ultiori informazioni sul rapporto esistente tra WTO e scuola clicca su:
http://italy.peacelink.org/editoriale/articles/art_1353.html
http://www.unsolomondo.org/modules.php?name=News&file=article&sid=156

Per ulteriori informazioni sull'International Students Day of Action clicca su:
http://www.studenti.it/superiori/diritti/17novembre2004_2.php

Per informazioni su Unione degli Studenti, il "sindacato" degli studenti, clicca su:
http://www.unionedeglistudenti.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)