Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Mi dai un solo motivo per cui uno a cui sta a cuore Taranto come me dovrebbe votare per il tuo partito?

La questione ambientale a Taranto. Lettera a Ludovico Vico

Dalle colonne dell'Espresso leggiamo poi che Riva ha cospicuamente finanziato la campagna elettorale del Pdl, ma anche quella di Bersani in persona e del tuo Pd.
13 aprile 2008
Massimo Ruggieri (casa-ruggieri@libero.it)

Caro Ludovico,

- noto con dispiacere che il tuo dialogo con noi cittadini è diventato unilaterale, provvedendo tu ad informarci di ogni tua azione politica (informazioni che ho piacere di ricevere e leggere con attenzione), ma senza però rispondere ad alcuna delle e-mail inviate e che magari, nel loro piccolo, potrebbero rappresentare il punto di vista e le perplessità di una buona parte della città che, come ben sai, è in un momento di particolare fermento. So che ora sei impegnatissimo con la tua campagna elettorale, ma non è una cosa che ho notato da poco tempo.

Spero saprai smentirmi, naturalmente.

Ma non ti scrivo per questo, nè per polemizzare (semmai è una critica costruttiva), ma per porti una domanda per me molto importante: mi considero un uomo di sinistra, riconoscendomi in valori che, se portati avanti fino in fondo, potrebbero, tra le altre cose, risollevare la nostra Taranto, che in nome del profitto e degli interessi di pochi sacrifica la sua gente (nel vero senso della parola) e mortifica uno sviluppo imperniato piuttosto su cultura, università, infrastrutture e turismo.

Ebbene, leggo che sei favorevole ai rigassificatori e ricordiamo tutti bene come il tuo partito, nelle persone di D'Alema e Bersani su tutti, abbia chiaramente fatto sapere che la scelta debba ricadere, come al solito per questi insediamenti, su Taranto.

Dalle colonne dell'Espresso leggiamo poi che Riva ha cospicuamente finanziato la campagna elettorale del Pdl, ma anche quella di Bersani in persona e del tuo Pd. Ora, mi dai un solo motivo per cui uno a cui sta a cuore Taranto come me dovrebbe votare per il tuo partito?

Spero non vorrai etichettare questo mio intervento come fate oggi voi politici quando qualcuno esercita critiche scomode ("sindrome di Nimby", strumentalizzazioni chissà di chi, provincialismo, scarsa visione delle cose nella loro interezza e cose del genere), che altro non sono invece che l'espressione di una democrazia di cui dovreste tenere maggior conto, specie in una città che ha già abbondantemente dato. In tutti i sensi...

Grazie per la risposta che spero vorrai darmi
Massimo

Articoli correlati

  • Le motivazioni della sentenza ILVA
    Processo Ilva
    Sono state rese note oggi

    Le motivazioni della sentenza ILVA

    In oltre 3.700 pagine la Corte d’Assise di Taranto spiega la sentenza che ha condannato 26 imputati, tra i quali anche alcuni politici (compreso Nichi Vendola). Per i giudici la famiglia proprietaria dello stabilimento era a conoscenza dell’illegalità della gestione già dal momento dell'acquisto
    29 novembre 2022 - Francesco Casula e Andrea Tundo
  • Novità sul "Parco di Lulù" ora denominato "Sorrisi dei Tamburi" al quartiere Tamburi di Taranto
    Taranto Sociale
    Un aggiornamento dalla dottoressa Annamaria Moschetti

    Novità sul "Parco di Lulù" ora denominato "Sorrisi dei Tamburi" al quartiere Tamburi di Taranto

    Il parco è stato donato anni fa dal cantante Niccolò Fani. La pediatra Annamaria Moschetti rinnova la richiesta di sospendere l'immissione di sostanze cancerogene e neurotossiche provenienti dalla vicina area industriale.
    24 novembre 2022
  • Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda
    Taranto Sociale
    "La siderurgia di Taranto è un cavallo morente"

    Ex Ilva: Peacelink, Stato aiuti lavoratori non azienda

    Secondo Peacelink, “occorre un piano B per le aree di crisi, fra cui Taranto, basato sulle bonifiche e su una riconversione economica finalizzata alla transizione ecologica. Lo stabilimento Ilva di Taranto non ha un futuro né.economico né ecologico”.
    22 novembre 2022 - AGI
  • Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva
    Laboratorio di scrittura
    Un video emozionale girato nel quartiere Tamburi di Taranto

    Con Domenico Iannacone per raccontare la speranza attiva

    Questa è la foto che suggella un lavoro fatto con passione, per documentare, con il video "La polvere negli occhi", la storia della lotta contro il disastro ambientale di Taranto e per tentare di salvare una comunità da una tragedia che ha segnato la storia di tante persone, di tante famiglie.
    23 novembre 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)