Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

La vicenda del siderurgico

Ilva, la fiaccolata a Taranto organizzata dagli ambientalisti

Il via domani sera: in testa mamme e bambini
a sostegno dei magistrati titolari dell'inchiesta
4 ottobre 2012
Redazione online
Fonte: Corriere del Mezzogiorno - 04 ottobre 2012

Ci saranno le mamme con passeggini e figli in testa al corteo organizzato dalle associazioni ambientaliste a sostegno dei magistrati che si occupano dell'inchiesta per disastro ambientale a carico dell'Ilva e in memoria delle vittime dell'inquinamento, che si svolgerà domani sera a Taranto. foto di Taranto


 «Vogliamo che ci sia la chiara indicazione - ha sottolineato Alessandro Marescotti, presidente di Peacelink Taranto presentando l'iniziativa - che la testa del corteo è dei cittadini. Noi vogliamo rimanere dietro, vogliamo dare la fila prima alle mamme e ai loro bambini con la speranza di un futuro diverso per questa città. Ricordiamo a tutti che ogni anno muoiono per inquinamento industriale circa 30 persone e questa situazione non si deve più ripetere. Ogni mese oltre due decessi è un prezzo inaccettabile». «Ogni mese che passa - ha aggiunto Marescotti - è dolore. E pertanto abbiamo pensato a una marcia perchè si volti nettamente pagina. La magistratura che sostiene il diritto alla salute e alla vita deve essere sostenuta anche da noi».

 

Rosella Balestra, coordinatrice del Comitato Donne per Taranto, ha precisato che gli ambientalisti sono a sostegno della magistratura, «ma organizzare una fiaccolata non significa fare il tifo per la magistratura, che sta portando avanti il suo percorso di legalità, che a Taranto è stata schiacciata in questi anni da una politica assente e spesso complice. Sostenere la magistratura significa riconoscere che il percorso intrapreso è l'unico che può ridare speranza a questa città».

Articoli correlati

  • Domenico Iannacone: "Stop al sacrificio di Taranto"
    Ecologia
    Gli è stato appena assegnato un premio giornalistico per la libertà di stampa

    Domenico Iannacone: "Stop al sacrificio di Taranto"

    In questo videomessaggio l'autore della puntata "La polvere negli occhi" su Raitre ha dichiarato: "Voglio manifestare la mia vicinanza ai cittadini che soffrono. Sono qui a dare il mio pieno appoggio alla manifestazione che si terrà il 22 maggio a Taranto alle ore 17 in piazza Garibaldi"
    18 maggio 2022 - Alessandro Marescotti
  • ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini
    Ecologia
    Il 22 maggio manifestazione in piazza contro il dissequestro degli impianti siderurgici

    ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini

    Le quattro condanne di oggi verso l'Italia sono la plastica evidenziazione di tutte le inadempienze dei governi che si sono succeduti. Le quattro condanne di oggi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) confermano Taranto come "zona di sacrificio" dei diritti umani.
    5 maggio 2022 - Associazione PeaceLink
  • Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute
    Ecologia
    Dichiarazioni forti in materia di diritti

    Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute

    Il Presidente del Tar di Lecce, Antonia Pasca, ha parlato dell'Ilva all'inaugurazione dell’anno giudiziario. Nel 2021 il Tar confermò invece l’ordinanza di chiusura dell'area a caldo del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.
  • Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale
    Citizen science
    Raffronto fra la mortalità dei quartieri più inquinanti di Taranto e la mortalità regionale

    Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale

    Dal 2011 al 2019 in totale vi sono 1075 morti in eccesso di cui 803 statisticamente significativi.
    L'eccesso di mortalità medio annuo è di 119 morti di cui 89 statisticamente significativi.
    L'intervallo di confidenza considerato è del 90%.
    13 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)