uganda

15 Articoli
  • COOPERAZIONE

    La riconciliazione mancata

    L’Uganda, le risorse contese, i conflitti armati, la povertà.
    E il microcredito. Intervista a suor Dorina Tadiello.
    Intervista di Giulia Ceccutti
  • Azienda Britannica del legname costringe 23.000 Ugandesi ad abbandonare la loro terra – Oxfam
    La nuova corsa all'accaparramento di terre

    Azienda Britannica del legname costringe 23.000 Ugandesi ad abbandonare la loro terra – Oxfam

    I diritti delle popolazioni locali calpestati da aziende estere che ottengono l'espropriazione di terreni nel Sud del mondo per le proprie attività commerciali.
    10 ottobre 2011 - Paul Redfern
  • Missioni di guerra

    Tour in Uganda dei “cooperanti” con le stellette

    La Cooperazione italiana torna ad indossare l'uniforme delle forze armate per un'ambigua missione nel nord Uganda, regione dove è in atto un pericoloso conflitto multinazionale. Sponsor un'importante impresa produttrice d'armi.

    27 dicembre 2010 - Antonio Mazzeo
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter n. 23

    Si apre con il 2009 il secondo anno di pubblicazione della nostra newsletter. A partire da questo numero troverete la questione sudanese inserita in un quadro regionale più ampio. La scelta di allargare lo sguardo alla situazione politica dei paesi del Corno d'Africa, e in genere a quelli confinanti, non rappresenta una novità; quest'anno però la Campagna Italiana per il Sudan ha deciso di aprire in maniera più strutturata una finestra sul contesto regionale, nella convinzione che tale dimensione sia ineludibile per comprendere le influenze reciproche e gli equilibri che oltrepassano e ridisegnano i confini precari degli stati nazione.
  • Uganda, quando le lucciole abbandonano il marciapiede

    Tra le “sex worker” degli slum di Kampala. Grazie a “African medical and research foundation”
    le prostitute della capitale ugandese oggi possono inventarsi un nuovo futuro
    29 luglio 2006 - Veronic Algeri
  • Uganda: un Natale di lacrime per gli Acholi

    7 gennaio 2006 - padre Carlos Rodriguez
  • Appello urgente per una iniziativa di pace a favore dei bambini soldato in Uganda!

    23 dicembre 2005 - Associazione per i popoli minacciati
  • Uganda: esposti alla sofferenza degli altri.
    Il dramma del Nord Uganda in un'intervista a José Carlos Rodriguez

    Uganda: esposti alla sofferenza degli altri.


    Ogni sera dormono nella sua casa parrocchiale e nella chiesa adiacente centinaia di persone nel tentativo di sfuggire alle razzie notturne dei ribelli, che hanno come primo obiettivo il sequestro di bambini destinati a diventare guerriglieri. Il giornalista e missionario comboniano Rodriguez è impegnato anche sul fronte della mediazione ufficiale tra ribelli e governo.
    17 novembre 2005 - Laura Lanni
  • AIDS,ASTINENZA

    Uganda: si solleva il dibattito sull'astinenza

    Un progetto politico sull'astinenza, emanato dalla Commissione dell'Uganda per l'AIDS, ha suscitato un dibattito sulla sua efficacia nella lotta contro l'HIV e l'AIDS.
    28 aprile 2005 - Evelyn Kiapi Matsamura
  • Campagna "Pace in Uganda"

    11 gennaio 2005
  • Uganda: LA GUERRA DELL’INNOCENZA PERDUTA

    una guerra non dimenticata, ma ignorata; non nel nome dell’Islam, ma nel nome dei “nostri” dieci comandamenti
    9 ottobre 2004 - Elisabetta Caravati
  • Uganda: il rifugio dei bambini-soldato

    La tragedia ininterrotta dell'Uganda, rispecchiata nei volti e nei corpi dei ragazzini ospiti di una comunità religiosa di Roma dopo essere fuggiti da una quotidianità di violenze e massacri
    25 agosto 2004 - Damiano Tavoliere
  • Uganda: se neanche la tragedia fa notizia

    18 anni di guerra civile in Uganda non bastano per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e della politica internazionale
    14 luglio 2004 - Simone Sereni
  • Ostaggi italiani: inopportuno farne delle icone del patriottismo o eroi del tricolore

    Chi sono gli eroi dei nostri tempi?

    Lo scorso ottobre, una missionaria laica, la dottoressa Annalena Tonelli, 60 anni, è stata uccisa nel Somaliland. Una donna straordinaria che operò per i poveri senza mercede alcuna. Per non parlare di Carlo Urbani, medico italiano o di padre Luciano Fulvi, assassinato nel marzo scorso nel Nord Uganda. Qualcuno ha ricordato il sacrificio dei missionari laici e religiosi, morti senz'armi?
    13 giugno 2004 - padre Giulio Albanese
  • Uganda

    Rifugiati e inoltre perseguitati

    Un nuovo rapporto di Human Rights Watch (l’Osservatorio dei Diritti Umani, HRW), accusa il governo dell’Uganda e l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) di violare i diritti dei profughi che vivono nel paese. L’assistenza è scarsa e sovente la polizia tormenta gli esuli di certe nazioni in attrito con l’Uganda.
    Zachary Ochieng

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Editoriale
    Aveva 93 anni

    "Sono felice, non ho paura di morire", addio ad Adrea Camilleri

    Rendiamo omaggio ad Andrea Camilleri, grande scrittore, cittadino appassionato, custode di valori che appartengono all'Italia civile.
    17 luglio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Le Nuove Tecnologie alleate alla Pace e alla Nonviolenza

    Il Libro "Il dialogo per la pace" in eBook

    Il testo, presente e disponibile in tutte le librerie, rievoca l'adagio di Vittorio Arrigoni "Restiamo Umani", nel continuare a credere convintamente in un mondo senza bandiere, barriere, limiti, confini, per una presente e futura Umanità, "contro ogni razzismo"
    13 luglio 2019 - Laura Tussi
  • Storia della Pace
    La Rivista ODISSEA, Direttore Angelo Gaccione, presenta la Recensione:

    ODISSEA - David Maria Turoldo, il Resistente

    Recensione al Libro "David Maria Turoldo, il Resistente" di Laura Tussi e Fabrizio Cracolici.
    ODISSEA "Nessuna grande cultura può trovarsi in rapporto obliquo con la verità" Robert Musil.
    13 luglio 2019 - Laura Tussi
  • Palestina
    Berlino. Si chiede al governo tedesco di lottare contro razzismo e apartheid

    Parlamento tedesco: protesta contro la mozione anti-BDS 

    Il BDS (Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni) è il movimento globale nonviolento composto da attivisti palestinesi, israeliani e persone della società civile il cui scopo è di perseguire la piena uguaglianza in termini di libertà, giustizia e dignità nella terra Palestina e Israele
    13 luglio 2019 - Laura Tussi
  • PeaceLink Abruzzo

    Abruzzo, ricordiamo Paolo Borsellino e Rita Atria aprendo gli occhi e denunciando ogni mafia

    “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” (Paolo Borsellino)
    “prima di combattere la mafia devi farti un auto-esame di coscienza e poi, dopo aver sconfitto la mafia dentro di te, puoi combattere la mafia che c'è nel giro dei tuoi amici, la mafia siamo noi ed il nostro modo sbagliato di comportarsi” (Rita Atria)
    12 luglio 2019 - Alessio Di Florio (Associazione Antimafie Rita Atria - Movimento Agende Rosse “Paolo Borsellino Giovanni Falcone” Abruzzo - PeaceLink Abruzzo)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.24 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)