Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Diario di rete
    Il mondo visto da PeaceLink

    Diario di rete

    Una selezione di articoli, interventi e interviste sulle questioni che mi hanno appassionato in questi anni
    19 gennaio 2011 - Alessandro Marescotti
  • Che cosa è il pacifismo? Una guida per capire
    Domande, dubbi e possibili risposte su un un concetto al centro di un dibattito in continua evoluzione

    Che cosa è il pacifismo? Una guida per capire

    Scriveva Albert Einstein:"Un uomo può trovare piacere a marciare al suono si una banda militare. Ma per fare ciò non ha bisogno del cervello, gli basta il midollo spinale."
    10 luglio 2009 - Alessandro Marescotti
  • Cento anni fa nasceva la parola "pacifismo"
    Il ruolo strategico di Wikipedia nell'elaborazione e condivisione delle informazioni

    Cento anni fa nasceva la parola "pacifismo"

    Su Internet cosa trova uno studente se fa una ricerca sul "pacifismo"?
    19 ottobre 2008 - Alessandro Marescotti
  • Recensione di Renato Solmi, Autobiografia documentaria

    L'Internazionale pacifista negli scritti di Renato Solmi

    Negli scritti filosofici, editoriali, scolastici, storici di Renato Solmi, quasi trecento pagine dedicate ai temi della pace e nonviolenza.
    27 maggio 2008 - Enrico Peyretti
Accade in provincia di Taranto

"Sei un pacifista", gli vietano l'ingresso in una spiaggia militare

Ospite non gradito dello stabilimento balneare dell'Aeronautica militare perché pacifista
16 luglio 2011 - Alessandro Marescotti

"Lei può entrare, ma suo marito non è un ospite gradito". "Per quale motivo, scusi?", chiede sorpresa la signora. "Perché questa è una struttura militare e suo marito è un pacifista". Franco Gentile, il pacifista

A raccontare questa storia che ha dell'incredibile è Franco Gentile,  iscritto a Sinistra Ecologia e Libertà, oltre che assessore della Provincia di Taranto per le politiche sociali. Lo vedete qui a destra nella foto.

"Nei giorni scorsi  - spiega Gentile - avevo richiesto per la mia famiglia un permesso di dieci giorni per accedere alla spiaggia.  Questo mi era stato accordato dal comandante di Gioia del Colle. Quando mia moglie è arrivata all'ingresso le è stato detto, però, che non sarei potuto entrare perché noto pacifista".

Quando Gentile viene avvisato per telefono dalla moglie pensa che sia uno scherzo.

Perciò telefona al lido di Chiatona, gestito dall'Aeronautica Militare, e chiede spiegazioni, specificado di avere la fedina penale pulita.

"Non basta la fedina penale pulita - gli viene risposto - lei conferma di essere un pacifista?"

"Sì ma ho controllato anche il mio casellario ed ho visto che è limpido. Non le basta?"

"No, lei qui non entra".

Ora Gentile ha scritto una lettera al Comando di Gioia del Colle e allo Stato maggiore per violazione della Costituzione Italiana  e della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo. 

Il fatto è accaduto a Chiatona, 15 km a sud di Taranto, all’ingresso della spiaggia dell’Aeronautica Militare.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy